Crea sito

ALESSANDRO CATTELAN, L’ADDIO A X FACTOR: SCELTA RAGIONEVOLE MA… TEMPISMO SBAGLIATO?

Editoriale di GiulioLa notizia non è la vittoria di Casadilego. La notizia è l’addio di Alessandro Cattelan da X Factor. Era nell’aria: negli ultimi anni il giochino “lascio, non lascio” si è rincorso ciclicamente di finale in finale. E, per quanto difficile da accettare, era comunque evidente una certa stanchezza. Ieri sera le voci sono diventate realtà: nessun dubbio. X Factor 2021 avrà un nuovo conduttore (o conduttrice?): la fine di un’era che per lui può tradursi in un nuovo inizio mentre per Sky rappresenta soprattutto una sfida.

Sostituirlo degnamente è una responsabilità ma anche un’opportunità per uno show che negli ultimi anni sembra aver perso mordente e ha bisogno di un cambio di rotta che gli permetta di ritrovare smalto e portare “aria fresca” (non solo in giuria). D’altronde la storia lo ha dimostrato: non esiste show davvero forte che non possa sopravvivere a un cambio alla guida, persino quelli per cui potrebbe sembrare impossibile perché ormai identificati in un volto preciso.

X Factor ha poi dalla sua la giuria: lo show è in gran parte sulle spalle dei giudici e la figura del conduttore, piuttosto marginale nelle prime fasi, diventa rilevante in particolare nei live-show: lì ne esce l’efficacia o l’inefficacia, come ha insegnato quest’anno anche la performance di Daniela Collu. Tutto dipenderà dall’impronta che gli si vorrà dare, anche e soprattutto attraverso la scelta del nuovo conduttore e gli eventuali switch in giuria.

Sarà il tempo a dire se la strategia che Sky e Freemantle decideranno di adottare potrà dirsi vincente oppure no. Il tempo è fondamentale sempre: lo è stato anche ieri sera. Il commosso congedo di Alessandro Cattelan, arrivato a fine puntata come un fulmine a ciel sereno, ha oscurato in parte la vittoria di Casadilego. È passata quasi in secondo piano, perdendosi tra le reazioni alla notizia dell’addio.

I tweet disperati dei fan, i “finalmente” e gli “era ora” dei detrattori, le congratulazioni e gli auguri degli amici. Facile immaginare che non appena si pronunciano le parole “questa era la mia ultima puntata” si sarebbe scatenato il putiferio travolgendo ogni cosa. E allora perché farlo proprio a ridosso della proclamazione del vincitore? Perché anteporsi a un momento importante come quello?

La doppia faccia della medaglia: se da un lato il tam tam in rete può portare a sintonizzarsi su Tv8 (per chi non ha Sky) e quindi portare più pubblico anche nel momento dell’elezione, dall’altro toglie sicuramente luce a chi invece ha vinto, indipendentemente che si tratti di Casadilego o dei Little Pieces of Marmalade. Tempismo sbagliato? Si sarebbe potuto scegliere un altro modo per annunciare l’addio, senza comunque dover per rinunciare all’intensità e all’eco che una notizia del genere è riuscita a suscitare?

Forse una conferenza stampa nel day-after? Forse, a meno che la decisione non sia stata presa in corsa, si sarebbe potuto annunciare fin dall’inizio che questa sarebbe stata l’ultima edizione targata Cattelan? Domande che nascono spontanee, anche (e proprio) in virtù di uno dei momenti “storici” non solo per X Factor ma anche per questo 2020 televisivo.

6 Risposte

  1. Byron ha detto:

    Tempismo sbagliato perché lo annuncia poco prima del verdetto? Ovvio che un annuncio importante lo si faccia nel momento di massima visibilità. Infatti ne parlano tutti sia sui social che sui blog.
    Conte fa le comunicazioni al popolo. Alle 8 di sera, non di mattina.

  2. Palinsesto ha detto:

    In Rai non vedo nessuno spazio possibile. Lo vedrei bene solo alla conduzione delle Iene su Mediaset

  3. Palinsesto ha detto:

    Credo sia anche colpa di Sky che induce spesso a pensare che ciò che si fa da quelle parti sia “speciale e migliore”. La realtà è ben diversa. Sky per intercettare il grande pubblico insegue (spesso anche male) le generaliste con risultati a volte imbarazzanti (vedi ogni mattina)

  4. Palinsesto ha detto:

    Io sono sempre stato convinto che sia sopravvalutato. Ha un difetto principale su tutti: è presuntuoso. E nessuno dei grandi (Conti, Amadeus, Gerry) avevano questa caratteristica alla sua età.

  5. Michael93 ha detto:

    La
    Nave si abbandona quando le
    Cose vanno bene non quando stanno affossando!!
    Lui è bravo…. x factor doveva fermarsi anni fa

  6. Tikon ha detto:

    Mi piacerebbe molto capire cosa avrà Sky in serbo per lui dato che anche EPCC l’hanno soppresso. Forse è ora dello sbarco in Rai?