TG5 MIMUN VERSO L’ADDIO? BELPIETRO E PORRO IN POLE PER LA SUCCESSIONE, DEL DEBBIO OUTSIDER
CLEMENTE MIMUN

In queste settimane, quando si parla di Mediaset, si associa sempre la parola Vivendi (l’azienda televisiva di Vincent Bollorè che vorrebbe tentare la scalata al gruppo fondato da Silvio Berlusconi). In realtà, negli ambienti del Biscione, si guarda avanti. Uno dei temi più caldi indubbiamente è quello riguardante il comparto informazione, settore da rilanciare con investimenti e cambiamenti importanti. A tal proposito, sono sempre più insistenti al Palatino le voci di un addio di Clemente Mimun al Tg5. L’ex direttore di Tg2, Tg1 e Rai Parlamento, infatti, potrebbe lasciare la direzione del più importante notiziario Mediaset dopo quasi 10 anni di gestione (si è insediato il 3 luglio 2007, prendendo il posto di Carlo Rossella). Se i rumors provenienti dagli studi romani di Mediaset si rivelassero fondati, ecco che per il Tg5 si aprirebbe un nuovo capitolo, con un nuovo direttore al comando della testata fondata e diretta per 12 anni da Enrico Mentana.

belpietro-porro-o-del-debbio-per-il-tg5-del-dopo-mimun

I nomi più in voga per il dopo Mimun sarebbero (secondo il portale online Lettera43.it) quelli di Maurizio Belpietro e di Nicola Porro. Tuttavia, nella corsa alla direzione del Tg5, ci sarebbe anche un terzo incomodo, ovvero Paolo Del Debbio. Il primo è direttore del quotidiano “La Verità” e cura due strisce quotidiane sulle reti Mediaset (“La Telefonata” su Canale 5 e “Dalla Vostra Parte” su Rete 4); il secondo è vicedirettore vicario de “Il Giornale” e conduttore di Matrix, il programma di approfondimento giornalistico della rete ammiraglia del Biscione. Il terzo, invece, è il conduttore del talk show “Quinta Colonna”, in onda su Rete 4. L’eventuale cambio alla direzione permetterebbe al Tg5 di aprire una nuova era nella sua storia all’interno del giornalismo televisivo. Clemente Mimun potrebbe lasciare: Belpietro, Porro e Del Debbio scaldano i motori per prendere in mano le redini del telegiornale più importante del gruppo Mediaset.

10 Comments