ALESSANDRA MUSSOLINI: “PAPÀ ROMANO SAREBBE COSÌ FIERO DI VEDERMI A TALE E QUALE”

ALESSANDRA MUSSOLINI

Alessandra Mussolini, reduce dalla performance nei panni di Rosanna Fratello a Tale e Quale Show, si dice soddisfatta di questa nuova esperienza nel mondo dello spettacolo. Dopo la partecipazione a Ballando con le Stelle e Il Cantante Mascherato, è la volta dello show di Carlo Conti. Un pensiero speciale lo riserva al padre, Romano Mussolini, scomparso nel 2006.

Mio padre Romano è stato un pianista jazz e capitava che, da ragazzina, mi portasse con lui durante i concerti: talvolta mi faceva presentare, altre mi chiedeva di accompagnarlo cantando canzoni napoletane. Era un gioco, ma ci teneva che io facessi bene. Papà non è mai stato severo con me, ma quando mi confrontavo con la musica, non ammetteva l’errore. Sarebbe così fiero oggi di vedermi sul palco di Tale e Quale Show.

La famiglia tifa per Alessandra, anche con ironia. Il figlio diciannovenne Romano, chiamato così in ricordo del nonno, commenta: “Mamma, che dici, ce la fai a non fare figuracce?”. La nipote del Duce e di Sophia Loren sogna di interpretare Lady Gaga e Madonna mentre la prossima settimana diventerà Loredana Bertè. Cosa temi di più? “Che l’emozione rompa la voce”.