Una e una sola parola vi rimarrà nella testa per interminabili minuti. “Apollo”, oggetto dello stesso anatema musicale, è il brano eseguito dalla band Timebelle e che rappresenterà la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2017 di Kiev. Un pezzo pop indipendente che forse non riuscirà ad emergere abbastanza da guadagnarsi un posto in finale. Il tema della canzone è di facile comprensione: seguire i propri sogni, qualunque essi siano, nei confronti di una persona, di un lavoro, di un’ambizione.

Una delle caratteristiche particolari di questa band è che si tratta di un gruppo multiculturale di membri nati all’estero e naturalizzati in territorio svizzero. Fatta eccezione per il batterista Samuel Forster, nato in Svizzera, la lead vocalist Miruna Mănescu è di origini rumene, così come il pianista Emanuel Daniel Andriescu. Della band, giovanissima (tutti nati tra il 1994 e il 1996), hanno fatto parte anche un serbo e un ungherese.

Con questa Nazione, si chiude il quinto Gruppo in corsa al titolo di Canzone Regina. Il 2 maggio (invece che domani, causa festività), nel pomeriggio, verrà presentata la classifica finale di questa settimana e scopriremo le due migliori canzoni che andranno direttamente al FotoFinish.  A voi il giudizio finale! In fondo al post, dopo il video e il testo del brano, vi ricordiamo le regole della Canzone Regina: avete tempo fino alle 12:00 di domani per esprimervi nei commenti… anche se ancora 8 giorni ci separano dall’evento.

Like a bullet in my chest
You’re written, bound and etched
Forever in my mind

We are fading in our hands
Lost somewhere in wasteland
Not knowing up from down

But when the walls are caving in
The world keeps turning
We got the love
We got to love

No I will never let you go
All the walls won’t make me fold
It is never easy
I follow you Apollo
No I will never let you go
Give it time and we will grow
Ain’t no fun in easy
I follow you Apollo
I follow you Apollo

I wear my heart on my sleeve
You do the same for me
When autumn comes around

So when the walls are caving in
The world keeps turning
We got the love
We got to love

No I will never let you go
All the walls won’t make me fold
It is never easy
I follow you Apollo
No I will never let you go
Give it time and we will grow
Ain’t no fun in easy
I follow you Apollo
I follow you

So don’t pull the rug from underneath us
We’re in trouble but we got the love
Don’t pull the rug from underneath us
Crashing down fast, as fragile as glass
But what are we now
If we never tried?
What are we now?

I will never let you go
Give it time and we will grow
It is not supposed to be easy

No I will never let you go
Give it time and we will grow
Ain’t no fun in easy
I follow you Apollo
I follow you Apollo
You Apollo
It is never easy
I follow you Apollo
I follow you Apollo
You Apollo
Ain’t no fun in easy
I follow you Apollo
I follow you Apollo

69 Comments