Crea sito

ANTONELLA CLERICI A BUBINOBLOG: ECCO IL MIO #SANREMOYOUNG

In occasione della partenza, questa sera alle 21:25 su Rai 1, della seconda edizione di “Sanremo Young”, il nostro Gianluca ha intervistato Antonella Clerici in merito allo svolgimento del programma e alle novità che sono state introdotte. La più importante delle quali è il ticket che permette al vincitore di “Sanremo Young” di accedere direttamente alla selezione di “Sanremo Giovani 2019”. Un bel trampolino di lancio per la carriera di giovani cantanti, considerando come anche nel periodo recente i vincitori delle selezioni sanremesi giovanili abbiano poi sfondato sul palco principale dell’Ariston — pensiamo a Francesco Gabbani, ma anche a Mahmood. Stasera inoltre c’è un grande ospite come co-conduttore!

Intervista esclusiva a cura di Gianluca — Ciao Antonella, innanzitutto benvenuta e bentornata nel Nostro Blog di appassionati di Televisione. Grazie di aver risposto al mio invito per questa intervista a BubinoBlog e ti porto innanzitutto i saluti dello staff e della community!

Stai tornando alla prima serata di Rai1 con Sanremo Young. Con quale emozione ti prepari a entrare di nuovo nel tempio della televisione italiana ovvero il Teatro Ariston, dove proprio 10 anni fa avevi condotto con grandissimo successo la prima edizione di “Ti lascio una canzone” e poi “Sanremo”?  

Intanto grazie a voi dell’invito. L’emozione è ovviamente tanta, Sanremo Young è una mia creatura: l’ho ideato perché lanciare giovani talenti mi affascina moltissimo da sempre. E poi John Travolta condurrà tutta la prima puntata insieme a me, ne vedrete delle belle.

Antonella , raccontaci come avvengono le selezioni per trovare i nuovi talenti della Musica Italiana per Sanremo Young.

I migliori talenti vengono selezionati da una Commissione Artistica composta da me, da Gianmarco Mazzi e dal Maestro Diego Basso. I 20 concorrenti selezionati per questa edizione sono quelli che ascolteremo dal 15 febbraio al 15 marzo prossimo, in diretta dal tempio della musica italiana, il Teatro Ariston di Sanremo.

Nuovi giurati in questa edizione, tra i quali anche la bellissima Belén Rodriguez, in arrivo da Mediaset. Come mai questa scelta?

L’Academy è una Giuria straordinaria e ogni anno cerchiamo di avere il massimo per i nostri ragazzi, professionisti di grande qualità che non solo giudicano di puntata in puntata i migliori talenti, ma che possano attraverso la loro esperienza aiutarli a crescere nel loro percorso. Belén è una ragazza di grande talento che può dare a questi giovani cantanti ottimi consigli sul loro futuro.

Abbiamo letto che chi vincerà questa edizione parteciperà di diritto al prossimo “Saremo Giovani”, un ottimo riconoscimento per questo tuo programma a cui infondi tanta passione.

È verissimo. Quest’anno il programma introduce una novità molto importante, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo. Il vincitore o la vincitrice di questo “Sanremo Young” parteciperà di diritto alla prossima edizione di “Sanremo Giovani”.

Antonella, ora immagina di fare uno spot convincente per noi di Bubino Blog: cosa diresti ai nostri lettori per spingerli a vedere ogni venerdì sera “Sanremo Young”?

Giovani cantanti di grandissimo talento rigorosamente live, ospiti internazionali, una giuria strepitosa e le magiche coreografie di Daniel Ezralow. Uno spettacolo così non ha bisogno di spot, va semplicemente visto dall’inizio alla fine!

Grazie Antonella. Un grande in bocca al lupo per la vita famigliare e professionale!

16 Risposte

  1. Mitiko92 ha detto:

    In bocca al lupo ad Antonella sempre molto disponibile verso il blog e complimenti a Gianluca per l’intervista.

  2. Tex ha detto:

    Concordo anche a me piacerebbe

  3. Tex ha detto:

    In bocca al lupo ad Antonella! Complimenti Gianluca per le tue interviste.. Sanremo 2010 è il primo festival che mi ricordo abbastanza bene .. mi piacerebbe molto tornasse Ti lascio una canzone ..

  4. Alex95 ha detto:

    Complimenti a Gianluca per l’ennesima intervista vip ed in bocca al lupo ad Antonella Clerici per Sanremo Young

  5. Sono Arcipieno ha detto:

    Complimenti Gianluca!
    Io farei tornare TLUC dall’Ariston e senza giuria.
    Boom le coreografie di Ezralow

  6. Zeus ha detto:

    In bocca al lupo ad Antonella,bravissima e disponibile!

    Complimenti Gianlu per l’ennesimo colpo!

  7. andreatv99 ha detto:

    Io la vedrei bene a condurre Tale E Quale Mini.
    È un format forte, lo studio sarebbe già pronto. Quindi testarlo (magari per 4 puntate) non costerebbe molto. In giuria vedrei bene Claudio Lippi, Virginia Raffaele e Cristina D’Avena.
    Ecco un esempio
    https://youtu.be/ZUnN7wTPfPI

  8. Beppe ha detto:

    Bravissima Antonellina e in bocca al lupo per stasera: spero di vedere qualcosa al pari delle ultime puntate della scorsa edizione, quando lo show a mio parere prese il volo. Ovviamente il fatto che chi vince andrà di diritto a Sanremo Giovani, da finalmente un giusto senso alla gara….. del resto questo è SANREMO YOUNG!

    Complimenti per l’ennesimo colpaccio di Gianluca, dal quale ormai mi aspetto di tutto…. magari un’intervista alla mitica CARRA’?

    #incrociamoledita

  9. Daniele Santoris ha detto:

    Bravo Gianluca. In bocca al lupo Antonella !

  10. Ital ha detto:

    Un caro saluto ad Antonellina ….e un in bocca al lupo per il suo ritorno in pt …in un programma più nelle sue corde rispetto a Portobello ….
    E poi se ci legge …
    Antonellina ….ci manca tanto la tua simpatia la tua verve e il tuo gustoso trash casalingo ….a mezzogiorno ….

  11. Ital ha detto:

    Grazie come sempre al nostro Gianlu ….

  12. Bubino ha detto:

    Grazie Gianlu per questa bella sorpresa, grazie!
    In bocca al lupo alla sempre carinissima Antonella per stasera!

  13. andreatv99 ha detto:

    Per la prima puntata, vedrei già bene come giurato d’eccezione Carlo Conti

  14. darkap ha detto:

    Spero che lo studio sia meno cupo e più luminoso rispetto allo scorso anno. Sanremo Young e Sanremo Giovani soffrono un po’ il fatto di avere un budget molto ridotto rispetto alla manifestazione principale, e di conseguenza l’affetto del pubblico non può essere lo stesso. Magari con il passare del tempo si può ridurre questo gap senza spendere chissà quali cifre, ma rendere il prodotto appetibile a quella stessa platea che segue Sanremo 😉

    Complimenti a Gianluca per l’intervista!

  15. Alfonso Buratti ha detto:

    Non amo per nulla il programma ma comunque in bocca al lupo Antonella

  16. Mister F ha detto:

    BOOM!