Risultati immagini per isola dei famosi + gf

“L’idea è stata abbandonata, anzi rimandata”: così il settimanale Spy nel numero in edicola oggi liquida settimane di indiscrezioni sul ritorno del Grande Fratello Nip o, per gli amanti della precisione, sulla realizzazione del Grande Fratello 15. Tanto rumore per nulla dunque? Beh in parte sì, perché si è sempre trattato solamente di ipotesi. Niente di definito, né di certo ma nell’entusiasmo dello scoop talvolta sembra si sia dimenticato di specificarlo adeguatamente. Vediamo di fare chiarezza.

L’ottimo riscontro ottenuto in questi mesi dal Grande Fratello Vip ha sì aperto alla possibilità di recuperare il Grande Fratello nella sua formula classica, con personaggi sconosciuti. Inizialmente l’intenzione era di farlo succedere all’edizione in corso, sfruttando lo stesso set come accade in Spagna da diversi anni. Questo non solo per cavalcare il successo che il reality sembra aver ritrovato nell’ultimo periodo, ma anche per consentire a L’Isola dei Famosi di riposare un po’.

Una volta sfumata questa idea e riconfermato il reality sulla sopravvivenza, si è ipotizzato di proporre un’edizione flash del GF15 a gennaio facendo partecipare il vincitore a L’Isola dei Famosi 2018. Si tratta sempre di riflessioni, nulla di definito, neanche su carta. Se ne riparlerà infatti a dicembre:  ora le attenzioni degli autori del GF sono tutte concentrate sulle fasi finali dell’edizione vip in corso. Un motivo più che valido per spingere i dirigenti Mediaset a “rimandare, non abbandonare” l’idea di un ritorno della versione classica del reality, al momento non ancora definito con sicurezza, anche se il 24% di share guadagnato lo scorso lunedì contro la partita della Nazionale fa sempre più propendere verso un’effettiva realizzazione del GF15.

In questo quadro di incertezze vanno inserite anche le diverse ipotesi sulla conduzione: in pole sembra esserci ora Belen Rodriguez ma le intenzioni potrebbero cambiare più e più volte prima che venga effettivamente deciso di mettere in produzione il reality.

La situazione al momento è questa. Ma a quando dunque un eventuale GF 15? È plausibile che possa andare in primavera inoltrata, al termine de L’Isola dei Famosi in programma a gennaio. Sia perché gli autori avrebbero più tempo per formare un cast forte e interessante (secondo Spy è questa la ragione che ha portato allo stop in gennaio), sia perché questa collocazione, precedendo di pochi mesi il debutto del Grande Fratello Vip 3 già confermato in autunno 2018, potrebbe rivelarsi particolarmente funzionale a creare molteplici collegamenti tra i due programmi fidelizzando ulteriormente il pubblico. A questo punto si potrebbe anche recuperare l’idea del premio-partecipazione consentendo al vincitore del GF15 di concorrere successivamente anche al GFVip 3: un po’ come ne L’Isolina, lo spin-off creato ad hoc per lanciare L’Isola dei Famosi 2018. Ma sono solo ipotesi, l’ultima partorita nello stesso momento in cui è stato scritto questo articolo. Meglio specificarlo.

2 Comments

2 comments on “CANALE 5, REALITY 2018 – GRANDE FRATELLO 15, ISOLA DEI FAMOSI 13, GF VIP 3: FACCIAMO ORDINE”

  1. Le mie osservazioni:
    -se anche questa edizione del GF dovesse andare male, spero che il programma venga chiuso per sempre, le ultime 3-4 edizioni hanno fatto TUTTE ascolti bassissimi (anche se l’idea di mandare il vincitore all’Isola è carina);
    -per l’Isola, spero che si torni indietro all’edizione del 2015, in cui sono riusciti ad arginare il problema della conduzione della Marcuzzi con un cast ben assortito e con delle scalette decenti per le puntate in prima serata, perché il rischio flop è abbastanza grosso; a questo proposito, spero che si sia rivelata una bufala quella della partecipazione di Bettarini come concorrente;
    -dopo queste edizioni di questi reality, urge un cambio di conduttrici: Belen non era adeguata a Colorado dove è tutto preparato e non è il massimo nemmeno a Tu si que vales, figuriamoci al Grande Fratello dove bisogna far capire ai telespettatori cosa sta succedendo e gestire gli imprevisti, ed inoltre io spero che prima o poi la Marcuzzi venga fatta fuori da questo genere di programma, che non fa affatto per lei, la vedrei meglio nei programmi della Gialappa’s o a Colorado (visto che si ostinano a non chiuderlo).

  2. Ottima schiarita di idee per i reality show dei prossimi mesi. Devo dire che mi spiace tanto che non ci sia stato un lunedì con reality show a rotazione. Sarebbe stato interessante utilizzare i reality per dare un senso alla programmazione di Mediaset Extra che potrebbe accogliere le dirette H24 sulla propria rete, visto il successo del Gf Vip.

    Tuttavia trovo sconcertante che a Mediaset circolino nomi fantasiosi quando hanno a spasso Simona Ventura e hanno in casa Barbara D’Urso, entrambe ottime personalità nella conduzione di un genere simile.

Comments are closed.