La Repubblica – Claudio Baglioni allenatore e capitano al festival di Sanremo. Il cantante, direttore artistico, sarà anche conduttore della 68esima edizione dal 6 al 10 febbraio. Le date sarebbero state scelte per la Champion’s league visto che il 13 e 14 febbraio si disputerà l’andata degli ottavi di finale.

Artista che ha fatto la storia della musica italiana, Baglioni spariglierà le carte dopo tre festival da ascolti record con Carlo Conti: 48.6% di share nel 2015, 49.6% nel 2016 e il 50.7% dell’edizione 2017 con la coppia Conti-Maria De Filippi. Baglioni sarà direttore artistico e giocatore in campo, alla guida di una squadra che cambierà tutte le sere. Sembra infatti che il progetto preveda che salga sul palco un artista o la bellissima di turno ad affiancarlo.

Grande protagonista della musica, il cantautore romano si è già messo in gioco in tv con successo: nel 1997 ha condotto con Fabio Fazio Anima mia, è stato protagonista su Rai1 delle serate evento Capitani coraggiosi con Gianni Morandi e del concerto Avrai. L’anno prossimo festeggerà 50 anni di carriera. All’Ariston manca dal 2014, quando da super ospite, tra gli applausi, cantò i suoi successi Questo piccolo grande amoreE tuStrada facendoAvraiMille giorni di te e di me.

15 Comments