Crea sito

ANTONELLA CLERICI PRESENTA MAELLE E SUL MEZZOGIORNO DI RAI1: “SONO FELICE, L’HO PENSATO E VOLUTO IO”

Mancano 4 giorni al debutto di “È sempre Mezzogiorno”. Antonella Clerici è pronta al grande rientro sul piccolo schermo e svela il vero motivo che l’ha convinta. In esclusiva sul settimanale Oggi in edicola.

Antonella Clerici torna in tv con un nuovo programma tutto suo, sempre dedicato alla cucina. Dopo una lunga pausa (e una lunga meditazione), la conduttrice svela al settimanale Oggi in edicola che ha deciso… solo con il permesso della figlia Maelle.

VOGLIO METTERMI ALLA PROVA

«Sono felice, questo programma l’ho pensato e voluto fortemente. Se non andrà bene sarà solo colpa mia, me ne prendo la responsabilità. Mi sono fatta fare un contratto di un solo anno per la prima volta in 35 anni che lavoro: mi piace l’idea di vedere come andrà e voglio mettermi alla prova», dice la conduttrice.

PARLARE E GIOCARE CON IL PUBBLICO

«Mi entusiama l’idea di poter parlare e giocare con la gente a casa, e mettere in palio premi belli come cucine calde, accoglienti, “da bosco”», aggiunge Antonella che aggiunge: «Si cucina con i miei ospiti, i miei amici, mentre si chiacchiera. Ingrasserò sicuramente, perchè a quell’ora ho un gran fame: il cibo per me è pura attrazione».

MAELLE A MILANO?

E della figlia Maelle, Antonella Clerici racconta: «Le ho proposto di venire qualche giorno con me a Milano, ma mi ha chiesto se fossi impazzita, lei sta bene qui (a casa, ad Arquata Scrivia), ha le sue abitudini, i suoi piccoli riti quotidiani, i suoi puntelli. E sa che per me il lavoro è una passione fortissima. E poi è sempre qui che torno, faccio solo la pendolare con Milano».

IL RISPETTO DEGLI ALTRI

Antonella racconta ancora la sua splendida Maelle che è brava a fare le torte ma sta diventando anche una donnina di casa: «È brava anche a pulire dopo aver cucinato. Lei sa che abbiamo degli aiuti in famiglia, non dei camerieri: sono persone che vivono con noi, pertanto lei deve lasciare in ordine e pulire per terra se sporca».

2 Risposte

  1. Sabato ha detto:

    In bocca al lupo, Antonella!

  2. Roberto ha detto:

    Vabbè almeno se non dovesse andare bene, darà la colpa a Maelle.