MORGAN: IL REPORTAGE HORROR DELLA LUCARELLI. WARNER LO SCARICA, RAI PRENDE TEMPO

Morgan è il caso mediatico del giorno. Nonostante l’orrore che sta emergendo in queste ore, la Rai pare non voler stoppare il suo nuovo programma di Rai3: “Non è ancora stato condannato”.

Giuseppe Candela commenta il reportage di Selvaggia Lucarelli che smaschera Morgan: “Non è una risposta. Questa dirigenza ha cancellato programmi a Facci, Lippi e Saviano “senza reati”.

Di tutt’altro avviso la major Warner Music Italy:

Alla luce dei contenuti e dei messaggi emersi e riportati dalla stampa italiana in data odierna, dà mandato ai propri legali per interrompere il rapporto contrattuale in corso con l’artista Morgan lasciando che la questione sia dibattuta nelle giuste sedi.

IL REPORTAGE DI SELVAGGIA LUCARELLI

“Come racconto dettagliatamente oggi sul Fatto, Morgan, a processo per stalking e diffamazione a Lecco, ha letteralmente perseguitato la cantautrice Angelica Schiatti (con cui aveva avuto una frequentazione), attuale compagna di Calcutta. Dagli atti del processo emergono particolari inquietanti.

Oltre ad averla minacciata, ad aver pubblicato suo materiale intimo, ad aver cercato di rovinare la sua reputazione con amici e collaboratori cercando di screditarla su abitudini sessuali e altro, nel 2021 ha ingaggiato due siciliani (uno pregiudicato) con intenzioni inquietanti.

Dovevano trovare la sua casa (quella bolognese in cui viveva con Calcutta), “portargliela” perché “ho bisogno di svuotare le palle”. Dai messaggi emerge come i due siano effettivamente riusciti a trovare l’abitazione dietro la “regia” di Morgan

L’aspetto più grave della vicenda è che nonostante a un certo punto Morgan abbia perfino affittato una casa a pochi metri da quella di Angelica Schiatti, nonostante sia stato attivato il codice rosso, nonostante i suoi deliri (messaggi minacciosi e offensivi) abbiano colpito anche Calcutta e la madre di Angelica, nonostante abbia continuato la persecuzione anche dopo la denuncia, nessuno ha mai disposto neppure un divieto di avvicinamento.

Non solo. Il processo, tra rinvii e lungaggini, è iniziato da pochi mesi, dopo 4 anni dalla prima denuncia. E indovinate? Il giudice ha accolto la richiesta della difesa di TENTARE UN ACCORDO TRA SCHIATTI E CASTOLDI. Il tutto mentre Schiatti ha sempre rifiutato fermamente di rinunciare al procedimento. Dunque, ennesimo rinvio a settembre.

Non serve un esperto di violenza sulle donne per comprendere che costringere una vittima di condotte persecutorie a confrontarsi col carnefice rientri nel pericoloso schema della VITTIMIZZAZIONE SECONDARIA (e in teoria l’estinzione del reato di stalking non può avvenire tramite condotte riparatorie).

Nel frattempo Morgan annuncia il suo nuovo programma su Rai 3, regalo dell’amica Giorgia Meloni. (le foto sono di alcuni messaggi inviati da Morgan in chat di gruppo, ad Angelica, a Calcutta)”.

Aggiornamento – Scoppiato il polverone a livello nazionale, la Rai starebbe valutando di sospendere la nuova trasmissione di Morgan, prevista in autunno su Rai3.

You may also like...