Crea sito

ANTONIO RICCI E QUELLE PAROLE DI INSINNA CONTRO LE DONNE CHE SFOCIANO NEL FEMMINICIDIO…

ANTONIO RICCI E QUELLE PAROLE DI INSINNA CONTRO LE DONNE CHE SFOCIANO NEL FEMMINICIDIO...

Antonio Ricci vs Flavio Insinna – Atto terzo

Comunicato Stampa – Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.40) verranno letti alcuni passaggi del libro di Flavio Insinna Neanche con un morso all’orecchio (pubblicato nel 2012 dalla Mondadori), paragrafi scritti, meditati, corretti e confermati, certo non il frutto di uno scatto d’ira improvviso. Parole piene di violenza anti-femminile molto simili a quelle registrate durante le sue sfuriate in studio davanti al pubblico di Affari tuoi. Infatti definire una concorrente “nana di merda” non è stato un semplice sfogo dettato da un momento di rabbia.

Nel libro, il conduttore di Affari tuoi scrive di essere andato, insieme alla sorella e alla loro madre, a visitare il padre ricoverato in terapia intensiva. A pagina 84, nel capitolo intitolato L’infermiera stronza, l’incontro con un’infermiera appunto «bassetta, bruttina, con gli occhiali… guarda e parla con l’inevitabile rabbia che hanno a volte in corpo le donne basse, bruttine e con gli occhiali». È lei che, da regolamento, vuol far entrare nella stanza del padre solo due persone. Poco dopo, nel capitolo Vedrai che andrà tutto bene, a pagina 88, Insinna descrive la sua possibile reazione dopo la decisione dell’infermiera di lasciarlo fuori: «Arriva alla sua auto, apre lo sportello e non fa in tempo a salire, arrivo da dietro, la prendo per il collo e le sbatto la faccia contro la sua automobilina nuova nuova, comprata in sedici comode rate. Perde sangue dal naso, ma non è svenuta. La giro verso di me perché mi guardi dritto in faccia. “Oh, mi senti? Allora senti bene brutta testa di cazzo, non ti azzardare mai più a lasciarmi fuori dalla stanza di mio padre. Il regolamento te lo ficchi dritto su per il culo e vedrai che provi anche un po’ di piacere… Ce l’hai un padre?… Rispondi brutta nana stronza!” … E se provi a denunciarmi io domani torno e ti ammazzo con le mie mani… Se domani incontro di nuovo la bassetta stronza con gli occhiali le offro un caffè e provo a parlarle con calma. E poi le spacco il naso sul bancone del bar». E intervistato da Michela Auriti per il settimanale Oggi nel maggio 2012, alla domanda «C’è un’insistenza sui difetti fisici dell’infermiera e una certa furia nell’immaginare per lei una punizione», il conduttore rispondeva senza mostrare ripensamenti: «Io non ritiro una parola. No». Ma se al posto di una donna piccola ci fosse stato un infermiere di due metri, Insinna si sarebbe lasciato andare a immaginare questo tipo di reazioni? Un bullismo, una violenza verso le donne che si spinge sino al femminicidio, un atteggiamento davvero ingiustificabile. Ma non molto lontano dalla frase di Insinna registrata in studio in cui, parlando della concorrente Rosaria Maria Seracusa, ha detto: «La si porta di là, la si colpisce al basso ventre e dici: “Adesso tu rientri e giochi! Perché è Raiuno non è Valle D’Aosta News mortacci tua!”».

«Io continuo a ritenere più oscene le puntate trasmesse di Affari tuoi degli sfoghi di Insinna, per quanto fatti in studio davanti al pubblico» commenta Antonio Ricci, ideatore e autore di Striscia la notizia. «Il gioco dei pacchi era qualcosa di veramente ignobile per la Rai. Il messaggio del servizio pubblico era questo: puoi non saper fare niente, non devi impegnarti, basta aprire il pacco e vinci 500.000 euro. Un Rai Educational andato in onda per troppi anni e con troppe complicità».

… Alla prossima puntata!!

96 Risposte

  1. -blackmail ha detto:

    “Il messaggio del servizio pubblico era questo: puoi non saper fare niente, non devi impegnarti, basta aprire il pacco e vinci 500.000 euro”
    Non fategli sapere che c’è chi gioca al lotto o a tombola e vince senza fare niente, sai che casino?
    Quest’uomo è veramente alla frutta aahahha

    Comunque io il libro di Insinna sul padre non l’ho letto, però ho letto, di suo, La macchina della felicità, e mi è piaciuto molto. Là una donna “salva” il protagonista disperato, se può interessare…

  2. Controvent0 ha detto:

    Insinna ha chiesto scusa, direi che ormai si debba parlare di incidente chiuso

    Mi spiace e chiedo scusa a tutti, senza se e senza inutili ma. Proprio a tutti, dalla prima all’ultima, dal primo all’ultimo. Le mie scuse sono rivolte anche a chi ha fornito immagini dal Teatro delle Vittorie e registrazioni audio prese dalle scale, fra i camerini e le nostre stanze. Sì, voglio davvero scusarmi anche con chi ha tradito la mia fiducia perché, purtroppo senza volerlo, li ho costretti a dare il peggio di loro stessi. Quasi quanto me. Mi spiace davvero. Sono sempre io, nel bene e nel male. Sul lavoro sono pignolo, ossessivo, incessante. E so distruggere in un istante tutto il bello che ho costruito fino a un attimo prima. Sono bravissimo a passare subito dalla parte del torto. Uno nessuno centomila. Grido, litigo, urlo, dico cose che non penso perché vorrei che tutto fosse sempre perfetto. Poi faccio battute in dialetto mischiate ai titoli dei film che amo. Odio i toni beceri ma poi sono un fenomeno a usarli. È successo tante volte (mi sono sempre scusato), potrebbe accadere ancora. Ma ci metto sempre la faccia. Sempre in prima fila. In primissima se c’è da prendere i fischi. Gli applausi e i premi (chi mi conosce lo sa) amo condividerli con i compagni di viaggio. Ho sempre difeso un programma che amo, ingiustamente infangato da anni, sempre e comunque. Sì, sono questo e sono quello. Se adesso vi aspettate una lista di mie buone azioni, mi spiace, resterete delusi. Se avrete voglia o curiosità, le troverete da voi.
    Un’altra cosa che mi fa infinitamente tristezza, quanto le mie scenate, è che tutta questa pornografia televisiva con filmatini e vendetta incorporata sia fatta per cercare qualche straccio di punto di ascolto in più. Adesso però siamo saliti, anzi scesi di livello. Gli insulti, l’odio, i filmati rubati dal buco della serratura sono soltanto contro di me. Odio allo stato puro. Chi crede di distruggermi, mi ha in realtà fatto un grande regalo: la libertà. La libertà di essere ai vostri e ai miei occhi semplicemente una persona.
    Ah, una cosa che non potete sapere, i miei amici sì, è che un minuto dopo la sfuriata sono il primo ad essere mortificato, il primo a tornare indietro per chiedere scusa :”Daje! Domani faremo tutti meglio. Io per primo. Grazie a tutti. Buonanotte”.

  3. mentecriticaoriginal ha detto:

    Ma un libro simile come fa a essere un best seller? Comunque frasi troppo forti…Si dia una calmata…Roba da matti proprio…

  4. Ital ha detto:

    Che orrore …mi dissocio da questa TV …che fa del fango …la sua arma più potente e ignobile ….
    Ricci …. ha superato il limite ….
    Insinna di certo … non e’ un santo, simpatico manco per sbaglio ….o per errore ….
    Di certo non vedo il senso di crearne un mostro ….
    La punizione più grande….sara’ già’ esilio dalla TV …per un bel po’ …
    Ricci invece invece del signore degli access …. sara’ ora il signore del livore …

  5. Controvent0 ha detto:

    Spero sia una barzelletta questa

  6. Gigi Gx ha detto:

    Detto da uno che ha inventato Drive In e le veline smutandate in tv da ridere.

  7. Micenedisagitter ha detto:

    Si ma son comunque due discorsi differenti, è Berlusconi che non centra nulla in questo caso.

  8. Enrick81 ha detto:

    Appunto la maggioni che con la perego era la paladina delle donne ora dove è perché non ha preso le distanze da insinna X gli insulti ad una donna?

  9. Micenedisagitter ha detto:

    Enrick, son stato contro la crocifissione di Berlusconi, ma non centra una mazza ora con questo discorso. Detto questo, Fabiano avrebbe dovuto mantenere il silenzio o difendere la signora che è stata chiamata nana da prendere a calci.

  10. Fede ha detto:

    Non c’entra nulla con tutto ciò.

  11. Enrick81 ha detto:

    La signora striscia visto che ha ricevuto il tapiro non la querela spero che lo faccia con insinna

  12. Enrick81 ha detto:

    Spero che insinna vada un po’ in purgatorio

  13. Enrick81 ha detto:

    Sai io mi vanto a differenza tua di averlo avuto come presidente sia nelle cose lecite che in quelle poco chiare

  14. Fede ha detto:

    Niente, come al solito lo tira dentro il discorso…

  15. Alessandro Stamera ha detto:

    Striscia la notizia, in passato, è stato un grande programma, che portava all’attenzione del pubblico storture e iniquità del mondo dello spettacolo e della società italiana, ma ora si sta esagerando, addirittura qui si sta parlando di decontestualizzare dei passi di un libro per far passare una persona odiata da Ricci per violentatore e potenziale assassino. Passi criticare i conduttori che si comportano in modo poco onesto col pubblico e con i colleghi (tipo la D’Urso o lo stesso Insinna in passato), ma qui si sta esagerando, qui si sta cercando di svilire la dignità di una persona sciacallando su un libro che parla di un fatto autobiografico tragico per Insinna. No, mi dispiace ma non ci sto, è una cosa vergognosa. Se vogliono criticare Insinna, lo facciano perlomeno in modo obiettivo, non così.

  16. Enrick81 ha detto:

    Ripeto ma la maggioni che ha fatto la paladina delle donne contro la perego dove cavolo è che non ha speso una parola X la signora

  17. Enrick81 ha detto:

    Esatto

  18. Enrick81 ha detto:

    Ma la Rai dove cavolo è che non prende le distanze da questo pseudo artista comunista finto buono, cavolo azzalini cacciato X un countdown e perego X una schermata sulle donne, ma la maggioni che fa la paladina delle donne ai tempi della perego dove è che non ha speso una parola X la signora?

  19. MasterBB ha detto:

    Ricci occupa CON MERITOCRAZIA lo slot tv access da 30 anni

    Mica floppa e sta li.

    Le Papere appena han floppato gliele han cancellate….come Cultura Moderna che non torna piu nonostante lui disse che tornava

  20. Enrick81 ha detto:

    Esatto

  21. Enrick81 ha detto:

    Semplice Bonolis a ricci gli ha tenuto testa ma essendo un conduttore che interessa alla dirigenza Mediaset X anni è stato muto tanto che dal 2005 e fino alla riappacificazione si sono ignorati alla grande, con insinna no e appena ha avuto il materiale ha sferrato il colpo si chiama metodo boffo come fece il mio mito Silvio Berlusconi e io preferisco avere lui o ricci come miti rispetto a fazio e saviano

  22. Micenedisagitter ha detto:

    Intende il fatto che le intercettazioni siano ammesse per Berlusconi e per Insinna si gridi alla violazione della privacy.

  23. AndreaHewitt ha detto:

    Enrick scusa ma adesso che c’entra Berlusconi?

  24. Beppe ha detto:

    Ma ti pare logico durante la settimana far partire le trasmissioni alle 21:40?
    Per quel che mi riguarda gli access sia mediaset, Rai, la7 etc. , non oltre le 21:15, e già mi pare troppo!

  25. Enrick81 ha detto:

    Berlusconi è stato umiliato per anni per cose risibili e insinna per questi atteggiamenti la passa liscia che schifo di paese fiero di essere Berlusconiano

  26. MatteoQuaglia ha detto:

    la verita’ e’ ( e non mio riferisco a te ) che ci vuole un attimo a cambiare idea a seconda della convenienza , prima sin dice perche’ non partono prima , poi quando ci sono eveni togli ascolti tutto il contrario , bisogna partire dopo ciosi si evita la partita , senza contare che qui c’e’ pure chi ha proposto di far durare striscia fino alle 22 quando la serata e’ flop e alle 21.15 quando non lo e’ , na cazzata di proporzioni cosmiche , ma con tanti saluti alle proteste di partire prima

  27. Micenedisagitter ha detto:

    Purtroppo nella nostra società checca isterica è all’ordine del giorno, non lo scopriamo di certo oggi.

  28. AndreaHewitt ha detto:

    chiamalo scherzo.

  29. Micenedisagitter ha detto:

    Dandolo però scherzava, con un pochino di cattiveria ma scherzava. Non devono andare a toccare una questione così delicata, soprattutto perché sulla propria sessualità le persone diventano estremamente fragili.

  30. AndreaHewitt ha detto:

    Il matrimonio mancato alla fine è gossip
    Se è per questo Dandolo ci è andato già giù pesante

  31. Micenedisagitter ha detto:

    Guarda lo spero. L’attacco ci sta, ma certe cose sono sacre, sopratutto dei dolori così forti è giusto che rimangano sacri.

  32. AndreaHewitt ha detto:

    Non credo che lo faccia. Per quanto sia uno senza scrupoli
    Uscirebbe dal tema che ha giustificato l’attacco

  33. Micenedisagitter ha detto:

    Spero questa storia si chiuda, sia da un lato che dall’altro.

    E sopratutto che Insinna non parli, perché rischierebbe di aggravare l’opinione che la gente ha di lui, già fortemente compromessa.

    Ricci però il mancato matrimonio non deve toccarlo, perché lì si cadrebbe sottoterra, e Dio voglia che non succeda.

  34. Micenedisagitter ha detto:

    Che poi, troppe persone stanno facendo dei minestroni niente male. Il caso Insinna non centra nulla con il caso Marchi, lì si parlava di un risvolto penale.

    Se poi vengono fuori altri filmati in cui Insinna trucca il gioco e manipola la volontà dei concorrenti, allora si rivaluta anche quello.

    Spero per Ricci che non tocchi un argomento delicato come la sua sessualità, va bene scherzarci, ma non mandi nulla che possa compromettere una posizione già fragile.

  35. Zeus ha detto:

    Il signor Ricci non ha mai sofferto in vita sua beato lui o saprebbe cosa si prova in quei momenti ,Insinna in quel libro racconta tutto il suo dolore per la morte del padre attaccarlo per questo lo trovo allucinante, sono senza parole sempre peggio.

  36. AndreaHewitt ha detto:

    A chi ti ha dato tanto puoi permettere qualche errore. Ci mancherebbe aggiungerei

  37. MatteoQuaglia ha detto:

    quando uscì la notizia della mossa di raiuno c’erano solo lodi per la scelta , al weekend niente access ed è bastata una sola domenica per rimuovere tutto

  38. Micenedisagitter ha detto:

    No, mi riferisco alle “buone intenzioni” di Ricci. Che Insinna sia un cafone che maltratta il pubblico quello è assodato, basta anche un filmato solo.

  39. AndreaHewitt ha detto:

    Secondo me qua si commette un errore.
    La posizione può cambiare nei confronti di Ricci a seconda di quello che farà ancora. Ma nei confronti di Insinna perchè dovrebbe cambiare?

  40. AndreaHewitt ha detto:

    Bhe non parlo di me e te, umili lavoratori.
    Parlo di sistemi un po’ più grandi di noi.
    Qualche malefatta c’è sempre

  41. Beppe ha detto:

    Infatti guarda caso il video mai andato in onda e Insinna preso sotto mira!

  42. Micenedisagitter ha detto:

    Io non mi ritengo un ottuso, già questa del libro non mi è proprio piaciuta. Se ci sarà da rivalutare la mia posizione rispetto ad Insinna, lo farò senz’altro. Non ho mai giustificato nessuno solo per il nome che porta.

  43. MatteoQuaglia ha detto:

    nuova linfa ?? ti ricordo che raiuno ha provato già a partire prima ed è stata una totale catastrofe , con una figuraccia totale che ha pure dato a striscia un grande punto a favore

  44. AndreaHewitt ha detto:

    Ma poi che cavolo gliene frega a Insinna.
    Lo paga lui?

  45. Beppe ha detto:

    Appunto!
    Quello volevo dire!
    E sappiamo tutti le frecciatine che ogni sera lancia qua e la anche alla dirigenza mediaset, così da tenere tutti sotto scacco!

  46. AndreaHewitt ha detto:

    Tutti a questo mondo siamo ricattabili
    Ma non credo sia questo il motivo

  47. Micenedisagitter ha detto:

    Non credo proprio dai, come fa a prendere più di Bonolis?

  48. Beppe ha detto:

    Insinna nel misterioso video chiedeva a Staffelli perché Greggio prendesse 23 milioni di euro l’anno da mediaset !

  49. Micenedisagitter ha detto:

    Io penso che questo sia un discorso che vada affrontato su più piani.

    Da una parte Ricci sta entrando troppo nella situazione e questa del libro per esempio è una cosa del tutto fuori luogo. Dovremmo davvero querelare mezzo mondo della letteratura per frasi sconce, violente o offensive.

    Dall’altro però non è normale che un conduttore abbia determinati atteggiamenti in presenza del pubblico, perché sei pagato per mantenere un certo stile e un certo atteggiamento almeno davanti a tutti, non fosse per altro.

  50. Beppe ha detto:

    Figurati non do colpe a te!
    Ma ricci se volesse potrebbe fare lo stesso che ha fatto ad Insinna (guarda caso l’unico che non ha accettato il tapiro e anzi li fece neri nel “misterioso”, video della consegna! ) , ma non lo fa perché tutti lo assecondano!
    Addirittura la De Filippi ha accettato di condurre qualche puntata di striscia……

  51. MatteoQuaglia ha detto:

    non è scalfito perché fa guadagnare un sacco negli anni

  52. AndreaHewitt ha detto:

    Se l’azienda non lo scalfisce non è colpa di Ricci. Evidentemente è un punto fondamentale.
    Oppure ha portato talmente tanti guadagni negli anni che Mediaset non se la sente di andargli contro per fatti non giudicati gravi

  53. AndreaHewitt ha detto:

    Certo. Ma sicuramente il fine è stato quello.

  54. Beppe ha detto:

    Ora io non ho vissuto passo passo con Insinna, non sono suo fan e mai ho sopportato Affari tuoi e il suo libro non lo leggerei nemmeno sotto tortura, ma credo sia molto caricato rispetto alla realtà, anche perché così fosse sarebbe già stato denunciato come minimo!

    Ricci critica la ferocia di Insinna, ma lui può benissimo assumere lo stesso atteggiamento?
    Cioè uno che occupa da 30 dico 30 anni lo stesso slot tv senza essere minimamente scalfito dall’azienda per la quale lavora, come andrebbe definito? Dittatore? Despota?…… Ricattatore ?

    E se facessero uno scherzo a Ricci, tipo ripreso di nascosto dalle telecamere, viene convocato dai vertici mediaset i quali gli annunciano di voler testare un nuovo programma per l’access?
    Dico cosa accadrebbe? Quale sarebbe la sua reazione?
    Lui che non accetta una sconfitta?

  55. AndreaHewitt ha detto:

    Sanfrank
    mica poteva dire anniento Insinna perchè ci stiamo sul c…..
    Quello passaglielo. Tantissimi battibecchi sono sconosciuti al grande pubblico mica poteva riassumere anni di dispetti

  56. Micenedisagitter ha detto:

    Per l’agenzia delle entrate?

  57. Micenedisagitter ha detto:

    Alt però, sono due piani diversi. Greggio ha avuto grane dal fisco, e ne deve rispondere alle autorità competenti, non al pubblico. Se tu ti metti ad offendere i concorrenti stai decisamente su un alto piano, sicuramente più contestabile a livello civile che penale.

  58. Micenedisagitter ha detto:

    Quante se ne leggono contro la de Filippi, contro la D’Urso, contro la Balivo, contro la Parodi? Non centra questo discorso…

  59. Fede ha detto:

    Concordo con @lordmassi:disqus . Quante se ne leggono qui dentro contro la Carlucci?

  60. Micenedisagitter ha detto:

    Quello è un discorso che va oltre questa storia però.

  61. Fede ha detto:

    A me è successa la stessa cosa con mio nonno.. Meglio non dire nulla. Solo chi ci è passato può capire quel libro.

  62. AndreaHewitt ha detto:

    Certo, ma nei servizi si parla di errori ben precisi non si aizza il pubblico a prendere i forconi contro AdE
    Rimane il fatto che di gente capace se ne trova poca e questo è inammissibile

  63. Micenedisagitter ha detto:

    Non è colpa mia se non escono gli audio degli altri conduttori eh….

  64. AndreaHewitt ha detto:

    In realtà no Sanfranc.
    Ricci e Insinna si detestano, si sono tirati frecciatine a distanza in continuazione. Insinna ha condotto per anni un programma contro il quale Ricci ne ha fatta una guerra personale. E non credo per gli ascolti. Insinna ha sbroccato e l’ha fatta fuori dal vaso durante la consegna di un tapiro, e come abbiamo sentito dagli audio di ieri sera Insinna non perdeva occasione per citare al ridicolo Striscia.
    Quindi onestamente il fatto che Ricci usi uno strumento a sue mani per colpire il suo acerrimo nemico non mi sorprende.
    Ricci per il momento non ne ha chiesto il licenziamento, ma rimane sorpreso della difesa offerta da Fabiano ad Insinna che sembra sinceramente fuori luogo
    Se Ricci dovesse richiederne il licenziamento a vita non sarei ovviamente d’accordo con lui

  65. Micenedisagitter ha detto:

    Vabbè è il discorso di quelli che vogliono picchiare chi lavora ad equitalia.

  66. Beppe ha detto:

    Lo stesso discorso mi auguro valga anche per i conduttori che pontificano e vengono idolatriati tutti i giorni sulle TV private!

  67. Micenedisagitter ha detto:

    Si ma frank, voglio dire. Ricci mica nasce oggi? Sinceramente è sempre andato in fondo alle proprie battaglie, non me ne stupisco. Ma se vuole attaccarlo, scelga materiare attaccabile, come fatto nelle prime due puntate.

  68. AndreaHewitt ha detto:

    Sanfrank
    le pesanti parole ad Agenzia delle Entrate sono tutte meritate.
    Io ci lavoro giornalmente e ti garantisco che lavorano da cani.
    Vuoi che sia colpa del singolo o del direttore di agenzia

  69. Micenedisagitter ha detto:

    Il concetto generale di Ricci è giusto per me, far cadere le maschere a volti che pontificano giorno dopo giorno sulla tv pubblica.

    Ma deve comunque selezionare con cura cosa sia imputabile e cosa non lo sia

  70. AndreaHewitt ha detto:

    Io comunque quando parlo di licenziamento di Insinna in uno degli ultimi commenti che ho scritto, faccio un chiaro riferimento ad una tutela nei confronti di Insinna.
    Io sono il primo a dire che Insinna debba pagare per quello che ha detto, con un ammenda, con una sospensione, con un richiamo, con quello che vuoi, ma sono altresì contrario alla fine della sua carriera. Non chiederei mai quello
    Però comprenderai che vedendo quello che è successo in altri casi, Perego su tutti, fa specie vedere certe disparità di trattamento

  71. Micenedisagitter ha detto:

    Sulla storia del libro non mi trovo d’accordo, se escono altre conversazioni violente è un altro paio di maniche chiaramente. Ma sul libro Ricci sta toppando

  72. Daniela ha detto:

    A Ricci lo hanno annichilito un po’ tutti i conduttori di AT, tranne la Clerici.
    Dovrebbe prendersela con tutti, non solo con Insinna. Pure Frizzi con i Soliti Ignoti spesso ha sconfitto Striscia. Non credo sia questo il motivo

  73. Micenedisagitter ha detto:

    Mi spiace moltissimo per quello che ho letto sopra, ti sono vicino, per quel che può valere.

  74. AndreaHewitt ha detto:

    E’ ovvio che la questione nasce dai dissapori tra Striscia ed Insinna.
    Ma allora a questo punto giudichiamo anche Insinna che durante una consegan di un tapiro tira fuori i guai giudiziari privati di un collega. Ripeto PRIVATI

  75. Micenedisagitter ha detto:

    Su questo concordo, comunque Insinna va sospeso almeno per un anno, visto che ha un’immagine oramai distrutta.

  76. Micenedisagitter ha detto:

    Presente. In questo caso ha esagerato, l’ho scritto 🙂

  77. LordMassi ha detto:

    Son d’accordo con te ma se iniziamo a fare il processo alle intenzioni capisci bene che nn ne usciamo…

  78. LordMassi ha detto:

    Poi basta con questo moralismo ipocrita, Insinna è stato giustamente insultato per il suo comportamento etc ma finisce la. Soprattutto nn accetto facili moralismo da gente che qua dentro ne dice di ogni ai personaggi dello spettacolo Carlucci e d’uso in primis. #noipocrisia

  79. AndreaHewitt ha detto:

    Si parla di possibile reazione.
    Comunque sia io certe parole non le scriverei mai.
    Mi fermerei a quanto avete scritto tu e Sanfrank che ha reso benissimo l’idea senza usare dei termini così violenti

  80. Stile Libero ha detto:

    Ma bastaaaaaaa

  81. AndreaHewitt ha detto:

    Sanfrank innanzitutto mi spiace per quello che hai passato.
    Io non sto discutendo il pensiero negativo e a volte violento che ci può pervadere in determinati momenti
    Qui si parla di azioni. Il soggetto non pensa certe cose come è successo a te o a me in determinate occasioni, sta parlando di azioni. Le cose secondo me cambiano
    Ma comunque ripeto bisogna capire se è un romanzo.
    E infine aggiungo che la questione del libro è un qualcosa in più, non è il tema fondamentale del discorso

  82. LordMassi ha detto:

    Confermo ho perduto mio padre nel giro di 3 mesi nel 2015, e l’insesibilita di taluni operatori è devastante considerando anche il precario equilibrio piscofisico che in queste situazioni hanno le persone care del paziente

  83. LordMassi ha detto:

    È autobiografia, parla di un fatto realmente accaduto e della reazione che la rabbia dovuta al momento ha scatenato in lui tale pensiero. Ovviamente nn ha aggredito l’infermiera ma ha voluto descrivere la rabbia.

  84. AndreaHewitt ha detto:

    Ripeto si tratta di capire se è un’autobiografia o romanzo
    Io il libro non l’ho letto ma mi informerò
    Tu lo sai?

  85. AndreaHewitt ha detto:

    Ma Sanfrank
    prima di richiedere una precisazione del genere, che ripeto è ininfluente, non sarebbe meglio dire che quello non è nervosismo ma è violenza?

  86. LordMassi ha detto:

    Ale
    Sì tratta di fiction chiunque legge solitamente un libro da di cosa stiamo parlando. Vuoi dirmi che mai ti è successo di pensare di prendere a testate un tizio? E dai eh

  87. LordMassi ha detto:

    Come volevasi dimostrare lo squallore di ricci non si ferma e supera ogni limite di decenza. Io sono stato il primo a contestare duramente Insinna come sapete 2 sere fa,bma adesso continuare e cercare in tutti i modi di rovinare un uomo solo perché ti ha annichilito per anni è fatto eri pura. Ricci è un uomo pericoloso…

  88. AndreaHewitt ha detto:

    con quello che vuole dire Ricci, la precisazione sul papà è ininfluente.
    Tante persone perdono i papà, alcuni prematuramente purtroppo, ma questo non giustifica certi termini e certi atteggiamenti

  89. AndreaHewitt ha detto:

    Sanfrank
    scusami ma non si parla di tessere le lodi a nessuno.
    Semplicemente si dice che le parole di Insinna che escono fuori da quei filmati sono poco eleganti, e va beh ci può stare in contesto lavorativo, ma sono anche offensive nei confronti dei concorrenti e soprattutto fanno trasparire una poca trasparenza, scusa il gioco di parole, sull’andamento del programma. Argomento che Ricci sta trattando da anni
    Oltre questo aggiungici l’immagine, falsa, che Insinna ha cercato di dare di se stesso nei recenti programmi in cui ha partecipato
    Per quanto riguarda i versi scritti, si tratta solo di capire se era un’autobiografia o un romanzo

  90. Controvent0 ha detto:

    Quando pensi che si sia toccato il fondo arriva Ricci a scavare ancora…
    Vergognosi quelli di Striscia, grave anche il comportamento di Mediaset che si guarda bene dall’intervenire

  91. AndreaHewitt ha detto:

    Io spero comunque che i dirigenti Rai facciano un passo indietro, anzi avanti e sospendano Insinna da qualsiasi lavoro con effetto immediato.
    Non solo per quanto sentito fino adesso, ma anche per tutelare lo stesso Insinna.
    Ricci non si fermerà, e per una per una persona che è già stata in terapia per tanti anni (Insinna) questo gioco al massacro può riportarlo solo che all’oblio

  92. Micenedisagitter ha detto:

    Non mi trovo affatto d’accordo in questo caso. Qui si tratta di un libro, non di una dichiarazione faccia a faccia.

    Elena Ferrante nell’amica geniale descrive come bruttine alcune sue amiche, dando pure della “stortona” alla madre che ha una gamba zoppa. Non per questo si possa dire che Elena Ferrante sia una che offenda le persone zoppe. In un celebre romanzo di Giovanni Albino viene dato del “cesso ambulante” a un passante che taglia la strada al protagonista in carrozza. E’ usuale che si usino termini forti nella letteratura e nella scrittura.

    Trovo i modi di Insinna molto violenti, ma su questo passo del libro mi spiace, non concordo. Qualsiasi lettore accanito di libri sa benissimo che all’interno di un romanzo o di un’opera letteraria vengono usati termini forti che mirano a compensare il lato non visivo, al fine di poter ricreare un’immagine distinta in chi sta usufruendo del libro stesso. Proprio perché il lettore deve poter visualizzare al meglio la scena nella sua testa senza l’ausilio di immagini, facendosi trasportare in un mondo quasi immaginario e sopra la realtà.

    Va bene tutto, ma ora si sta esagerando.

    Ci sta l’attaccarlo, ci sta il non essere contenti di questi modi di fare davanti ad un pubblico, ma che delle frasi di un libro debbano essere prese come lenza per tirar giù un’accusa grave anche no, altrimenti dovremmo inquisire mezza letteratura italiana. Su questo mi dissocio completamente.

  93. PierVivaCanale5 ha detto:

    O santo cielo!!
    Ma è un romanzo inventato o è successo davvero????

  94. Cristian ha detto:

    Ma quello che è scritto è vero o solo frutto di fantasia?

  95. MasterBB ha detto:

    FRASI VERGOGNOSE

    SÌ VERGOGNI!

    Verranno lette in puntata?

  96. MasterBB ha detto:

    Oddio ahahahahah Insinna ha scritto un libro così?