Dopo una settimana di votazioni e somma dei punti, è giunto il momento di svelare la classifica del Gruppo 4 del Torneo della Canzone Regina di BubinoBlog per l’Eurovision Song Contest 2017. Sono state presentate e giudicate le canzoni di Croazia, Danimarca, Estonia, Macedonia, Ungheria, Irlanda e Israele, seguendo il regolamento ufficiale del nostro concorso, disponibile al seguente link. In sintesi si sono espressi i nostri commentatori, chi semplicemente ci ha visitato e chi, al di fuori dell’Italia, ha votato all’interno di un popolare sondaggio Eurovisivo.

Prima di lasciarvi alla classifica e scoprire quali delle due canzoni (su sette) con il maggior numero di punti supereranno il turno per accedere al grande FotoFinish dell’8 maggio, vi lasciamo ad alcune statistiche relative alla settimana conclusa.

I VOTI DEI NOSTRI UTENTI

La canzone più apprezzata da chi ha commentato e votato è stata quella di Israele, con un punteggio record, seguita a stretto giro dalla Macedonia. Il brano meno apprezzato è stato quello della Croazia, che riceve i primi nul point (zero punti) del torneo, vanificando il record assoluto di click, e poi quello dell’Estonia, nonostante sia tra i brani favoriti dei fan all’estero.

I CLICK DEI NOSTRI LETTORI

L’articolo più cliccato è stato quello della Croazia che, come accennato poco più sopra, ha totalizzato un punteggio record, tuttavia vanificato dal risultato utente; segue con una differenza ragguardevole quello dell’Ungheria, grazie ai molti commenti ottenuti.  L’articolo meno cliccato è stato quello dell’Irlanda, seguito dall’Estonia.

IL BONUS GIURIA INTERNAZIONALE

La canzone più apprezzata all’estero è stata quella della Macedonia, che aggiunge altro punteggio utile a quello in casa Bubino, e a distanza di pochissimi punti quello dell’Estonia. Il brano meno apprezzato all’estero è stato quello dell’Irlanda e, con lo stesso punteggio, quello di Danimarca e Israele.

Sommando i dati precisi ecco quindi le 2 migliori canzoni che superano il Gruppo 4 del Torneo e accedono al FotoFinish dell’8 maggio.

21 Comments