Crea sito

ANTITRUST E MINISTERO DELLA SALUTE CONTRO PANZIRONI MA ORA FUORI DA MEDIASET, GRAZIE!

Nuove sanzioni per il guru delle diete, Adriano Panzironi. Questa volta l’Antitrust ha multato Life 120 Italia e Welcome Time Elevator, oltre all’emittente televisiva Teleuniverso e all’ideatore del programma, «per aver reiterato pratiche commerciali scorrette già vietate e sanzionate con il provvedimento dello scorso 13 settembre 2018». Ora dovranno pagare 250mila euro e altri 40mila. Panzironi è anche stato denunciato dall’Ordine dei medici di Roma per esercizio abusivo della professione e ha ricevuto una sospensione dall’Ordine dei giornalisti del Lazio. (Il Messaggero)

LO SPOT

Nonostante questo, la sua Life 120 Italia ha continuato a diffondere uno spot pubblicitario relativo al prodotto Orac Spice. I filmati, nonostante i precedenti divieti, «contenevano riferimenti a non dimostrati effetti terapeutici delle sostanze contenute nel suddetto integratore», spiega l’Antitrust. Sono andati in onda all’interno delle puntate della trasmissione Il Cerca Salute nel periodo tra il gennaio e il giugno del 2019. Nello spot venivano esposti gli effetti preventivi e terapeutici dei componenti dell’integratore «che, per definizione – prosegue l’Autorità – può invece avere soltanto l’effetto di ottimizzare le funzioni fisiologiche che sono già nei limiti della normalità». La cura proposta, insomma, sarebbe priva di effetti miracolosi e non manterrebbe le promesse, ingannando i clienti. Per questo motivo, alla società Life 120 Italia è stata irrogata una sanzione di 250mila euro. Ma c’è altro. Per l’Authority esiste anche un problema – reiterato – di pubblicità occulta, lo stesso che era già stato censurato nel 2018. Nel corso della rubrica «Panzironi venga a pranzo da noi», all’interno di una puntata del 5 marzo 2019 sulla rete Teleuniverso, il guru delle diete ha parlato dei benefici dell’integratore «Life 120», consigliandone implicitamente l’acquisto. Da qui la seconda sanzione, quella da 40mila euro.

IL MINISTERO

Contro Panzironi, un anno fa, il ministero della Salute aveva preso provvedimenti, chiedendo l’intervento del garante delle comunicazioni con l’attivazione delle procedure previste dalla legge in materia di pubblicità sanitaria e repressione dell’esercizio abusivo della professione. Sul caso si era pronunciato anche il Tar del Lazio. Lo scorso gennaio, il tribunale amministrativo aveva infatti confermato le sanzioni – per oltre 500mila euro – già inflitte dall’Antitrust ad alcuni produttori che vendono e promuovono gli integratori alimentari Life 120 attraverso il sito Internet Life120.it e tramite la trasmissione televisiva.

Con la salute e la medicina non si scherza, mai! Mi auguro che Mediaset blocchi immediatamente ogni ospitata tv del signor Panzironi, così come lo spot del film-documentario a lui dedicato che ieri è passato su Canale 5, lasciando molti telespettatori perplessi.

10 Risposte

  1. Ital ha detto:

    Fare show con questi personaggi …e’ riprovevole ….
    E sulla vendita di prodotti con pesanti contro-indicazioni non si scherza ….
    Si intervenga a tutti i livelli …e in tutti i modi possibili….

  2. TornatoRe ha detto:

    Mi fa piacere che il blog prenda una netta posizione nei confronti di questa tv spazzatura dannosa per la salute degli spettatori che magari, dotati di scarsi mezzi conoscitivi, si affidano alle pratiche di costui senza sapere i danni in cui posso incappare.

  3. Enzo91 ha detto:

    Condivido tutto.
    Che poi almeno Lemme era pure simpatico…
    Basta con sta spazzatura.

  4. Federico Bar ha detto:

    Guarda caso chi l’ha lanciato un TV sto personaggio…. E qui mi fermo

  5. marta70 ha detto:

    C’è una cosa chiamata deontologia professionale. Andrebbe applicata anche in tv.

  6. Ciccio ha detto:

    Non è la prima volta che la D’urso per fare qualche decimale in più cade così in basso, ormai conosciamo la persona e il personaggio che è, non mi stupiscono più certe sue cadute di stile. La cosa positiva è che più lei crea casi assurdi per attirare pubblico, e più il pubblico la snobba, ormai la gente si è stufata e lo dimostrano i dati disastrosi della domenica sera e pomeriggio.

    Comunque ottimo post, complimenti.

  7. Beppe ha detto:

    Assolutamente importante il post!
    In questo momento la cosa più importante sarebbe quella di stoppare la vendita nelle farmacie di questo prodotto che provoca tra l’altro problemi ai reni!
    Perché sia chiaro: il prodotto nelle farmacie c’è in vendita e laddove è terminato te lo ordinano e te lo fanno avere subito …. quindi è più venduto di quanto si possa immaginare!

  8. Alessandro Stamera ha detto:

    Io fatico a definire simpatico uno che dice di odiare i suoi figli e le donne, poi fai tu

  9. Alessandro Stamera ha detto:

    Sono contento che finalmente in molti stiate prendendo posizione contro costui e contro il programma.
    A volte sembrate malati di dursite acuta.

  10. Sabato ha detto:

    Oltre a essere diventato uno dei protagonisti dei salotti di Barbara D’Urso, ho visto Panzironi ieri sera su Italia1 in uno spot pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *