BALLANDO CON LE STELLE 2021: CONFERENZA STAMPA CON MILLY CARLUCCI E IL DIRETTORE DI RAI1

Conferenza stampa della 16° edizione di Ballando con le Stelle. Milly Carlucci e il direttore Stefano Coletta presentano lo show del sabato sera di Rai1. Diretta streaming alle ore 12:00 dall’Auditorium Rai di Roma.

Milly Carlucci, affiancata dalla squadra di giurati, concorrenti e maestri, illustra alla stampa e al web la sedicesima edizione di Ballando con le Stelle, al via sabato 16 ottobre alle 20.35 su Rai1.

Presenzia alla conferenza stampa, come tradizione delle grandi occasioni, il direttore di Rai1 Stefano Coletta per introdurre l’evento e portare ai presenti il saluto dei vertici della Tv di Stato.

Il cast di Ballando con le Stelle 2021 è formato da 13 personaggi famosi, affiancati da altrettanti maestri tra conferme, novità e rientri. Ballerino per una notte della prima puntata è Pippo Baudo.

  • Sabrina Salerno ballerà con Samuel Peron
  • Fabio Galante con Giada Lini
  • Morgan con Alessandra Tripoli
  • Valeria Fabrizi con Giordano Filippo
  • Federico Fashion Style con Anastasia Kuzmina
  • Andrea Iannone con Lucrezia Lando
  • Bianca Gascoigne con Simone Di Pasquale
  • Mietta con Maykel Fonts
  • Al Bano con Oxana Lebedew (al momento infortunata)
  • Alvise Rigo con Tove Villfor
  • Arisa con Vito Coppola
  • Memo Remigi con Maria Ermachkova
  • Valerio Rossi Albertini con Sara Di Vaira

Giuria di Ballando tutta confermata: Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni. Opinionisti Roberta Bruzzone e Alberto Matano. Ruolo speciale per Alessandra Mussolini. Giurata popolare Rossella Erra.

La diretta streaming della conferenza stampa di Ballando con le Stelle 2021 è disponibile a partire dalle ore 12:00 sul sito dell’Ufficio Stampa Rai: www.rai.it/ufficiostampa


Conferenza Stampa Ballando con le Stelle 2021


Stefano Coletta: “La squadra di Ballando con le Stelle mette in campo grande passione e professionalità. È un programma che riesce sempre a essere contemporaneo. La danza è una prova di verità e, attraverso ogni concorrente, Ballando racconta uno spicchio di realtà. Conosco Milly da anni e imparo da lei. Ha una grande passione che sfiora il perfezionismo. Per un direttore ogni edizione è un’arricchimento personale. Una capitana che fa girare tutti con regole importanti. Ci sono programmi che rappresentano dei percorsi non solo professionali, ma anche emotivi. Da Milly e dal suo gruppo di lavoro si impara professionalità e passione. In campo, oltre alla testa in Ballando con le Stelle c’è il cuore. Milly Carlucci unisce eleganza, tenacia, passionalità, è sempre un’occasione di bellezza perché tutti abbiamo bisogno di bellezza. Bellezza interiore ed esteriore ma sempre con il codice dell’eleganza di Milly Carlucci”.

Milly Carlucci: “C’è un gruppo che è quello di Rai1, di Ballandi, di registi, di autori, di montatori. Un lavoro che si può fare di routine o come se fosse l’ultima cosa che fai nella vita. Solo mettendo il cuore oltre l’ostacolo si riesce a portare a casa un prodotto credibile. La passione dei nostri personaggi che hanno la loro carriera, ognuno porta il fuoco che ha guidato la propria vita, mai vite grigie e banali che hanno messo al centro il talento nella musica, nel cinema, nello sport, etc. La danza è bellezza e la bellezza può salvare il mondo. Se abbiamo il gusto di cercare qualcosa di più bello e alto non siamo nel fango da cui la creazione di ha tirato fuori ma aspiriamo a qualcosa di alto. A Ballando sono tutti ragazzi, si rinasce ballerini, sono tutti allievi al di là dell’età. Ne succedono di tutti i colori ma si scopre una passione per un’arte come il ballo ma praticare il ballo ti scatena delle emozioni indimenticabili. Qualcosa di unico”.

Milly Carlucci presenta uno per uno i 13 vip di Ballando con le Stelle e la giuria che è tutta confermata. Carolyn Smith sottolinea che “Milly Carlucci si è superata ancora una volta”. Milly introduce Alessandra Mussolini: “New entry ma anche old friend avendo fatto l’edizione dell’anno scorso. Sarai una opinionista senza posto fisso, poi capirete perché”. Lei: “Ballando ti segna a vita”. Paolo Belli: “Superiamo le 5.000 canzoni live, vuol dire provare una decina di ore al giorno. Quando arriva il generale Milly dice: bello però… lei mi ha insegnato a tenere insieme il gruppo, fin da piccolo avevo il  sogno di fare il sabato sera di Rai1. Grazie infinite”.

Claudio Fasulo, vice direttore Rai1: “Secondo programma più discusso di Rai1 nel 2020 dopo il Festival di Sanremo. Sempre in trending topic ogni sabato sera. Numeri incredibili”.

Arisa: “Vorrei imparare a cantare con il corpo”.

Stefano Coletta sulla domanda dei giornalisti sull’Eurovision e Milly Carlucci: “Sarà Torino ad accogliere l’Eurovision, un progetto italiano inserito in un contesto internazionale. Oltre a Sanremo c’è per Rai1 e la kermesse questo grande evento. Con Milly Carlucci non abbiamo ancora parlato di Eurovision, ora parliamo di luci, di pavimenti da finire per Ballando, di manovalanza. Il criterio sarà la perfetta conoscenza della lingua inglese, Milly è poliglotta. Ci vuole tempo per capire chi condurrà”.

Milly Carlucci: “Non posso dare certezze sugli altri ballerini per una notte perché i contratti non sono chiusi, è tutto in divenire. Barbara d’Urso perché no, l’avevo già invitata ma lì sono in gioco clausole ed esclusive con un’altra azienda. Non so se sia possibile, io inviterei Gerry Scotti, Maria De Filippi… Alessia Marcuzzi non è stato possibile averla nel cast fisso per i suoi impegni, come ballerina per una notte risponde come prima, vediamo”.

Stefano Coletta: “Il Cantante Mascherato è confermato e tornerà subito dopo il Festival di Sanremo, da venerdì 11 febbraio” (come BubinoBlog anticipato, ndr).

Si chiude la conferenza stampa di Ballando con le Stelle con un ringraziamento di Coletta a Giancarlo De Andreis, autore e braccio destro di Milly Carlucci, il regista Luca Alcini e tutti gli autori e collaboratori dello show. “In bocca al lupo e buona avventura”, conclude il direttore di Rai1.