COUNTDOWN TO EUROVISION 2017 ISRAELEQuest’anno si balla come non mai all’Eurovision Song Contest 2017 con un altro pezzo eurodance, secondo genere più rappresentato al concorso, e a contribuire alla causa c’è anche Israele che propone “I feel alive” di IMRI: il cantante è stato scelto tramite un tortuoso torneo nazionale in collaborazione con la tv commerciale, mentre la canzone è stata selezionata internamente, tant’è che non è mai stata eseguita nella Selezione Nazionale “HaKokhav HaBa L’Eurovizion”.

L’artista giura che infiammerà il palco e che il suo brano si distinguerà per certo tra la massa, grazie al tocco etno-arabo che controlla il ritmo e al tema felice della lotta per il successo. IMRI ha dimestichezza con l’Eurovision in quanto vi ha già preso parte due volte, nel 2015 e nel 2016, come backing vocalist sia di Nadav Guedj (con “Golden Boy”) che di Hovi Star (con “Made of stars”). Insomma, vale il detto non c’è due senza tre. Questa volta da protagonista assoluto.

Con questa Nazione, si chiude il quarto Gruppo in corsa al titolo di Canzone Regina. Domani, nel pomeriggio, verrà presentata la classifica finale di questa settimana e scopriremo le due migliori canzoni che andranno direttamente al FotoFinish. A voi il giudizio finale! In fondo al post, dopo il video e il testo del brano, vi ricordiamo tutto il regolamento del concorso. Ancora 16 giorni ci separano dall’evento.

TESTO

The secret of my life
Is never givin’ up
Now I’m close to you
Walking through the stars
Brings me to the start
When I won with you

I was waiting way too much
For something good to come
And I’m a bit fragile
Was waiting way too much
It’s like an hourglass
And you like trouble

Breaking me to pieces
I wanted you to know that
Every piece broke from you
Breaking me to pieces
‘Coz every time
You come around
I feel alive
Now I’m trying
I’m trying
I feel alive!
I feel alive!

The years I’ve been alone
Far away from home
Reminded me of you
My job is almost done
Baby I can now
Escape away with you

I was waiting way too much
For something good to come
And I’m a bit fragile
Was waiting way too much
It’s like an hourglass
And you like trouble

Breaking me to pieces
I wanted you to know that
Every piece broke from you
Breaking me to pieces
‘Coz every time
You come around
I feel alive
Now I’m trying
I’m trying
I feel alive!

So alive

Alive, alive, alive

Breaking me to pieces
I wanted you to know that
Every piece broke from you
Breaking me to pieces
‘Coz every time
You come around
I feel alive

65 Comments

65 comments on “COUNTDOWN TO EUROVISION 2017:
|-16| ISRAELE”

  1. Qualche immagine del palco di quest’anno in azione con qualche prima prova grafica (si capisce che è lo stage della Svezia e anche della Spagna). Devo dire che è fantastico, magnifico!

    http://i.imgur.com/uE5vd0y.jpg
    https://scontent-lht6-1.cdninstagram.com/t51.2885-15/s640x640/sh0.08/e35/18014068_212162339280732_4095575947544100864_n.jpg
    https://scontent-lht6-1.cdninstagram.com/t51.2885-15/s640x640/sh0.08/e35/17882700_1878740572348244_6099574603724619776_n.jpg

  2. Speravo in qualcosa di più.. non abbiamo mai avuto uno stage imponente e bello come altre nazioni

  3. Purtroppo è un nostro difetto. Il 2015 era abbastanza spettacolare però, anche abbastanza adatto. Il 2016 fruttolo… anche se c’era il laghetto che faceva buon effetto

  4. Speriamo, sarebbe bello vincere non solo per la canzone ma anche per uno stage spettacolare

  5. No,non mi piace questa canzone Lui è bello ma non sa cantare bene e la canzone non riesce a prendermi

  6. Prova a riascoltarla, secondo me otto punti riesci a darglieli. Ha bisogno di un secondo riascolto per essere apprezzata. Fidati!!

  7. La Svezia ricalca un po’ lo stile portato al festival svedese e secondo me ci saranno anche i tapis roulant

  8. 12 punti più i complimenti alla mamma, mi ha fatto venire i bollori, che gnocco 🙂

    Grazie darkap per la dritta su ad block, sei stato molto gentile 🙂

  9. 12 puntiiiiii Canzone orecchiabile, lui ultra scopabile… mi aspetto un’esibizione live da urlo!!! hail ghiaccio per i bollori ahahahahhahahah

  10. Quando ascolto le varie top42 su YouTube spero che questa passi veloce perché non riesco a farmela piacere,boh è una cosa a pelle

  11. Che bello il “lampadario” centrale fatto di display e luci. Milly levate proprio!
    Chissà che uso ne faranno!

  12. Il video sembra più uno spot della proloco di Tel Aviv!

    E il problema è proprio questo: a differenza dell’Italia che manda veri e propri artisti in gara con album in uscita e successi alle spalle, la maggior parte degli altri paesi sembra che facciano selezioni da “sagre paesane”, giusto per eleggere la loro mascotte!
    In fondo in fondo, i giovani di tutti questi paesi dell’est o in questo caso di Israele, probabilmente la musica che comprano è al 90% musica anglosassone, mentre noi comunque un certo mercato discografico interno ce lo abbiamo!
    Detto questo do 8 points alla canzone dance di Israele, sicuramente centrata per l’Esc.

  13. Ma se la canzone l’ho imparata in 5 minuti e quando vuoi dammi l’attacco. Per il resto…non penso di essere da buttare 😛 ahahahahah

Comments are closed.