Crea sito

BOOM! FIORELLO CHIUDE “EDICOLA FIORE” E ANNUNCIA: “RITORNO AL VARIETA'”

BOOM! FIORELLO CHIUDE EDICOLA FIORE E ANNUNCIA: "RITORNO AL VARIETA'"

FIORELLO CHIUDE EDICOLA FIORE E…

Il varietà e Rosario Fiorello (nella foto) sono di nuovo una cosa sola. Il popolare showman siciliano, in un’intervista rilasciata all’Ansa, annuncia la chiusura del programma “Edicola Fiore” (che andava in onda su Sky Uno e in chiaro su Tv8) per potersi dedicare ad altri progetti televisivi. Dopo aver ricevuto il Premio Satira alla Carriera – la cui consegna è prevista per il prossimo 16 settembre a Forte dei Marmi – Fiorello annuncia i suoi impegni futuri (così come riportato anche dal portale di Davide Maggio): “Felice per il Premio Satira alla Carriera, che mi sarà consegnato il 16 settembre a Forte dei Marmi, penso due cose: che sono vecchio e che una carriera l’ho avuta! Come le auto d’epoca, noi che abbiamo una certa età dobbiamo andare piano, non possiamo rincorrere i giovani, abbiamo bisogno di essere accarezzati“, ha detto Fiorello. Ora per lui ci sono due obiettivi da conseguire: la realizzazione di una trasmissione radio-social su Instagram e Facebook e – appunto – il ritorno al varietà (magari in seconda serata).

3 Risposte

  1. Beppe ha detto:

    A Fiore`, sei il numero uno, ma anche meno!
    Con te sarebbe “Fantastico” anche un Sanremo, però rischia in prima serata e se non farai più i 13 milioni del tuo ultimo show, fa niente…. sarà comunque il “più grande spettacolo” della TV!

  2. Giuborino, immaginavo avresti gioito 😀

  3. GiuBor ha detto:

    MUSICA PER LE MIE ORECCHIE, QUELLO CHE VOLEVO SENTIRGLI DIRE DA ANNI! Il suo ritorno al varietà (in qualsiasi fascia voglia, che sia mattina, pomeriggio, alba, notte fonda, non mi importa) non può che portarmi al settimo cielo *_*

    Pur avendo amato e apprezzato l’esperimento di Edicola Fiore, sapevo in cuor mio che quella programmata per questo autunno sarebbe stata comunque l’ultima edizione, conoscendo Fiorello (che 99 puntate di tv quotidiana non le faceva dai tempi di Superboll) e la sua voglia di misurarsi, oltre a quella di non tirare le cose troppo per le lunghe.

    Ora non resta che aspettare (un bel po’ direi) e rivederlo in scena al meglio! Grande Fiore! Anche un’evoluzione dell’Edicola con la stessa combriccola e sulla scia delle seconde serate di Arbore sarebbe perfetta!

    P.S: Complimenti per l’articolo Fabio, questo non è un pezzo ”pop”, ma ”ULTRAPOP”! 😀