Siamo negli anni ’80 e una giovane Simona Ventura fa un provino come annunciatrice di Canale 5 (anche se per l’abito pareva candidarsi per Star Trek). Simona all’epoca è una studentessa del secondo anno all’ISEF, fa la modella, grande passione per il calcio, ha partecipato a Miss Italia ed è stata concorrente sulle reti del Biscione a Viva le donne e Il gioco delle coppie. Ma il suo sogno è quello di presentare: “qualcosa, basta presentare” nonchè di “diventare la nuova Raffaella Carrà”.

Simona Ventura di strada ne ha fatta e ora è arrivata ad un bivio: rimanere su Sky tra X-Factor e magari IGT o tornare sulla generalista, dove è cresciuta ed esplosa, in tutti i sensi. Sabato intanto sarà l’ospite d’onore di Antonella Clerici a Ti lascio una canzone.

3 Comments