Crea sito

BLIVE!THURSDAY | 9 MAGGIO 2019 | #ARACCONTARECOMINCIATU (RAI3) – COMMENTA IN DIRETTA L’ULTIMA PUNTATA

COMMENTA QUI — DALLE 21:20▼

#ARACCONTARECOMINCIATU

Gran finale da Oscar per Raffaella Carrà, che nella sesta puntata di “A  raccontare comincia tu”, in onda giovedì 9 maggio 2019 alle 21:20 su Rai 3, incontra il regista Paolo Sorrentino.

IL PROGRAMMA Ispirato al format spagnolo Mi Casa Es La Tuya, e prodotto da Rai3 in collaborazione con Ballandi ArtsA raccontare comincia tu è un appuntamento inedito con altrettanti “giganti” dei nostri giorni, che con le loro vite straordinarie hanno conquistato la fama e scritto il proprio nome nella storia del cinema, della musica, dello sport e dello spettacolo.

Tra ricordi, aneddoti, cadute e successi, sullo schermo prenderà vita un incontro emozionante e di grande complicità, nel corso del quale i telespettatori potranno scoprire l’ospite di turno lontano dalle luci abbaglianti della ribalta, nell’intimità di un luogo a lui caro, dove si racconterà senza filtri alle telecamere e a Raffaella.

A RACCONTARE COMINCIA…PAOLO SORRENTINO Scrittore, sceneggiatore e regista pluripremiato, innamorato della musica ma con la passione della scrittura sin da ragazzo: è questo il ritratto dell’artista che ha riportato l’Oscar in Italia dopo ben 15 anni di assenza, con il film cult “La grande bellezza”, Paolo Sorrentino.

Una vita segnata dal drammatico incidente che causò la perdita dei genitori e dal quale Sorrentino, adolescente, si salva per miracolo: “A me Maradona ha salvato la vita” spiega, ricordando la tragedia alla quale è sfuggito solo perché quel terribile giorno aveva avuto il permesso di seguire in trasferta la sua squadra del cuore: il Napoli.

Tra gli autori più interessanti del cinema italiano contemporaneo, Sorrentino ripercorrerà con Raffaella le tappe fondamentali della sua vita fuori e dentro lo showbiz, dagli inizi come semplice assistente di produzione alla consacrazione hollywoodiana, con aneddoti, curiosità inedite e immagini significative dei suoi successi internazionali, tra i quali la serie-evento “The Young Pope”.

4 Risposte

  1. Borraccino ha detto:

    Il giro in macchina e nel Teatro delle Vittorie con Fiorello, le punzecchiature tra dive con la Loren, l’ironia pugliese del sorprendente Muti, l’iconicità dell’incontro impossibile con la De Filippi, l’allenamento cult in campo con Bonucci. Tutto questo è stato #araccontarecominciatu.

  2. Borraccino ha detto:

    Gli aneddoti mai raccontati, la fotografia, il sottofondo giusto al momento giusto, il coinvolgimento emotivo ed empatico. Grazie @RaiTre, grazie @StefanoColetta2 e sopratutto, GRAZIE RAFFAELLA. Grazie per questo gioiellino dell’anno che è stato #araccontarecominciatu.

  3. Borraccino ha detto:

    Per niente male questa prima mezz’ora. L’atmosfera tra i due è gradevole e segue la scia della puntata sorprendente con Muti. Oltretutto l’ospite è in pieno target Rai3

  4. Beppe ha detto:

    Quando le interviste, erano gli altri a fargliele……
    http://www.youtube.com/watch?v=x2KhGjr79rU