ULTIMA TRACCIA BERLINO | RAI2 | TELEFILM | SERIE TV
ULTIMA TRACCIA: BERLINO | RAI2

In prima visione assoluta debutta oggi alle 17:10 su Rai2 la serie tedesca “Ultima traccia: Berlino” (Letzte Spur Berlin). Ci troviamo a Berlino e questa unità funziona in modo quasi indipendente dalla Polizia: troviamo il Sovrintendente Capo Oliver Rade (Hans-Werner Meyer), la sua vice, la detective Mina Amiri (Jasmin Tabatabai) e il commissario Sandra Reiß (Susanne Bormann) e Daniel Prinz (Florian Panzner) . Il loro lavoro è molto particolare: fa parte di un certo dipartimento della Polizia di Berlino, in virtù del fatto che la Polizia entra in azione quando una persona non fa sapere notizie di se dopo 24 ore dalla sua scomparsa. Invece, questa unità inizia a lavorare anche subitodopo la segnalazione, non appena i familiari non hanno più notizie di un loro caro. Inoltre, si occupano anche di incendi dolosi a Berlino, esplosioni, reati connessi al pericolo in scali ferroviari, marittimi e aeroportuali, sottrazioni di minori e abusi.

ULTIMA TRACCIA BERLINO | RAI2 | TELEFILM | SERIE TV
Una scena del primo episodio

Dietro ogni caso si trova un puzzle, che si compone delle storie delle persone interessate, i loro parenti, dei loro partner, dei loro colleghi. Non è sempre possibile individuare le persone scomparse in buona salute, ma la speranza di un lieto fine di ogni caso c’ è.
Nel primo episodio “Responsabilità“, la squadra deve indagare sulla misteriosa sparizione di Bert Defries, un uomo che vive a Berlino con la compagna Karin, prossima al parto, e Lotta, figlia di una precedente unione di Karin con Marcus Koch.

Ultima traccia: Berlino” è una serie per la televisione tedesca in onda dal 20 aprile 2012 su ZDF. Attualmente conta 6 stagioni (ognuna con 12 episodi, tranne la prima, composta da 6 episodi). Il buon successo permette alla rete di confermare molto probabilmente la serie per una settima stagione.

Commenti disabilitati su PREMIÈRE TELEFILM: ALLA RICERCA DELLE PERSONE SCOMPARSE IN “ULTIMA TRACCIA: BERLINO”, DA OGGI SU RAI2

Comments are closed.