Crea sito

ARES FILM E’ FALLITA, ADDIO ALLE FICTION MELO’ CON GARKO E ARCURI

Un ventennio di fiction, tra grandi successi, grandi polemiche e alcuni recenti flop. Una casa di produzione che ha segnato la storia dellla serialità di Canale 5. La Ares Film è ufficialmente fallita.

Il Tribunale di Roma ha dichiarato il fallimento della Ares Film. Lo si poteva intuire da un lungo stop ai set che andava avanti dal 2016, l’anno delle riprese di “Furore 2“. Tra la fine del 2017 e il 2018 doveva andare in produzione “Donne d’Onore” con Manuela Arcuri.

Copione pronto ma all’ultimo è saltato tutto. Un film poco fortunato al cinema come “Bob & Marys” e poi la morte di Teodosio Losito nel gennaio 2019, la mente di tutte le fiction della casa di produzione fondata con il compagno di vita e lavoro Alberto Tarallo.

Rivediamo alcuni video tratti da “Il Bello delle Donne“, il primo successo targato Tarallo-Losito con l’indimenticata Virna Lisi, e i cult “L’Onore e il Rispetto” e “Il Peccato e la Vergogna” che consacrarono Gabriel Garko fino alle più recenti produzioni come “Pupetta” e “Furore”.

Fiction uniche, atipiche, dai temi forti e dai toni a volte eccessivi, che tra consensi e critiche hanno lasciato indubbiamente un segno come poche altre case di produzione in Italia.

6 Risposte

  1. IMMA #rosyabate ha detto:

    Alcune fiction erano meravigliose. Le seguivo con entusiasmo, ma le ultime erano improponibili con attori scadenti, fotografia oscena e doppiaggio orrendo.
    Le trame sono sempre state ottime, per me potevano provare a rilanciarsi con Donna d’onore interpreta da una brava attrice.

  2. PEPPE💙 ha detto:

    Oddio,mi dispiace tantissimo
    Erano fiction cmq interessanti peccato
    A me son piaciute

  3. Alex Mike ha detto:

    Negli ultimi anni proponevano fiction fotocopia e il livello degli attori andava peggiorando, oltre che proporre sempre gli stessi interpreti tra una fiction e l’altra. Anche il livello stesso delle sceneggiature che erano diventate scontate, ripetitive e superate…sembravano fotoromanzi da anni 80

  4. Palinsesto ha detto:

    Sottoscrivo in pieno

  5. Ital ha detto:

    La fine di un era …
    Le stesse fiction che hanno portato Canale 5 a dati di successo , poi con il cambio dei tempi e delle mode …non funzionavano piu’ …
    Bisogna sapersi rinnovare ….
    Un esempio…. Lux 20 anni fa e ora ….
    Avete la risposta ….

  6. Veu ha detto:

    si sapeva che sarebbe finita così.
    La fine è stata con la morte di Virna Lisi, da lì ha perso tutto, aggiungiamoci poi la morte di Losito dopo che ha dato la mazzata finale.
    Però sinceramente era anche assurdo che attori bravissimi (tipo Alessandra Martines, Giuliana DeSio, ecc.) erano sempre messi in parti secondarie e in parti principali ci mettevano altri che non funzionavano. Dai su, non poteva durare a lungo, i big relegati a ruoli secondari e gli altri a principali.
    Comunque poi anche il non essere stata in grado a trovare volti nuovi ha inciso alla grande, alla fine il ripetere sempre le stesse facce ha portato male, passato il periodo Garko-Arcuri non sono stati capaci di lanciare altri volti ed è tutto andato a banane.
    Peccato perchè a parte alcune cose veramente trash e inguardabili (tipo la gara di rutti e l’orgia nel Sangue e la Rosa o la scena di sesso nel Bello delle Donne 4 tra la nipote di Annalisa e il marito di Annalisa) avevano delle trame pure belle.

    Comunque anche il melò come il feuilleton alla fine rimarrà solo un ricordo sulle reti tv.