<strong>THE VINTAGE BOX</strong> - <em>IL BELLO DELLA DIRETTA</em> CopertinaTVB7

Chiuso il doppio capitolo novembrino di Domenica è sempre domenica, The Vintage Box si avvia alla conclusione con un settimo appuntamento all’insegna della risata. E’ infatti con ancor più leggerezza e stravaccamento del solito che i due ‘protagonisti a bordo campo’, Giuseppe Borraccino (GiuBor) e Fabrizio Micò (Fyvry), hanno affrontato questo ennesimo Trip. Clicca dopo il salto e guarda la settima puntata!

Il titolo-tema del penultimo episodio è Il bello della diretta. Una frase fatta che spesso si sente in televisione e che viene utilizzata in momenti di totale smarrimento per giustificare imprevisti e suoi surrogati.

Servendoci nuovamente e in parte del ricco archivio di Very Normal Trash, si è andati a spaziare tra:

  • incidenti (le torte in faccia a Pippo Baudo e Antonella Clerici, la rottura di un cilindrone in Ciao Darwin 6, la puntata più breve di Striscia la notizia);
  • gaffes (anchorman del Tg1 che si districano tra copioni decisamente sbagliati, Alberto Castagna e la favola mancante ne I fatti vostri; l’enigmatica ”borra” incompresa dalla Clerici a La prova del cuoco);
  • truffe (Mike Bongiorno che smaschera la signora Livoli in TeleMike, quel fatale Eternit esclamato nel cruciverbone di Non è la Rai);
  • scherzi (un’indimenticabile ed urlatrice Sandra Milo nei riguardi di suo figlio Ciro, Iva Zanicchi sotto ipnosi che tenta di defecare nello studio di Carràmba!);
  • litigi (le mitiche telerisse che hanno visto darsi battaglia Busi-Sgarbi, Zequila-Pappalardo, il diverbio in quiz tra Amadeus e il concorrente Pedro).

In coda a questa bizzarra e storica carrellata troverete una sequenza pubblicitaria tratta dalla prima pay-tv italiana, Tele+, seguita dal patchwork d’apertura dei Telegatti della stagione 2001-2002. Buona visione e appuntamento con l’ultima puntata a Martedì 22/12!

Vuoi rivedere o ti sei perso le scorse puntate di The Vintage Box? Clicca qui:

22 Comments