Crea sito

#ASCOLTITV 6 NOVEMBRE 2018: I MEDICI (16,51%) TRA LE IENE (9,90%) E VACANZE AI CARAIBI (8,34%), OK LA7 TRA FLORIS (6,40%) E MENTANA (5,99%), CHE SFIDA TRA INSINNA (22,98%) E SCOTTI (21,45%)

ASCOLTI 6 NOVEMBRE 2018 · Lunedì ·

Cumulati giornalieri per gruppo
rai_mediaset_frequenze-tv24 – 3759 36.07
PT – 9309 35.94
logo mediaset24 – 3353 32.18
PT – 7602 29.35

Tg1 – 1419 23.03
UnoMattina – 929 17.50
Storie Italiane – 923 18.50
Storie Italiane – 951 17.16
Prova del Cuoco – 1290 12.67
Tg1 – 3385 22.82
Vieni da Me – 1605 11.44
Paradiso Signore – 1262 10.99
La Vita in Diretta – 1537 14.47
La Vita in Diretta – 1912 15.05
L’Eredità – 3298 19.92
L’Eredità – 4647 22.98
Tg1 – 5413 22.88
I Soliti Ignoti – 4726 18.14
I Medici – 4032 15.48 + 3796 17.55
C 2102 13.49 + 2051 15.31
G 375 11.60 + 401 14.37
O 2611 19.30 + 2408 21.67
Vespa + Tg1 – 1145 10.22 + 466 8.85
Tg5 – 1171 19.15
M5 – 876 16.17 + 926 18.50
Forum – 1642 20.01
Tg5 – 2968 21.61
Beautiful – 2645 17.59
Una Vita – 2600 17.79
UeD – 2953 23.30 + 2558 23.52
GF Vip – 2387 22.76
Il Segreto – 2306 21.61
P5 – 2135 18.15 + 2439 17.81
Caduta Libera – 2864 18.09
Caduta Libera – 4231 21.45
Tg5 – 4616 19.29
Striscia la Notizia – 4470 17.11
Vacanze ai Caraibi – 1949 8.34
C 1385 9.72
G 321 10.85
O 695 5.76
Matrix – 559 7.58

Betty + Revenge – 2.08 + 2.39 + 2.37
Tg2 Frankenstein – 2.63
I Fatti Vostri – 468 7.41
I Fatti Vostri – 1015 9.96
Tg2 – 2267 16.62
Tg2 CS + M – 9.50 + 7.58
Detto Fatto – 882 6.89
Soko Lipsia – 3.72
Soko Lipsia – 2.78
TgSport – 4.08
NCIS LA – 4.52
NCIS – 1185 5.19
Tg2 – 1814 7.16
Quelli che dopo il Tg – 1177 4.47
Stasera Tutto è poossibile – 1599 7.63
C 926 7.20
G 189 7.03
O 874 8.13
Nati Stanchi – 386 6.33
Piccola Anna + Spank – 1.84 + 2.29
Pollyanna + Heidi – 3.02 + 3.04
Dr. House – 2.52 + 2.23
Law & Order: SVU – 2.15 + 3.05
Studio Aperto – 1317 11.75
GF Vip + Sport – 5.86 + 6.42
Simpson – 7.14 + 7.98
BBT  5.78 + 5.61
BI + Goldbergs – 4.57 + 4.22
Baby Daddy – 4.31 + 3.84
Friends + GF Vip – 2.72 + 1.89
SA + Sport – 6.01 + 2.54
CSI New York – 532 2.36
CSI – 981 3.81
Le Iene Show – 1845 9.90
C 1524 13.17
G 413 16.88
O 496 5.23
Mai dire GF Vip – 617 10.96

Buongiorno Regione – 12.87
Agorà – 7.39 + 9.76
MmR + TS – 7.25 + 6.83
Chi l’ha visto? – 7.39
Tg3 – 11.08
QS + PeP – 8.04 + 4.51
TgR + Tg3 – 17.19 + 12.11
La Signora del West – 3.87
Aspettando Geo – 933 8.75
Geo – 1775 13.37
Tg3 + TgR – 11.89 + 12.84
Blob + Non ho l’Età – 4.26 + 5.08
Un Posto al Sole – 1765 6.82
CartaBianca – 1192 5.33
C 3.53 G 1.32 O 8.05
Tg3 Linea Notte – 494 5.81
Supercar – 0.96
Monk – 1.55
Detective in Corsia – 2.45 + 2.92
Ricette all’Italiana – 1.99
Tg4 – 3.60
Ricette all’Italiana – 2.39
Signora in Giallo – 5.00
Sportello Forum – 1000 7.16
Hamburg Distretto 21 – 3.46
Gli Avvoltoi hanno Fame – 4.52
Tg4 + FdC – 3.79 + 3.10
Tempesta d’Amore – 935 4.02
Stasera Italia – 972 3.89 + 1071 4.08
Il Segreto – 1628 6.79
C 3.89 G 3.34 O 10.25
Law&Order + Tg4 – 386 3.02 + 136 2.37

Omnibus – 3.11
TgLa7 – 4.59
Omnibus – 4.17
Coffee Break – 5.70
L’Aria che Tira – 6.40
L’Aria che Tira – 5.29
TgLa7 – 4.37
Tagadà – 3.32
Fahrenheit 11/9 – 193 1.60
Donald Trump – 190 1.02
TgLa7 – 1393 5.84
Otto e Mezzo – 1869 7.22
DiMartedì – 1455 6.40
C 5.30 G 2.57 O 8.87
TgLa7 Speciale – 402 5.99
Prima Serata
Sky Napoli – PSG – 838 3.25
Sky Inter – Barcellona – 1045 4.95
Tv8 Masterchef – 501 2.30
Nove Dear John – 256 1.00
20 Transformers Caduto – 246 1.10
Rai4 Guardiani della Galassia – 594 2.35
RP Il sorriso delle donne – 324 1.27
RM Io che amo solo Te – 309 1.20
Iris Posta grossa a Dodge City – 280 1.10
La5 GF Vip – 157 0.80
TopCrime Chicago P.D. – 277 1.10
GF Vip
MExtra 24 Ore – 85 0.81
MExtra Pomeriggio – 109 0.95

Pallottoliere delle Sfide Tv
Non avendo per ogni programma le curve e le sovrapposizioni, in caso di dati molto vicini, viene assegnato d’ufficio il pareggio, con punto per entrambi. Ricordo sempre che è un gioco!
Storie Italiane
39 Prova del Cuoco
0
Mattino 5 4 Forum
41
La Vita in Diretta 12 (8) L’Eredità 44
Pomeriggio 5 37 (33) Caduta Libera 0
Soliti Ignoti 30 Otto e Mezzo 48 (45)
Striscia la Notizia 2 Stasera Italia 5 (2)
Domenica In 4 (16.13%) Fiction 1 8
Domenica Live 4 (15.10%) GF Vip 0

Fascia oraria 24 Ore
Fascia oraria Prima Serata
Canale D L M M G V S Media
RAI 1 16.54
15.04
17.32
20.57
15.81
16.75
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
RAI 2 5.88
4.59
5.25
5.02
6.24
6.47
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
RAI 3 6.66
5.09
8.12
6.66
7.74
6.18
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
ALTRE RAI  6.89
7.03
6.48
5.94
6.29
6.55
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
CANALE 5 15.13
15.90
19.31
18.81
16.16
13.12
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
ITALIA 1 5.37
7.27
4.39
4.43
5.62
5.36
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
RETE 4 3.08
3.63
3.67
3.70
4.37
5.14
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
ALTRE MEDIASET 6.83
6.18
6.48
6.81
6.03
5.73
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
LA7 3.74
6.38
4.02
5.29
4.48
6.52
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x

749 Risposte

  1. Prisco ha detto:

    Comunque oggi ho incontrato Cesare Bocci fuori Cinecittà.

  2. Enrick81 ha detto:

    Da digital sat news
    Veronica Diquattro: «I primi 100 giorni di DAZN. Già superate le prime difficoltà»Veronica Diquattro è, di Dazn, la executive vicepresident revenue per l’Italia. In precedenza ha lavorato in Spotify dove ha ricoperto il ruolo di managing director per l’Europa meridionale e orientale direcotr of markets strategy and operations dell’azienda, supervisionando il lancio della piattaforma musicale in Italia. Ha lavorato a Dublino presso Google, per avviare Android Market e Google Play in Italia e supportare la crescita di Google Play nei mercati EMEA. Ha ricoperto ruoli senior in L’Oréal, BMW e Ferrari. Diquattro, ha raccontato sul numero odierno del “Corriere dello Sport” i problemi, interventi e progetti nei suoi primi 100 giorni alla guida di DAZN in Italia

    Cento giorni di Dazn.
    «Centotré»

    Per una volta il ritardo non è vostro, se mi passa la battuta.
    «Ci sta, ammetta però che non abbiamo mai nascosto l’inizio problematico e che, giustamente, ci siamo scusati con i consumatori. Ad ogni modo i progressi delle ultime settimane sono altrettanto evidenti».

    Un pieno di responsabilità, grane ed eventuali soddisfazioni.
    «Mi sono insediata a inizio settembre, il 3, ma in precedenza avevo seguito tutti i passaggi che hanno portato all’ingresso del nuovo player, compreso quello della pronuncia “dazon” che adesso mi sembra risulti familiare a tutti. Un percorso a tappe forzatamente accelerato: bisognava educare il consumatore a Dazn, fargli capire il valore del nostro servizio e ottenere la sua fiducia. Fiducia che negli altri Paesi abbiamo conquistato rapidamente. Penso ad esempio alla Germania, al Giappone, dove siamo ima realtà consolidata ormai».

    Ma c’era proprio bisogno di Dazn?
    Sorride e ribatte con decisione. «Secondo me è una domanda mal posta».

    È la domanda del pubblico.
    «Non volevo mancarle di rispetto, va meglio se la considero anacronistica? Abbiamo risposto alla domanda di cambiamento con un’altra domanda: cosa fare per evitare lo spiazzamento degli appassionati? Avevamo certamente messo in conto che d sarebbero stati dei problemi nella fase iniziale anche perché strutturalmente, banda e altro, l’Italia è meno evoluta di Germania, Giappone, Regno Unito, Austria e Stati Uniti. Qualche ostacolo imprevisto l’abbiamo incontrato e ancora oggi dobbiamo affrontarlo, ma credo che sia fisiologico (sorride di nuovo). Il mondo del caldo, in Italia, non è portato alle aperture improvvise. Fatica a metabolizzare il nuovo. E allora inseguiamo tutti insieme una superiore flessibilità in un mercato più democratico e esteso».

    Insisto: qual è la differenza tra Dazn e Sky, secondo lei?
    «Con Dazn cambia – anche culturalmente – la fruizione dello sport: grazie all’on demand puoi vederlo quando vuoi sui device che vuoi. Target differente, più ampio, dunque. Stiamo puntando a diversificare i contenuti, a essere competitor ma anche alleati di tutti quelli che come noi vogliono valorizzare lo sport e i diritti. Non esiste più un concetto unico di fruibilità di prodotto: esiste una sceta, la scelta. Lavoriamo in questa direzione. Ricordo che quando partì Spotify ci fu una sorta di ribellione dell’utente musicale: più semplice la pirateria, o il download, oppure il cd. In poco tempo Spotify ha stravinto la sfida».

    Interessante questo accordo sulla boxe che negli ultimi anni è diventato di nicchia.
    «La partnership con Matchroom rappresenta non solo un importante investimento a livello globale, è il tentativo di riposizionare uno sport che da altre parti è centrale. Partendo da fine novembre, col primo evento mondiale trasmesso nel nostro Paese che si terrà al Teano Obihall di Firenze, svilupperemo un progetto articolato in otto happening. Il match più atteso di Firenze sarà quello tra Fabio ‘Stone Crusher’ Turchi e Tony Conquest. Dazn, forse mi ripeto, vuol dimostrare di non esser e esclusivamente un player- di diritti tv, ma di voler aiutare lo sport attraverso il supporto e la condivisione di investimenti con la Federazione».

    Per conquistare un mercato come il nostro servono spalle larghe e tanta pazienza.
    «Vorrà dire che comincerò a boxare anch’io…Quando sono arrivata, Dazn era vista come una piattaforma on demand finalizzata principalmente al calcio, ma non è così. Qui parliamo di sport, di una nuova cultura che si adatta alla rivoluzione che sta avvenendo. Da un lato c’è l’esigenza di investire su diritti che altrimenti non sarebbero fruibili on demand o comunque sarebbero sempre secondari rispetto al traino del caldo, dall’altra la volontà di sviluppare in target nuovi una ailtura dello sport da guardare a 360 gradi. Quando si parlava della Netflix del caldo si doveva parlare di una Netflix dello sport. Le dinamiche di ogni Paese in cui operiamo sono diverse, ma l’idea comune è quella di cambiare il concetto di visione dello sport: come lo si vede, sempre, in ogni luogo, con vdodtà e dinamismo con la possibilità di veicolare e per sonalizzar e tutte le singole esigenze dell’appassionato. E l’offerta è ampia: oltre al calcio nazionale e internazionale, proponiamo gli sport americani, Nfl, Mlb, Nhl, il rugby, la pallavolo, il Mondiale rally».

    Quanti abbonati avete oggi?
    «Le rispondo con alcuni numeri: 23 milioni di ore di sport viste nei primi cento giorni equivalgono a mille giorni senza soluzione di continuità».

    Due anni e mezzo, certo. Ma traduca in abbonati
    «Siamo in linea con le previsioni di partenza, e molto soddisfatti. L’obiettivo a breve è l’ottimizzazione del servizio. Ci venga a trovare, conoscerà un mondo giovane e di giovani».

    Sabato trasmetterete il primo grande evento sudamericano, la finale di Copa Libertadores Boca-River. L’auguro è che non si trasformi nel primo incontro di boxe.
    «C’è una grande attesa, gli appassionati di calcio sono molti presi da questo derby, lo seguiranno Borghi e Callegari. Le risulta che Baggio tifi Boca?»

    Con tutto se stesso: è stato spesso alla Bombonera. Perchè proprio Baggio?
    «Potenza dell’imprinting. Mio padre mi portò al Dall’Ara quando avevo solo quattrodici anni per vedere il Bologna di Baggio. L’amore per quel campionato è sbocciato naturalmente. Bologna la lasciai dopo la laurea per andarmene da sola in Sudamericana, precisamente in Perù, dove cominciai a occuparmi di marketing digitale per una catena di hotel. Dopo il Perù, l’Irlanda, Google e tutto il resto. Ma Baggio mi è rimasto nel cuore.»

  3. Mister F (#Zecchino61 -3) ha detto:

    Per il Fanale (via pagelle primaverili):
    “8 ad Annalisa. Gli MTV EMA non saranno più quelli di una volta, ma per la rossa cantante, spesso snobbata, aggiudicarsi il Best Italian Act rappresenta una nota di merito. Peccato per l’epic fail di MTV che su Instagram ha postato una foto di Francesca Michielin per congratularsi.”

  4. Bubino ha detto:

    Corona al Corriere: “Non è una storia programmata. Lei è diversa dalle altre donne. Ero andato a parlarle di lavoro. Dopo venti minuti facevamo l’amore”

  5. Modica2 ha detto:

    Anche mio padre l’ha incontrato a Ragusa Ibla… Un signore

  6. Modica2 ha detto:

    La riservatezza

  7. Bubino ha detto:

    Hanno appena registrato Chiambretti

  8. Cucciolo ha detto:

    ma per gli inserzionisti conta di piu’ un access/prime time con piu’ alta presenza di telespettaori in video o in day time vincente ma con meno nr. di persone ?

  9. Bubino ha detto:

    8 ad Annalisa. Gli MTV EMA non saranno più quelli di una volta, ma per la rossa cantante, spesso snobbata, aggiudicarsi il Best Italian Act rappresenta una nota di merito. Peccato per l’epic fail di MTV che su Instagram ha postato una foto di Francesca Michielin per congratularsi.

  10. Bubino ha detto:

    7 a Luca Zingaretti e Luisa Ranieri. Belli, bravi e innamorati. La coppia più amata della fiction italiana, che raramente si vede insieme in tv, intrattiene piacevolmente a Che Tempo Che Fa senza per forza dover raccontare chissà quale segreto o dramma.

  11. Bubino ha detto:

    4 alla Marchesa per identificazione personale. A Domenica Live, finalmente, Daniela Del Secco fa luce sul suo rango nobiliare dando una bizzarra spiegazione che – anche se lei non lo ammette – conferma, nella pratica, quanto affermato dai detrattori. Invidiabile faccia tosta.

  12. Bubino ha detto:

    1 alla scoperta di Paola Caruso di essere incinta soltanto nella settima puntata di Pechino Express. Perchè Rai e Magnolia non hanno fatto i controlli prima? Il paradosso è che si è recidivi, visto che la gravidanza non ha portato all’abbandono automatico del gioco.

  13. Alessandro Stamera ha detto:

    Non sono completamente d’accordo con questo voto.
    Secondo me la Caruso sarà allontanata nella prossima puntata quando arriveranno gli esiti.

  14. Cristian #UnDomani ha detto:

    Mancano Arizona,Florida,Montana e Pennsylvania

  15. Alessandro Stamera ha detto:

    Nel commento messo in attesa non sto insultando nessuno, ma sto parlando di gente che insulta gente. Prima di eventuali ban e equivoci lo dico.

  16. Prisco ha detto:

    Vero.

  17. Alessandro Stamera ha detto:

    Tutto sommato si, ma devo ammettere che Marco ed Eva mi sono sempre stati sulle balle.

  18. Veu ha detto:

    speriamo non sia una boiata.

  19. Rosario ha detto:

    Buonaseraaaa
    Botto forum
    Floppissimo il cinepanettone superato da Italia 1 e avvicinato dal segreto
    Discreto STEP
    così così medici
    Bene mattino 5
    E botto Gerry

  20. Veu ha detto:

    quella con Kabir Bedi e gli orientali era più brutta ancora, no comment poi quelle incentrate sui problemi di Annuccia che facevano venire il latte ai gomiti.
    Le migliori sono state le prime due, poi una discesa sempre più in basso, buona fu la prima con la Cavallin e il triangolo tra Cavallin-Lele-Misasi.

  21. Veu ha detto:

    sì era popolarissima.
    Se non erro fece Ritratto di Dama Velata un mitico sceneggiato della Rai di un tempo

  22. Veu ha detto:

    ahahah, che schock sarebbe.

  23. Veu ha detto:

    sì è proprio lei Daria Nicolodi.

  24. Veu ha detto:

    potevano mandare altro sul set prima di Schiavone 3.

  25. Alessandro Stamera ha detto:

    A me le prime sei sono piaciute (si, anche quella con Kabir, almeno era un po’ divertente), ed ho trovato “decente” l’ottava.
    La sette e la nove no comment.

  26. Alessandro Stamera ha detto:

    Solo io nello spot di Striscia avrei messo anche Bonolis e Gaspare?
    O Ficarra e Picone?

  27. Bubino ha detto:

    Dalle 21:00 liveblogging del finale di stagione di rocco schiavone, chi ha piacere Fede vi aspetta in home stasera!

  28. Alessandro Stamera ha detto:

    A CL parlano del sesso tra api.

  29. Veu ha detto:

    comunque da quando è uscita la Pandolfi la serie aveva perso tutto il suo smalto e la sua “magia”.

  30. Bubino ha detto:

    La Balivo con la copertina di CHI in mano a mo’ di televendita

  31. Bolle ha detto:

    A “Vieni da Me” Guendalina Tavassi

  32. Tex ha detto:

    Ciao Bubino
    spero in una fiction giallo/commedia come Don Matteo o Proietti

  33. Alessandro Stamera ha detto:

    Ma sbaglio o è appena apparso Claudio Lauretta a Striscia?

  34. Alex Paris ha detto:

    E poi si dice dio li fa e poi li accoppia

  35. Enrick81 ha detto:

    Da dagospia
    SVOLTA PREMIUM DI MEDIASET, SKY CRESCE ANCORA. I DUBBI DI TIM
    Federico De Rosa per il “Corriere della Sera”
    Mediaset si prepara a uscire definitivamente dal business della pay tv esercitando l’ opzione per cedere a Sky la piattaforma su cui gira Premium, di cui a marzo la tv satellitare aveva già rilevato i canali. Per il Biscione è una buona notizia, festeggiata in Borsa con un rialzo del 2,4%, poiché senza più la pay tv Mediaset interrompe una serie di perdite e potrà concentrarsi sul core business e sulla crescita. Anche Sky può brindare perché con questa operazione (che dovrà passare l’ esame Antitrust) torna di fatto monopolista in Italia nella pay-tv.

    È vero che ormai tutto passa sulla rete e che a fare il mercato sono le «over the top» come Netflix o Amazon Prime. Ma anche Sky oggi arriva nelle case in banda larga e conosce molto bene profili e gusti dei propri abbonati. Sullo sfondo del riassetto nella pay-tv resta l’ incertezza su cosa farà adesso Tim. Premium era la promessa sposa del gruppo telefonico nell’ ambito di un piano studiato da Vivendi per creare l’ anti-Netflix europea.
    Piano avviato dopo l’ acquisto del 24% di Tim da parte di Vincent Bolloré. Le cui ambizioni, tuttavia, hanno mandato all’ aria i piani. Vivendi aveva un contratto per acquistare Premium, strappato all’ improvviso da Bolloré per tentare un’ audace scalata a Mediaset. Quello che è successo dopo è noto: Fininvest e Mediaset hanno denunciato Vivendi in Tribunale e per il gruppo francese, ma anche per Tim, la strada è diventata tutta in salita.
    Anche se TimVision sta crescendo, senza Premium oggi è difficile immaginare un modello di business vincente nei media per Tim. Un’ eventuale cessione della rete, farebbe aumentare le incertezze. E così, se ci sarà, l’ anti-Netflix non potrà che nascere nel campo di Sky la quale, per ironia della sorte, dopo essersi rafforzata nella pay tv si prepara a fare concorrenza proprio a Tim come operatore telefonico.

    2. TIM: IN BRASILE UTILE TERZO TRIMESTRE +39%
    (ANSA) – Tim in Brasile torna a correre, con un utile netto che nel terzo trimestre è cresciuto del 39% (388 milioni di reais pari a 89,7 milioni di euro) anche se l’effetto cambi non trasferirà il vantaggio sui conti della capogruppo. I ricavi netti sono cresciuti nel terzo trimestre del 4,4% a 4,261 miliardi di reais e nei 9 mesi hanno raggiunto 12,571 miliardi (+ 5%). In particolare quelli da servizi sono cresciuti del 3,3%. L’Ebitda normalizzato è cresciuto dell’8,6% a 1,657 miliardi, il nono trimestre consecutivo di crescita che porta nei nove mesi a 4,694 miliardi (+ 12.3%) . L’utile netto, escluso l’effetto delle fusioni, si attesta a 388 milioni (+38.9%) pari a 89,7 milioni di euro e quello reported a 1,3 miliardi (+379.3% ) di reais. Nei 9 mesi l’utile netto reported si attesta a 1,9 miliardi (205,1%).

  36. Enrick81 ha detto:

    Tvblog su Instagram dice la Clerici andrà come co-conduttrice nel programma di Bonolis perché è previsto dal contratto che ha con la Rai.
    Inoltre tvblog conferma la carra’ su Rai 3 nel 2019.
    Infine sul sabato sera di canale 5 tvblog indirettamente conferma lo spostamento di amici perché ha confermato che ci sarà c’è posta e poi chissà ha scritto tvblog

  37. Bubino ha detto:

    Daria Nicolodi
    @NicolodiDaria
    15 h15 ore fa

    Finche’ mia figlia frequenta il delinquente,ricordatevelo,con cui nemmeno sua madre parla piu’,ne’suo fratello,non blaterate a vanvera.Che ne sapete voi?

    Daria Nicolodi
    @NicolodiDaria
    6 h6 ore fa

    Visto che secondo voi non devo criticare mia figlia qui,vi do in pasto una notizia inedita,grazie alla mia segretezza.Nel 2007 il Tribunale dei Minori di Milano ha affidato a me mia nipote,ritenendo mia figlia ed il padre della bambina inadatti.Il motivo lo tengo x me

    Asia Argento
    @AsiaArgento
    36 min36 minuti fa

    Mamma lo so che sei preoccupata ma non c’è niente da temere. Io sto attenta e ti voglio bene.

  38. Bubino ha detto:

    Tex, si ne avevamo parlato, produce Publispei… quella del Medico in famiglia, ferma da un po’ visto che la Rai ha “congelato” a data da definire una stagione finale del Medico, già scritta come ci ha detto qui uno degli sceneggiatori.

  39. Modica2 ha detto:

    Di un medico in famiglia potevano fare un’altra stagione, è una delle poche fiction Rai a far buoni numeri nel tc e nei giovani

  40. Bubino ha detto:

    Davvero sabato con Corona da una parte e lo Zecchino dall’altra, mai due programmi così opposti in contemporanea.

  41. Nexit ha detto:

    la domanda sul sabato primaverile l’ho fatta io

  42. Alessandro Stamera ha detto:

    RAI e Magnolia non avranno fatto i controlli prima perché lei magari non avrà avuto ritardi.
    Comunque mi rifiuto di andare a leggere sulla pagina Facebook del programma, sicuramente le staranno dando della prostituta come minimo.

  43. Bubino ha detto:

    E’ il sistema che blocca in automatico, ora controllo, ho messo tante parole in spam list

  44. Bolle ha detto:

    La Balivo trova finalmente un po’ di stabilità… spero che questa settimana chiuda con una media superiore all’11% di share.

  45. Bolle ha detto:

    Su Canale 5 boom di ascolti per “Forum”. Buon risultato anche per la Panicucci.

  46. Bolle ha detto:

    Su Rai 1 continua a deludere la fiction “I Medici”.

  47. Harold ha detto:

    Nero a meta dal promo sembra avere del potenziale, almeno alla prima potrebbe fare quanto i bastardi, se non di piu

  48. Borraccino ha detto:

    Buonasera! Dalle 21:10 torna il BLIVE! per commentare in diretta, minuto per minuto, con immagini in tempo reale, CR4 – LA REPUBBLICA DELLE DONNE.

    Vi aspetto nel post!