Crea sito

ANALISI AUDITEL: IL BILANCIO AUTUNNALE DEL DAYTIME DI RAIUNO E DI CANALE 5

Pochi giorni fa si è conclusa la consueta sfida tra i programmi del daytime delle ammiraglie. Quest’autunno ci sono state delle sfide molto interessanti dal punto di vista degli ascolti, suscitando grandissimo interesse per gli appassionati di ascolti tv. Ribaltoni, colpi di scena, lotta fino all’ultimo punticino. Sono queste le caratteristiche delle sfide della televisione italiana, che troppo spesso ruota attorno a tutto alla guerra degli ascolti, come se fosse una vera battaglia tra due legioni.

Se da una parte alcuni volti hanno apertamente dichiarato che è inutile parlare di battaglia Auditel, dall’altra alcuni programmi sono fortemente penalizzati da questa zavorra. Non c’è da stupirsi se spesso leggiamo: programma spostato in altro slot/giorno per bassi ascolti; o nel peggiore dei casi, chiuso per bassi ascolti, oppure ancora chiuso per flop, senza tener conto della qualità, che spesso gioca un ruolo fondamentale.

In questa nuova analisi andremo a vedere le medie feriali (lunedì-venerdì) dell’autunno 2020 ossia da settembre a dicembre dei vari programmi propriamente detti delle due ammiraglie.

Ascolti del Mattino

UnoMattina, ha raccolto di 919.000 telespettatori con uno share del 16,36%. La puntata più vista registra un ascolto di 1.214.000, e per quanto riguarda lo share 18,40%. La trasmissione registra un picco negativo di 684.000 telespettatori e 14,51%.

Mattino Cinque invece, in questo autunno, ha realizzato una media del 16,43% di share e 982.000 telespettatori nella prima parte, e 902.000 spettatori e il 16,14% di share nella seconda. Per quanto riguarda la prima parte, il picco di ascolti si registra con 1.203.000 telespettatori, mentre quello in share con il 19,14%. La puntata meno vista registra 635.000 telespettatori e in share si registra il 12,35%. La seconda parte tocca un picco di 1.201.000 spettatori e 19,05% di share, mentre la puntata meno vista si assesta a 554.000 telespettatori e 11,40% di share.

Le Storie Italiane ottengono una media di 895.000 telespettatori e 16,12% di share nella prima parte, e di 941.000 con il 14,10% nella seconda. La prima parte registra un picco massimo del 19,29% e 1.173.000, mentre la puntata meno seguita realizza il 13,32% con 679.000 spettatori. La seconda parte ha totalizzato un picco massimo di 1.288.000 e un picco share del 17,75%. La puntata meno vista raccoglie 721.000 telespettatori con l’11,37% di share.

Ascolti del Mezzogiorno

Le cause di Forum realizzano una media di 1.481.000 spettatori con il 16,58% di share. La puntata più vista registra un picco di 1.764.000 telespettatori, e il picco share del 18,37%. La puntata meno vista ottiene 1.289.000, con uno share del 13,41%.

La new entry È Sempre Mezzogiorno con Antonella Clerici ottiene 1.649.000 telespettatori con il 13,41% di share. Picco di 2.468.000 telespettatori per la puntata più vista con il 15,45% di share, mentre la meno vista registra l’11,86% di share con 1.361.000 telespettatori.

Ascolti del Pomeriggio

Oggi è un Altro Giorno ottiene una media di 1.581.000 con il 11,27% di share. La puntata più vista ottiene un ascolto di 2.336.000 e 14,30% di share. La meno vista invece registra il 9,13% di share con 1.225.000 telespettatori.

Il people show Uomini e Donne, ha ottenuto 2.855.000 con il 21,83% di share. Come picco si ha 3.166.000 in telespettatori e 23,87% in share. Come puntata meno seguita, si registrano 2.483.000 spettatori e 19,60% di share.

La Vita in Diretta registra una media di 2.048.000 telespettatori con uno share del 15,52%. La puntata più vista ottiene un picco di 2.710.000 e 18,22%, mentre la puntata meno vista si assesta a 1.262.000 e uno share del 12,73%.

Pomeriggio Cinque ottiene una media del 14,66% di share e 1.781.000 spettatori nella prima parte e 2.066.000 telespettatori e uno share del 14,94% nella seconda. Picco di 2.477.000 telespettatori e 17,00% per la prima parte, mentre il picco negativo ottiene 1.084.000 e 11,60%. La seconda parte registra un picco di 2.890.000 e 17,20% di share, mentre la puntata meno vista ottiene 1.233.000 con uno share del 12,99%.

Ascolti del Preserale

L’Eredità dalle 19:15 ottiene un ascolto medio di 4.841.000 con uno share del 22,52%. La puntata più vista registra il 24,98% di share, mentre in valori assoluti 5.651.000. Picco negativo di 3.984.000 con il 19,91% di share.

Caduta Libera registra una media del 18,15% di share con 3.462.000 telespettatori. Picco in valori assoluti di 4.426.000 con il 19,92% di share. La puntata meno vista registra 2.462.000 spettatori e uno share del 15,94%.

Ascolti dell’Access Prime Time

I Soliti Ignoti ottengono una media di 4.872.000 telespettatori e uno share del 18,21%. Il picco lo si registra con 5.710.000 e 20,30% di share (toccato in 2 puntate). Mentre per quanto riguarda la puntata meno vista ottiene 4.205.000 spettatori e 15,77% di share.

Striscia la Notizia (non comprende Striscina) registra una media di 4.589.000 spettatori e il 16,83% di share. Picco in valori assoluti di 5.245.000 e per lo share 19,14%. Picco negativo di 3.931.000 con il 14,00% di share.

Per la realizzazione di questa analisi, si ringrazia la partecipazione di Giu.

26 Risposte

  1. Luca Fiorese ha detto:

    Non credere, ha iniziato la Rai a sforare nel palinsesto. Mediaset si è dovuta adattare in seguito…

  2. Luca Fiorese ha detto:

    Striscia, se non sbaglio, è cresciuta rispetto allo scorso anno. Così come caduta libera.

  3. Emanuele ha detto:

    Ma secondo la rai vuole fare l’esatto opposto

  4. Leonardo Palma ha detto:

    Molto contento per Vita in diretta. Finalmente hanno tolto le interviste inutili e pesanti e hanno fatto un programma piu’ innovativo. E gli ascolti mi sembra abbiano ripagato!!

  5. Oliver “team Queen Panicucci” ha detto:

    Certo finendo a mezzanotte riaccorderei la seconda serata con produzioni non per forza costose, per esempio andrei a replicare gli episodi delle fiction che andrei a rifondare e pian piano a riportare ad ascolti decenti con partenza anticipata appunto alle 20:45.
    Lunedì reality
    Martedì fiction
    Mercoledì film in prima tv adatti
    Giovedì fiction/serata cultura (viaggio nella grande bellezza)
    Venerdì varietà di squadra
    Sabato Maria
    Domenica striscia.
    Lunedì e mercoledì seconda serata replica della fiction
    Sabato TG5 speciale
    Martedì/giovedì il senso della vita
    Venerdì un film da seconda serata.

  6. Nicholas ha detto:

    Wow

  7. Fucsia ha detto:

    Complimenti a Nicholas e Giu per questo report straordinario!
    Veramente veramente bravissimi ragazzi!!
    Siete un grande esempio ,pur essendo giovanissimi…Competenza in materia di TV infinita,e tutto questo vi fa onore!!👏👏👏👏👏👏👏👏👏

  8. giu ha detto:

    ad oggi il minimo di Forum coincide con la media di E ‘sempre mezzogiorno

  9. Ital ha detto:

    Per Il resto …il biscione conferma un daytime dai dati buoni e stabili anche se con qualche calo …di alcuni presidi storici ….vedi Barbarella …per esempio ….
    Ovviamente la debolezza della prima serata ….e’ un dato che …addombra …il dato positivo del giorno ….e inficia ….gli investimenti pubblicitari …

  10. Ital ha detto:

    Da segnalare il dato in crescita di Mattino 5 ….
    E il positivo esordio di Antonella Clerici che però…deve dimostrare di crescere un po’ ancora nel proseguo della stagione …
    Inoltre Matano …senza la zavorra della doppia conduzione ….e confermato in conduzione solitaria ….ha un riscontro in crescita ….con un caffeuccio piu tiepido ….
    Chiudo segnalando …le difficoltà della nuova UnoMattina ( bisogna ripensarla e poi non cambiare conduzione ogni anno) e il calo della Daniele ….

  11. Shakleton83 ha detto:

    Vero. Anche perchè a settembre è ripartito dopo mesi di nulla. Mentre i programmi mattutini di Rai1 erano stati sostituiti o dalle versioni estive degli stessi o da altri programmi. Infatti la media se non si contasse le prime o due tre settimane sarebbe più alta. Anche Vid mi sembra sia cresciuta non di poco rispetto agli scorsi anni. A furia di cambiare ogni anno forse hanno trovato la giusta formula.

  12. giu ha detto:

    grazie

  13. giu ha detto:

    grazie cara

  14. Nicholas ha detto:

    Grazie fucsia

  15. Andriy Paskar ha detto:

    Son parzialmente d’accordo con te ma io avrei inserito una seconda serata con questi titoli:
    L Top Secret + Mai dire…
    M Matrix + X-Style
    M Matrix
    G MCS/L’intervista/il senso della vita
    V Matrix Chiambretti + hype – uomini e stile
    S Speciale TG5
    D Terra! + Supercinema

  16. Nicholas ha detto:

    M5 dal buio di anni fa ora è diventato uno dei piu visti del mattino

  17. Alessio12 ha detto:

    Bene mattino5 e vid. Uomini e donne sempre leader e programma piu visto del daytime.

  18. Lorenzo ha detto:

    La sorpresa di quest’inverno è stata la vid,che a memoria non ha mai avuto la media di oltre il 15% per più,magari ci sta il tracollo del segreto e P5,però va dato merito a Matano,che sta facendo un buon lavoro.

  19. Lorenzo ha detto:

    Bravissimi Giu e Niki.Ottima analisi.Mi piace!

  20. giu ha detto:

    prego col cuooooreeeee

  21. Nicholas ha detto:

    Grazie ancora Giu

  22. giu ha detto:

    un piacere aver collaborato alla stesura di questo ottimo report.

  23. Padre Alessio Gaudino ha detto:

    d’urso ha perso il dominio, u&d nonostante i mezzucci, fa meno di un anno fa,

  24. Nicholas ha detto:

    Io sono dell’ opinione che con gli anni avvenire R1 e C5 faranno iniziare la prima serata alle 22:00 e poi a ruota tutte le altre reti, chiudendo così la prima serata verso le 01:00, facendo valori asdoluti imbarazzanti

  25. Oliver “team Queen Panicucci” ha detto:

    Mattino5 il dato negativo lo avrà fatto sicuramente a settembre, ma nonostante tutto puntata dopo puntata sono riusciti a superare, nonostante il divariò iniziale dovuto anche ai due mesi di ferie, a superare i due competitor. Bravi entrambi.
    Per il resto ribadisco che non ha più senso fare i gli access secondo me, e infatti consiglierei a Mediaset di far partire la prima serata con anteprima dalle 20:40 alle 21:10 e far finire tutto alle 00:00 in punto.
    Detto questo striscia rivista e potenziata potrebbe andare tranquillamente in prima serata con la rotazione dei conduttori sempre una volta alla settimana per tutto l’anno ( domenica per esempio )
    Secondo me farebbe bene anche perché chiude a quasi 5 milioni alle 21:45 non vedo perché non possa mantenerli fino a mezzanotte.
    Via live è riaprire la domenica pomeriggio e il mattino del weekend.
    Inserire un nuovo pre-serale facendo settembre-dicembre
    Gennaio-aprile
    Maggio-agosto
    Chiaramente con tre conduttori diversi e in estate un volto più fresco con qualcosa di nuovo e un po’ più estivo tipo caduta libera con le botole piene di acqua e concorrenti e conduttore in costume ☺️☺️☺️.
    Insomma le cose che potrebbero fare sono tante ma purtroppo penso che Mediaset fallirà di questo passo e verrà comprata da altri che chissà come la tratteranno e cosa ci proporranno…

  26. Nicholas ha detto:

    Molto bene m5 eredità
    Ignoti e striscia bassi