AUGIAS INFILZA LA MELONI SU RAI3: “MAMMA, CRISTIANA, ITALIANA MA SEI ANCHE UN PO’ FASCISTA”

Poche parole ma nette, senza girarci tanto intorno. Corrado Augias va dritto al punto dallo studio di Quante Storie su Rai3. Il video risale allo scorso maggio ma è diventato virale ora, a pochi giorni dall’assalto di matrice fascista alla CGIL di Roma e dall’inchiesta di FanPage, rilanciata da Piazza Pulita su La7, che ha acceso le luci su alcune ambiguità di Fratelli d’Italia e Lega.

L’atmosfera politica si è surriscaldata dopo la mancata adesione del centro-destra alla manifestazione unitaria dei sindacati, indetta a Roma per questo sabato dove andrà tutto il centro-sinistra. Al posto di sentire frasi inequivocabili contro i fascisti che hanno messo a ferro e fuoco Roma, solo la Meloni ha detto di non sapere la matrice degli assalti romani. Ecco Augias:

La Meloni è appoggiata anche da movimenti non dico intolleranti ma dichiaratamente neonazisti. Non ne prende le distanze perché deve prendere i voti. Questa è la zona di ambiguità dove la Meloni, purtroppo, si dibatte. Dice quanto sia pericolosa la figura apparentemente… sono mamma, sono cristiana, sono italiana… sì, ma sei anche un po’ fascista.