INTERVISTA A JOYCE LA VINCITRICE DELL'ULTIMA EDIZIONE DI BAKE OFF ITALIA 2016 CONDOTTO DA BENEDETTA PARODI SU NOVE (ESCLUSIVA) joyce-bake-off

Esclusiva BubinoBlog – Il nostro Matteo, meglio conosciuto nella community di BubinoBlog come Cosetto, ha realizzato una bella intervista a Joyce, la vincitrice di Bake Off Italia 2016, il programma culinario di Benedetta Parodi che su Real Time ottiene sempre più successo di critica e di ascolti con il record di 2 milioni e il 7,4% per la finale in simulcast sui canali Discovery.

Breve Identikit

Joyce nasce il 4 settembre di 30 anni fa nelle Filippine. E’ la seconda dei quattro fratelli. Ha vissuto la sua infanzia in una piccola provincia nelle Filippine insieme ai nonni paterni. Si trasferisce in Italia a 16 anni per raggiungere i genitori che lavoravano come domestici.
A 19 anni prende il diploma di ragioneria. Poi s’iscrive alla facoltà di Ingegneria Informatica ma smette poco dopo per vari motivi. Sposata con un italiano, ha una figlia di due anni. Si definisce precisa e puntigliosa e apparentemente sicura di sé. Dice, ancora, di se: “Sono sempre stata una figlia, sorella, amica, ragazza, ora moglie e mamma, a volte triste, a volte allegra”.

Joyce, innanzitutto i più calorosi complimenti da parte di Bubinoblog per la meritata vittoria a Bake Off Italia 2016 e un personale grazie per aver accettato questa nostra chiacchierata. I dolci sono stati sempre la tua passione fin da piccola? Come ti sei avvicinata a questo mondo e chi ti ha trasmesso questa passione?

Mi sono avvicinata per puro caso. Ero a cena dai miei suoceri e stavano guardando “Peccati di gola” di Luca Montersino e mi sono incantata. Da li ho cominciato a seguirlo e non ho più smesso.

http://www.golosidisalute.it/wp-content/uploads/2013/03/luca-montersino-copertina-peccati-di-gola.jpg

Come sei arrivata a Bake Off Italia?

Ero al lavoro e la mia collega mi fa: Joyce consegna il modulo per Bake Off. Ero scettica ma poi ho consegnato. poi era arrivata la telefonata per il casting.

Veniamo al rapporto con i tuoi compagni concorrenti. Con chi hai legato di più? Chi hai tenuto di più?

Ho legato molto con Lorenzo il Fragolino. Ci siamo conosciuti al casting a Napoli ed era scattato subito il colpo di fulmine d’amicizia. Noi ci capiamo al volo anche solo con gli sguardi. Non ho temuto nessuno particolarmente… forse Bart…

http://bakeoffitalia.realtimetv.it/wp-content/uploads/2016/08/BOI4_2_settembre_630.jpgCi puoi descrivere in poche parole ognuno dei tre giudici del programma? D’Onofrio, Knam e Martino? Chi ti incuteva più timore e chi invece era più rassicurante? E ovviamente una parola per la padrona di casa Benedetta.

Clelia è una vera signora da ammirare. Knam è un gran professionista. Antonio è un bel ragazzo. A me piaceva molto il maestro Knam, ho applicato tante cose molto tecniche e solo professionisti come il maestro potrebbe vedere o apprezzare quindi non vedevo l’ora di sentire i suoi giudizi. Benedetta è Benedetta. Bake Off non è Bake Off senza di lei. La adoro.

Quale è stato il momento più duro, quello in cui hai pensato di non farcela e quello invece dove ti sei sentita vincente?

La prova per la torta famiglia. Volevo stupire e ho usato lo stampo che aveva fatto vincere l’Italia alla coppa del mondo. Ho rischiato parecchio perché non l’avevo mai usato e non era facile fare tutto alla perfezione solo in 2 ore. Infatti ho fatto metà del tempo per la paura di aver fallito. Ma invece ha dato tante soddisfazioni.

Quest’anno, con la tua eccezione, il livello dei concorrenti non è sembrato particolarmente elevato. Forse per questo hai più e più volte vinto il grembiule blu di migliore, un tuo giudizio?

Non credo che che il livello dei concorrenti non sia stato elevato… e solo che quest’anno hanno proposto prove veramente difficili rispetto agli anni passati…

http://www.sorrisi.com/wp-content/uploads/2013/11/parodi-656x511.jpgChe aria di respira nel dietro le quinte? Benedetta Parodi come si approccia coi concorrenti?

Benedetta è come la vedi in tv. Sempre sorridente e disponibile. E’ sempre stata dalla nostra parte soprattutto quando eravamo in difficoltà.

Hai già pensato al titolo e ai contenuti del tuo libro?

L’arte della dolcezza. E’ diviso in 7 categorie… ce n’è per tutti i gusti.

Veniamo alla tua vita privata. Hai una bellissima famiglia, ti sono stati vicini in questa avventura?

Sono stati loro a darmi la forza per andare avanti. Non si può avere di meglio.

http://www.newsly.it/wp-content/uploads/2016/12/Bake-off-italy-4-vincitore-joyce.jpgCom’è cambiata la tua vita dopo la vittoria? Come reagisci quando ti fermano per strada per chiederti un autografo?

Mi intimidisco quando mi chiedono un autografo. Mi fa piacere ma non mi sento all’altezza.

Cosa vedi in tv? Quali sono i tuoi programmi preferiti? Se te ne fosse data la possibilità, condurresti un programma tutto tuo? Quale?

Mi piacciono le serie tv: Walking Dead, Nashville, House of Cards e tutti i programmi di cucina. Non so se sarei capace a condurre ma se dovessi farlo mi piacerebbe qualcosa con la pasticceria e panificazione.

Programmi per il tuo futuro? Cosa farai da grande?

Mi piacerebbe entrare nel mondo dolciaria… Mi piacerebbe fare la pasticcera 😉

Un grandissimo in bocca al lupo per la tua carriera, il tuo futuro e… ancora complimenti!

Matteo – [email protected]

http://static.televisionando.it/r/843x0/www.televisionando.it/img/tutti.jpg

6 Comments