EMILIO FEDE E I FOTOMONTAGGI PER RICATTARE I VERTICI DI MEDIASET, LA DRAMMATICA SCENA DI FEDE ASSERRAGLIATO IN UFFICIO IL GIORNO DELLA "CACCIATA" DAL TG4 - LA POLIZIA GIUDIZIARIA A COLOGNO PER FARE CHIAREZZA

Paolo Colonnello per “La Stampa” – Di nuovo lui, l’immarcescibile ex direttore del Tg4 Emilio Fede, questa volta indagato in una sordida storia di ricatti e foto pornografiche (truccate) che coinvolgono i vertici Mediaset, passando da inconfessabili segreti e presunte rivelazioni sulla vicenda Ruby.

Insomma, un pantano in cui da tre mesi sta indagando segretamente la procura di Milano con un’inchiesta che vede Fede iscritto sul registro degli indagati per associazione per delinquere finalizzata (per ora) alla diffamazione e il suo ex personal trainer, Gaetano Ferri, ex pugile e pregiudicato accusato invece di tentata estorsione ai danni di Fede, già salito alla ribalta delle cronache per una registrazione carpita al giornalista su presunti rapporti tra Silvio Berlusconi, Marcello Dell’Utri e la mafia.

Un feuilleton, se non ci fosse di mezzo una serie di fotografie imbarazzanti che raccontano di un possibile, silenzioso ricatto, iniziato quando Fede fu cacciato dal Tg4 con una furibonda trattativa. Tanto che proprio ieri i pm hanno spedito la polizia giudiziaria negli uffici del Biscione per acquisire le copie dei contratti che hanno segnato l’uscita del giornalista da Mediaset.  (altro…)

11 Comments