Crea sito

BLIVE!FRIDAY | 18 GENNAIO 2019 | COMMENTA LIVE LA SECONDA SFIDA TRA #SUPERBRAIN (RAI1) E #CHIVUOLESSEREMILIONARIO? (CANALE5) E LA SECONDA PUNTATA DELLA NONA EDIZIONE DI #IGT (TV8)

BLIVEFRIDAY 11 GENNAIO 2019 PRIMA SFIDA TRA #SUPERBRAIN (RAI1) E #CHIVUOLESSEREMILIONARIO? (CANALE5) E PRIMA PUNTATA DELLA NONA EDIZIONE DI #IGT

COMMENTA QUI — DALLE 21:25▼

#SUPERBRAIN

Secondo appuntamento, venerdì 18 gennaio 2019, su Rai1, alle 21:25, con ”Superbrain – Le Supermenti”, il talent dedicato alle abilità della mente umana condotto da Paola Perego e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy. Al fianco di Paola Perego, in questa nuova edizione, c’è Francesco Paolantoni.

Protagoniste del programma sono persone normali con doti straordinarie, capaci di usare la mente per superare prove incredibili, che vengono giudicate dal pubblico in studio e dalla giuria, composta da tre personaggi famosi, diversi ogni settimana. In questa seconda puntata in giuria siederanno: Amanda Lear, Antonino Cannavacciuolo e Giampaolo Morelli.

Anche in questa puntata si sfideranno sei “supermenti” che, grazie al loro talento (per i numeri, la memoria, o dotate di un senso particolarmente sviluppato), unito allo studio e a un pizzico di follia, daranno vita a momenti di grande spettacolo.

Tra i protagonisti di questa settimana ci saranno un ragazzo di soli 14 anni dalla memoria stupefacente e dalle capacità di calcolo straordinarie, una studentessa di veterinaria capace di memorizzare le impronte di 20 cani e poi abbinarle al giusto proprietario, un uomo capace di riconoscere un bicchiere tra 500 solo guardando le bolle d’acqua che si sono create al suo interno.

E poi, una prova dal grande sforzo fisico e mentale: una ragazza, appesa a 7 metri da terra, dovrà memorizzare una selva di corde aeree da percorrere dall’inizio dalla fine, senza sbagliare, visto che le corde sbagliate si staccano dal soffitto e prenderle per errore significherebbe precipitare a terra con loro.

Un altro concorrente sarà poi alle prese con la memorizzazione di episodi memorabili del Festival di Sanremo e un altro concorrente dovrà riconoscere, tra decine di altri, i dettagli del volto di una ballerina, appena conosciuta, scelta a caso tra 30 ballerine.

Al termine della serata, la giuria sceglierà le tre prove migliori della puntata e sarà poi il voto del pubblico in studio a proclamare, tra i tre prescelti, il vincitore che si aggiudicherà un premio in gettoni d’oro.

Le abilità eccezionali della mente saranno protagoniste anche di altre esibizioni fuori gara: il torneo internazionale, che vedrà sfidarsi sulla stessa specialità un concorrente delle precedenti edizioni italiane di SuperBrain contro un concorrente di una delle edizioni degli altri paesi (ben quattordici) in cui il programma è andato in onda, e le “ExtraBrain”, esibizioni dal sapore più ironico e divertente, con protagonisti talenti eccezionali che si esibiscono in contesti alquanto surreali, supportati da Francesco Paolantoni.

Per il torneo, nella seconda puntata la sfida sarà tra Italia vs USA: in una gara di velocità e di precisione i due sfidanti, posti su due fronti opposti di un gigantesco domino di 100 tessere, dovranno sommare, il più rapidamente possibile, tutti i numeri posti sulle tessere prima che l’ultima tessera cada.

L’“ExtraBrain” presentata da Francesco Paolantoni sarà una concorrente che, bendata, dovrà riconoscere erbe rare e difficili, solo assaggiandone la foglia. Ma non sarà l’unica a doverla assaggiare: la stessa sorte, supportato da Chef Cannavacciuolo, toccherà infatti, con risvolti decisamente comici, anche allo stesso Paolantoni.


COMMENTA QUI— DALLE 21:25▼

#CHIVUOLESSEREMILIONARIO?

Dopo il grande successo ottenuto dai quattro appuntamenti speciali di dicembre, “Chi vuol essere milionario?”, il quiz dei quiz condotto da Gerry Scotti, raddoppia.

Venerdì 18 gennaio 2019, il format che nel 2018 ha celebrato i suoi primi vent’anni ed è presente in oltre 120 paesi nel mondo, torna in prima serata su Canale 5 con una nuovissima seconda puntata ad alto tasso di adrenalina.

Arrivato su Canale 5 nel 2000, “Chi vuol essere milionario?” è sempre stato indissolubilmente legato al nome di Gerry Scotti. Il presentatore ha guidato ben 1.593 puntate, entrando nel Guinness dei Primati per maggior numero di puntate condotte nel mondo ed ora il suo palmarès è ulteriormente cresciuto.

La formula del programma resta immutata: una scalata di 15 domande, su ogni argomento possibile, al fine di raggiungere l’ultima e aggiudicarsi il milione di euro. Dall’edizione partita a dicembre gli aiuti sono saliti a 4 (invece di 3): oltre ai classici “50 e 50” e “Chiedilo al pubblico”, anche “Chiedilo a Gerry” e “Chiedilo al tuo esperto in studio”.


COMMENTA QUI — DALLE 21:15▼

#IGT

L’avventura di ”Italia’s Got Talent” è solo all’inizio! Venerdì 18 gennaio 2019 va in onda la seconda puntata, sempre alle 21:15 su TV8.


Ci sarà una sfida di nuoto tra Claudio Bisio, Frank Matano e Federica Pellegrini che vedrà a bordo vasca Mara Maionchi, nelle vesti di giudice di gara, attenta e incorruttibile. Completata la gara i giudici torneranno a sedersi al tavolo per riprendere “la caccia al talento”. 
Toccherà ai concorrenti stupire con le loro esibizioni: alcune si riveleranno stupefacenti, altre incomprese.

Un elegantissimo “cavallerizzo” venuto da molto lontano incanterà i giudici e il pubblico dando vita a un’esibizione in cui si alterneranno forza e leggerezza; si assisterà ad un “canto” corale nella lingua dei segni con una performance all’insegna dell’emozione.

Una crew di piccole ginnaste ballerine contaminerà il teatro con la sua energia: le atlete sono capitanate dalla piccola ma coriacea Sofia (in arte Sofiapedia) che ha le idee molto chiare su tutto, tanto che darà a Frank indispensabili consigli di vita.

Anche Mimmo dimostrerà di avere un grande carattere, l’atleta tenterà un incredibile record mondiale.
 Sarà una puntata all’insegna del coraggio e della forza fisica.

Lodovica Comello, dal backstage, avrà come sempre il compito di gestire le emozioni e stemperare le paure dei talenti in gara pochi istanti prima di salire sul palco, oltre a svelare curiosità e suggestioni parlando con i parenti e gli amici. Riusciranno i talenti a superare i propri limiti?