<strong>THE VINTAGE BOX</strong> - <em>DOMENICA È SEMPRE DOMENICA: CAPITOLO MEDIASET</em> (BUONA DOMENICA STORY) CopertinaTVB6

Si respira ancora aria di domenica nel consueto appuntamento bimestrale del The Vintage Box. Come detto, la seconda puntata del mese di novembre riguarda nuovamente il titolo-tema Domenica è sempre domenica e vede sempre ‘protagonisti a bordo campo’ Giuseppe Borraccino (GiuBor) e Fabrizio Micò (Fyvry). Dopo aver dedicato il primo capitolo alla Rai e alla storia di Domenica in, il memory show aggiunge un’altra pagina al suo libro e passa al (l’ex) contenitore concorrente MediasetClicca dopo il salto e guarda la sesta puntata!

Ringraziando in primo luogo i disponibili e gentili addetti di Very Normal Trash per il gran materiale messoci a disposizione, in questo episodio si cerca di essere bipartisan e quindi far rivivere anche il rimpianto marchio di Buona domenica – nato nel 1985 e accantonato nel 2008 con una pausa tra il 1987 e il 1991 – grazie a sigle e frammenti vari che hanno segnato e rappresentano l’armonia delle edizioni guidate da Maurizio Costanzo, Corrado, Marco Columbro e Lorella Cuccarini, Gerry Scotti e Gabriella Carlucci, Fiorello e Paola Perego.

Pienamente ottantiana è la tradizionale sequenza di promo e spot pubblicitari che fa da intermezzo alle due parti in cui è diviso il programma, mentre è del 2000-2001 il patchwork d’apertura dei Telegatti presente in chiusura. Buona visione e appuntamento a Martedì 8/12!

Vuoi rivedere o ti sei perso le scorse puntate di The Vintage Box? Clicca qui:

25 Comments

25 comments on “THE VINTAGE BOXDOMENICA È SEMPRE DOMENICA: CAPITOLO MEDIASET (BUONA DOMENICA STORY)”

  1. MERAVIGLIA
    30 minuti che ripercorrono i bei tempi andati delle domeniche pomeriggio allegre e spensierate. Le migliori sigle comunque restano “e che mi piaci” e la 1° della Freddi(2002/03)
    Straordinario anche il patchwork d’apertura dei Telegatti dove si nota la differenza tra le decine e decine di produzioni di show, quiz, intrattenimento, eventi di 15 anni fa…col degrado della tv d’oggi fatta solo di talk, politica e cronaca di oggi
    Complimenti giubor e fyvry, ottimo lavoro 🙂

  2. Vi ringrazio per aver scelto i miei video, come sempre a vostra disposizione, Grazie GiuBor e Bubino! 🙂

  3. sono commosso, ma davvero….
    i primi ricordi delle mie Buona Domenica risalgano al ritorno di Costanzo con Fiorello nel 96, poi da li in poi non me ne persi manco una puntata
    Il Cangurotto dei boom, il gioco dei nomi in fronte on Lippi che sclerava on Laurenti perchè non indovinava mai e poi le sitcom all’interno come Il Condominio, per non parlare delle sigle poi una più bella dell’altra, anche la BD di Paolona la ricordo con piacere a dispetto di chi la critica almeno si uno si divertiva e si trashava alla grande con le scenette comiche all’interno che facevano schiattare

    Grazie Grazie Grazie davvero!!!!!!!!

  4. Ciao a tutta la community di bubinoblog! Complimenti per l’ottimo video! Piccola correzione perché vissuta personalmente.. la Batale andò via perché stanca dell’infinito spazio concesso ai ragazzi del grande fratello ed in seguito a degli screzi con Costanzo.. cosa che naturalmente il sempre vendicativo (.in senso buono) Maurizio rimproverò alla Batale in una puntata trasmessa in prima serata del Costanzo show arrivando a dire che dalle 17 in poi, una volta terminati i suoi spazi, la Batale si chiudeva in camerino senza minimamente intervenire in trasmissione.. il buon Pippo Baudo, anche lui presente nello show, soprattutto per fare dispetto al baffo d’Italia, arruolo’ la Batale nel sabato sera di Raiuno come showgirl principale per una versione riveduta e corretta di Numeri uno. Flop.

  5. Che ricordi con Fiorello,Costanzo,Barale,Lippi 😀
    E poi il cangurotto,l’orchestra
    bellissime immagini

  6. Grazie a te VNT e all’ottimo lavoro meglio delle Teche operato da Giubor e Fyvry!

    Salentu, ora sistemo, ci sarà qualche parola bloccata dal sistema.

  7. Graditissimo e prezioso l’aneddoto di Salentu! 😉

    Leggeremo e discuteremo questo e vari commenti all’interno del The Vintage Box Live della sesta diretta radiofonica di ”duepuntosaro”. Vi aspetto dalle ore 21 nel byNight 🙂

  8. Visto tutto il video
    Da grande estimatore di quelle domeniche che ora sono solo un lontano ricordo

    Io ho iniziato a vedere BD dall’epoca costanzo freddi, tutto quello successo prima non ricordo…

    Complimenti per il video e lavoro svolto

  9. Bellissima anche questa puntata!
    Buona Domenica era il mio programma preferito: peccato che adesso non c’è più!

    Giuborino e Fyvrino avete fatto proprio un ottimo lavoro!

    Cari amici della community, io, Giuborino e Fivryno vi aspettiamo alle ore 21.00 nell’appuntamento speciale di 2.Saro dedicato interamente al The Vintage Box. Non mancate!

  10. Anni 90-primi 2000 i migliori. Io davvero non ci credo che oggi la gente preferisca vedersi D’Urso e Perego e vari poveracci che girano nei contenitori ammuffiti

  11. Complimenti a giubor e fyvry

    sicuramente meglio delle domeniche attuali, ricordo soprattutto quelle della perego, comunque bel video

  12. bravi tutti! ero piccolissimo ma ricordo la domenica boom di cuccarini e columbro che è a pieno titolo nella storia della tv italiana, prima diretta di canale 5 e primo programma a battere il colosso domenica in,
    Carlucci e scotti invece le presero dalla venier, tant è che fu richiamata la cuccarini che nn fece meglio, e le affiancarono dopo poche puntate lippi e amadeus.
    mentre costanzo iniziò a vincere da quando la venier abbandonò la domenica.
    Anni boom che culminarono con la stagione 2000 2001 che grazie al gf, arrivò ad ascoltoni. Ma da li è iniziata anche la fine di buona domenica, con gieffini e tronisti ad ogni ora. Le edizioni della perego nn le voglio nemmeno ricordare, con quelli li nel cast. nn ricordo però gli ascolti delle ultime di costanzo e della perego

  13. ricordo xò che tra domenica in e buona domenica chi la spuntava era quelli che nelle edizioni di fazio. Sarebbe bello un vintage box anche di quelli che.

  14. Le Buona Domenica migliori furono con la coppia Cuccarini -Columbro e quella con Fiorello. Dell’edizione Scotti-Carlucci il must trash fu il toro meccanico dove la Carlucci diede il meglio della sua carriera artistica oltre al Sanremo con Bosè! 😀

  15. Poi a ripensare alla Barale, ricordo ancora la serata del Maurizio Costanzo Show, dove si sfogo’contro Costanzo e Baudo col primo per il suo ruolo a Buona Domenica e col secondo perché gli era stato promesso il festival e poi presero Vittoria Belvedere al suo posto. Da allora la Barale è quasi scomparsa dalla tv!

  16. Come dice Salentu, Baudo per farsi perdonare la prese per le quattro puntate special , post Sanremo, di Numero Uno ma non andarono benissimo : credo fecero tra i 4/5 milioni , che 13 anni fa erano mediocri come ascolti.

  17. Ho visto il video qualche ora fa ora posso commentare finalmente!

    La prima cosa che si nota è la netta differenza tra la Buona Domenica di quegli anni e i contenitori domenicali di adesso,dove l intrattenimento è stato messo da parte per far spazio a talk di politica,casi di cronaca nera,lotte testamentali insomma tutti argomenti che almeno alla domenica tutti vorremo mettere un attimo da parte no?

    Si respirava proprio un’aria diversa…c era un clima di festa,di divertimento e nonostante la durata dei programma fosse comunque importante,scorreva veloce per la varietà di giochi,di balli e di canti.

    Uno dei miei giochi preferiti era quello del cartellino sulla fronte di qualcuno,con gli altri ad indovinarne il contenuto!!

  18. Che meraviglia! Un viaggio nel tempo sensazionale. Pare il Medioevo e invece non è passato manco un decennio…
    I miei primi ricordi delle meravigliose Buona domenica di Cuccarini-Columbro con sigle originali diventate cult che mettevano la simpatia addosso. Non come ora con una mal sfruttata Wake me up (che c’azzecca?) tra un’eredità contesa e un talk popolare per non dire becero…
    Un colpo al cuore tutte le domeniche di Costanzo, per me un appuntamento fisso che mi costringeva ad anticipare al sabato i compiti del weekend. Spensieratezza, colore e gioia. Come detto da voi, ogni periodo ha ciò che si merita e ciò che ci tocca oggi è veramente triste!
    Cito anche lo spot per me cult delle liquirizie Tabù con l’omino nero che mi inquietava alquanto 😀

  19. E sempre ottimi i due timonieri in un continuo trionfo di aneddoti e chicche curiose. È ormai un appuntamento imperdibile e sempre di maggiore qualità.
    Consiglio vivamente anche i vari backstage delle puntate pubblicati su Youtube… Sti due pazzi danno il loro meglio in fuorionda che a me fanno letteralmente piegare in due dal ridere! Adoro! Ahahah

  20. Bello giubor segnalo due cose nella buona domenica in solitaria della cuccarini Lippi e amadeus subentrarono a Riccardo Rossi causa flop del programma a sua volta proprio in quella stagione Lippi subentro’ a Teocoli a mai dire gol
    L’edizione 99-2000 di buona domenica doveva essere condotta da Bonolis perché nel gennaio del 98 Bonolis rinnovò il contratto con Mediaset X 3 anni dal 98 al 2001 il contatto prevedeva la conduzione del sabato sera cosa che fu poi Darwin e conduzione nella stagione 99-2000 di buona domenica ma poi decisero di comune accordo Bonolis di proseguire con Darwin e Costanzo con buon domenica

  21. Inoltre segnalo che nella domenica con Fiorello e Costanzo, papi entro a far parte del cast come ospite fisso

Comments are closed.