Crea sito

AMICI 15, LOREDANA BERTÈ GIUDICE – “BRIGA? UN FIGLIO DI PAPÀ PRESUNTUOSO CHE NON SAPEVA FARE NIENTE”

AMICI 15, LOREDANA BERTÈ GIUDICE - "BRIGA? UN FIGLIO DI PAPÀ PRESUNTUOSO CHE NON SAPEVA FARE NIENTE"

Mentre continua incessante la formazione delle squadre, ad opera dei direttori artistici Emma, Elisa, Nek e J-Ax, fervono i preparativi per la quindicesima fase serale di Amici di Maria De Filippi. Un importante tassello da completare è quello dei tre giudici fissi, che di fatto scelgono i finalisti del programma. Voci vedono l’arrivo di Morgan, storicamente nemico giurato del talent di Canale5, mentre sembrerebbe confermata per il quarto anno consecutivo Sabrina Ferilli. La prima conferma ufficiale è però quella di Loredana Bertè, che l’anno scorso si è dimostrata perfetta nel ruolo. Lo annuncia proprio lei:

Ho partecipato ad Amici e ci ritornerò fra poco. Per me è stata una grande sorpresa. Non pensavo di essere all’altezza, perché è difficile giudicare questi ragazzi. Amici mi piace perché include nella gara anche il ballo. Io sono sempre stata innamorata della danza ed ero pure amica di Bob Fosse. Ho fatto un provino e Maria De Filippi mi ha detto che funzionavo. E’ un lavoro faticoso, che implica attenzione e gusto per la ricerca.

Non sono mancate dichiarazioni sul rapper Briga, secondo classificato della passata edizione che l’anno scorso fu molto criticato dalla cantante. Il suo pensiero non è cambiato:

Cerco, anche in caso di bocciatura, di non infierire. Certo, se ti capita uno come Mattia Briga, un figlio di papà presuntuoso che non sapeva fare niente, allora mi arrabbio. Si rifiutava di cantare brani di Celentano, diceva che è roba vecchia. Sì, vecchia, gli dicevo io: 250 milioni di copie vendute in tutto il mondo, colui che ha inventato perfino una lingua inglese maccheronica. Tu a questo gli puoi pulire le scarpe.

Loredana non le manda di certo a dire…