Se il consiglio di amministrazione di Viale Mazzini è attualmente in vacanza prima di riprendere regolarmente i lavori, i rumors sulle nomine continuano a tenere banco anche in questa calda ed afosa estate. Di fatti, secondo quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero” in un pezzo firmato dal giornalista Marco Castoro, il Dg, Mario Orfeo, dopo la staffetta che ha visto Stefano Coletta prendere il posto della dimissionaria Daria Bignardi, potrebbe sostituire anche il direttore della rete ammiraglia, Andrea Fabiano. In particolare, il giornale romano sottolinea come ci siano due candidati di peso (e che hanno avuto esperienze importanti all’interno della prima rete) per la successione al 41enne manager: si tratta di Angelo Teodoli (direttore di RaiGold, struttura che comprende i canali tematici Rai4, Rai Premium e Rai Movie) e Maria Pia Ammirati (attualmente responsabile di Rai Teche). Fabiano – dicono i rumors – è  ben considerato in azienda e le sue competenze su prodotto, palinsesti e marketing rappresenterebbero una risorsa fondamentale per il futuro Rai.

12 Comments

12 comments on “RUMORS RAI, FABIANO TRABALLA: TEODOLI O AMMIRATI ALLA DIREZIONE DI RAI1?”

  1. Mi pare strano che destituiscano Fabiano, dopo che tennero per anni Leone che non era per lui la direzione della prima rete.
    Non mi pare che Fabiano stia facendo male, facendo risparmiare un sacco di soldi e snellendo tantissimo al punto da trovare subito soluzioni ad hoc quando le cose non fanno come dovrebbero.
    Questa mi pare competenza

  2. Mah…Fabiano credo sia fin troppo ”interno” alla Rai e – come scritto nell’articolo – apprezzato e con una certa buona nomina per esser sostituito di punto in bianco…

    Un saluto a Fabio che come sempre da il suo apporto con articoli più giornalistici 😉

  3. @Alfiosaro:disqus competenze Fabiano ne possiede, solo che non corrispondono (a mio avviso) a dirigere una rete.

  4. Grazie Giuseppe del saluto! Faccio del mio meglio per dare quel qualcosa in più al blog (che è già completo con i suoi contenuti classici) tramite questi articoli giornalistici.

  5. La gestione del sabato sera e di Giletti ….
    Con circo Orfeo a fare da mattatore …non mi ha fatto intravedere un buon Fabiano ….anzi ….

  6. @Alfiosaro:disqus Il tuo ragionamento è assolutamente condivisibile. I cambiamenti? Ogni direttore generale neo insediato mette la sua linea anche tramite le nomine. La verità è che Orfeo vuole rimanere oltre la durata del suo mandato (che sarebbe teoricamente di un anno, ovvero il pezzo di mandato rimasto nel contratto del suo predecessore, Antonio Campo Dall’Orto).

  7. E poi il daytime degli errori e orrori …e’ rimasto inalterato ….
    Prevedo un autunno duro per Fabiano ….se non perde la poltrona

  8. E poi al sabato ….con Maria che ….non avrà’ bisogno di miracoli per battere Rai 1
    Circo Orfeo …avrà convenienza ….a cambiar direttore ….per avere la scusa di dire ….- Lavori in corso –

  9. Fabio su questo non concordo. Dirigere una rete ammiraglia pubblica non è cosa da poco, non fosse altro che per ragioni che immaginiamo solamente

  10. @disqus_lx9J6CnpBs:disqus Fabiano a Rai1 è stato scelto probabilmente per una linea voluta da Renzi con un profilo per la rete ammiraglia che accontentasse le sue esigenze, ovvero giovane ma senza esperienza televisiva (anche se ha tanti anni nel settore marketing alle spalle).

Comments are closed.