Crea sito

ANNA FALCHI: TORNO SU RAIUNO SENZA ALCUNA SPINTA, SONO FAMOSA DA SEMPRE

Dal 29 giugno al 4 settembre, dalle 10 alle 11.30, Anna Falchi e Beppe Convertini saranno i volti di “C’è Tempo”, il nuovo programma di Raiuno dedicato alla terza età.

Intervistata dal Corriere della Sera, Anna Falchi, una delle icone sexy degli anni ’90, si dice felice della inedita conduzione:

Io e Beppe abbiamo abbiamo fatto tanta gavetta insieme, siamo affiatati.

Ma di cosa si parlerà a “C’è Tempo”?

Tanti temi, con ospiti famosi e non, racconteremo storie di vita vera. Lo scopo è intrattenere parlando di tutto: come mantenersi in forma con la ginnastica dolce, consigli sulla bellezza, la riscoperta dei giardini e balconi, eleganza, galateo, la cultura digitale.

Anche le relazioni tra diverse generazioni: io per prima ne sono protagonista nella mia vita privata, vivo con mia madre e mia figlia, siamo tre generazioni a confronto.

Anna Falchi ribadisce che non c’è alcuna spinta dietro il suo ritorno in televisione.

Non ho agenti blasonati che mi spingono, non sono mondana. Io sono un’artista: se piaccio vengo chiamata, se no aspetto. Ho aspettato senza nessuna ansia. La popolarità non me la toglierà nessuno, è il mio asso nella manica, sono famosa da sempre.

Il direttore di Raiuno Coletta, che l’ha chiamata nel mattino estivo, che consigli ha dato?

Essere me stessa. Non ho bisogno di sovrastrutture, è quello che piace al pubblico. Sfido chi ora è super in auge a vedere se tra 20 anni continueremo a parlare di loro. Di me ancora si parla.

Le voci maliziose vedono nel rientro della Falchi la sua relazione con Andrea Ruggieri, deputato di Forza Italia, nipote di Bruno Vespa e membro della Vigilanza Rai.

Mi fa ridere. È in un partito che non ha tutti questi consensi. Ci manca solo di essere la fidanzata di. Quel ruolo è sempre toccato a lui.