BUBINOBLOG BY NIGHT LIVEBLOGGING 7 OTTOBRE 2016 | COMMENTA IN DIRETTA LA QUARTA PUNTATA DELLA SESTA EDIZIONE DI <em>TALE E QUALE SHOW</em> (RAI 1)BannerSPESSO (principale) - byNightLiveBlogging2016

BUBINOBLOG BY NIGHT LIVEBLOGGING 7 OTTOBRE 2016

COMMENTA QUI▼

TALE E QUALE SHOW

Ancora un record di ascolti per ”Tale e Quale Show”, il supervarietà condotto da Carlo Conti, che nella terza puntata ha fatto compagnia a 4 milioni 626 mila telespettatori, con uno share del 21,84%.

La squadra dei 12 preparatissimi protagonisti in gara è pronta a mettersi in gioco anche questa sera, venerdì 7 ottobre alle 21:15 su Rai 1, per far rivivere sul palcoscenico alcune delle star più amate della musica italiana e internazionale.

Una dopo l’altra le accattivanti trasformazioni dei vip, impreziosite dagli arrangiamenti di Pinuccio Pirazzoli e dalle coreografie firmate da Fabrizio Mainini, daranno il ritmo giusto a una serata imperdibile.

Sul palco Sergio Assisi avrà lo stile inconfondibile di Daniele Silvestri e Davide Merlini interpreterà la splendida voce di Tiziano Ferro. Un cambio di “genere” attende Leonardo Fiaschi che vestirà i panni grintosi di Gianna Nannini, mentre per Tullio Solenghi la sfida sarà vedersela con il simbolo della tv italiana, Pippo Baudo. Deborah Iurato si trasformerà nella romantica e sorridente Laura Pausini, Fatima Trotta sarà il talento giovane ed esplosivo di Ellie Goulding. Enrico Papi interpreterà l’esuberante Will Smith e Vittoria Belvedere avrà il timbro graffiante di Nada. Un tuffo nel mondo dorato dell’infanzia con Lorenza Mario che sarà Mary Poppins, mentre Silvia Mezzanotte si troverà alle prese con la vocalità di Anna Oxa. Infine Manlio Dovì e Bianca Atzei offriranno al pubblico i ricordi degli indimenticabili Prince e Amy Winehouse. Il punto forte del programma restano le difficili imitazioni, tutte rigorosamente dal vivo.

Pronti a valutarle i tre membri della giuria, Loretta Goggi, Enrico Montesano e Claudio Amendola, che nella classifica parziale sommeranno il proprio voto a quello espresso da ciascun artista per premiare uno dei talenti sfidanti. La gara procede senza eliminazioni verso la finale, quando sarà decretato il vincitore di questa sesta edizione del programma.

Spazio poi a Gabriele Cirilli che, “A grande richiesta”, farà sorridere i telespettatori in una delle sue esilaranti trasformazioni a sorpresa.

UFFICIO STAMPA RAI

PicMonkey Collage

Segui in diretta su BubinoBlog!

BannerSOTTILE (ilsondaggio) - byNightLiveBlogging2016

BannerSOTTILE (invetrina) - byNightLiveBlogging2016

GUARDA LA SECONDA PUNTATA DI BORRACCINO&FRIENDS


Borraccino&FriendsBANNERFACEBOOK2

Vuoi riascoltare o ti sei perso il doppio speciale radiofonico delle CronacheBaudiane?

CLICCA SUL SOTTOSTANTE PLAYER E ASCOLTA LA PRIMA PARTE

CLICCA SUL SOTTOSTANTE PLAYER E ASCOLTA LA SECONDA PARTE

376 Comments

376 comments on “BUBINOBLOG BY NIGHT LIVEBLOGGING 7 OTTOBRE 2016 | COMMENTA IN DIRETTA LA QUARTA PUNTATA DELLA SESTA EDIZIONE DI TALE E QUALE SHOW (RAI 1)”

  1. Ellie a Sanremo pareva la caldonazzo. Quelle orecchie a sventola e il nasone a pippa GHGHGH

  2. Daniele vabbè ma allora che c’entra dire “ste muffate di 15 anni fa?” e il fatto che Conti dirige una radio?
    Su Assisi ti do ragione, ma più che muffoso è piatto, oltre che scarso come concorrente

  3. Cristian, devi un attimo deciderti: se è muffa, qualità, tormentone… perché su tormentone ci siamo (ripeto, l’ultimo nella storia di Sanremo che è rimasto tale anche dopo 14 anni), qualità ni (Silvestri ha fatto di meglio), muffa anche no…

  4. Aladino: forse intendi me

    mi riferisco a Konty che dirige una radio dovrebbe un minimo aggiornarsi dal punto di vista musicale
    “muffata” non si intende che è una canzone che fa schifo ma invece che è lontanissima dallo stile musicale attuale

  5. Giuseppe, no, vabbè… la Trotta è un bel tipino, ci mancherebbe altro. Le manca solo una cosa rispetto ad Ellie Goulding che si chiamano t*tte… XD!

  6. Fyvry: la muffa nasce sulle cose vecchie

    Canzone vecchia che è stata un tormentone ma che è lontanissima dallo stile musicale attuale

  7. Fabrizio: Dovrebbe andarti bene anche in quel senso…ti son sempre piaciute le concave 😛

  8. mamma mia ma perchè sta poracciata di 10 cose? non era meglio Aspettando Sanremo? secondo me lo cancellano dopo 2 puntate…

  9. Fyvry e Gibuor e tutti gli altri vi invito a seguirmi domattina nella mia rubrica musicale sul blog 😉

    sarà una cosa insolita spero vi piaccia

  10. Si volevo dire Cristian
    E cmq la canzone di Silvestri è tutto meno che muffa, senza considerare che uno show come quello di Conti non è una hit parade dei pezzi più scaricati su internet, ma uno spettacolo dove devono essere imitate canzoni di tutte le epoche e tutti i gusti (e quella di Silvestri mi pare una delle più moderne)
    Mi sembra che a volte si usi questo termine a casaccio, senza offesa eh

  11. io trovo molto piu’ muffosa tanta musica odierna piatta e banale…

    Trotta un incrocio tra Kilye Minogue e Olivia Newton John..mazza che stecche..forse trovato il 5 di stasera

  12. Cristian, punti di vista. Per me le canzoni muffa sono ben altre e sono da rintracciare in periodi ben più lontani dal 2002 e, chiaramente, Salirò non rientra proprio tra queste…

    Giuseppe, ecco… tipo Shaila Gatta che ballava sullo sfondo di quest’esibizione…

  13. Ciao Cristian
    La musica per me è senza tempo può avere anche 100 anni se è bella lo è sempre .

    Comunque domani aspetto il tuo post :occhio:

  14. Saliro’ 3 posto dei brani italiani del 2002, dopo Per me è importante(Tiromancino) e Questa è la mia vita…(Ligabue)

  15. Cristian aspetta qualche minuto che viene Cirilli, così poi ti renderai conto di cosa sia la muffa
    🙂

  16. Cristian, vedremo. Anche perché nel mio mp3 già ci sono 871 canzoni (molte delle quali discutibili)… qualcun’altra in più non guasterà di certo…

  17. Tipo… Cirilli che nel 2016 mi fa ancora il Gangnam Style… volano ciabatte e calzari di vario tipo contro il televisore… XD!

  18. E comunque possiamo dire che Salirò è stato lo spartiacque tra lo stile vecchio degli anni 90 e l’inizio dello stile nuovo degli anni 2000 culminato a metà degli anni 2000 con l’arrivo poi del rap di Caparezza e Fibra

  19. “Per me è importante “, la metto al secondo posto di quell’anno. Terza “I’m Not a girl Not yet a woman” della Spears.

  20. Per me le classifiche dei brani cominciano dal 2004 in poi. Prima ho solo qualche difficoltà a collocare decentemente le canzoni…

    Cirilli la settimana prossima fa l’Apple-pen… posso anche emigrare in Turkmenistan, a questo punto!

  21. Big Enrico non ci deluderà neanche la prossima settimana 😀

    La Belvedere distruggerà pure Bowie

  22. Fortuna che sono sul 5 e non sto guardando i crimini che stanno commettendo i giudici ora…

  23. VERGOGNOSO che Lorenza Mario venga boicottata per la seconda volta, dopo Dalida, dai suoi compagni.. assurdo

Comments are closed.