Crea sito

FLASH! ROTTURA TOTALE DALLATANA-ORFEO: LA DIRETTRICE VERSO L’ADDIO A RAI2?

Improvviso terremoto in casa Rai. Secondo quanto riportato da Dagospia, già nelle prossime ore, la direttrice di Rai2, Ilaria Dallatana (nella foto) dovrebbe abbandonare il suo incarico.

Il motivo – si legge – sarebbe una richiesta dello stesso Dg, che avrebbe chiesto alla co-fondatrice di Magnolia di aspettare dicembre prima di fare un passo indietro e da qui la decisione della manager di andarsene anticipatamente sbattendo la porta e in totale disaccordo con il numero uno dell’azienda.

Con le dimissioni accelerate della Dallatana, non solo si libererebbe la poltronissima di Rai2, ma si accelerebbe nel contempo anche la questione Rai1, con Angelo Teodoli o Andrea Vianello per il dopo Fabiano (con il primo favorito).

6 Risposte

  1. Enrick81 ha detto:

    E del rinnovo di fazio visto che tutti i suoi assistiti con Orfeo hanno la strada spianata in Rai X esempio crozza

  2. Enrick81 ha detto:

    Penso che i Gialappi un po’ se ne siano andati X soldi ma non solo per quello e comunque quando secondo la dallatana trattavano con loro il rinnovo si parlava di L&P a qcc cosa poi avvenuta tanto che parlò del rinnovo dei Gialappi alla presentazione dei palinsesti Rai con presenti i due by caschetto, la cosa mi puzza

  3. Bubino ha detto:

    Purtroppo sono gli effetti dello stra-potere degli agenti.

  4. Enrick81 ha detto:

    Bubino della dallatana non apprezzo che dipinga chi se ne è andato come attaccato ai soldi visto che lei ha sempre detto che tutti se ne sono andati X quello e sono stati smentiti X esempio Gialappa’s e Savino quando ho il dubbio che X esempio la Gialappa’s sia stata fatta fuori X luca e Paolo compresi nel pacchetto caschetto

  5. Modica2 ha detto:

    Dallatana direttrice mediocre, ci vorrebbe uno come freccero, mi piace invece teodoli a Rai 1

  6. Bubino ha detto:

    Rai2 sta pagando al momento un appannamento/stanchezza dei titoli forti di prime time: Pechino, Collegio, Nemo che si riprese in chiusura di stagione a maggio, ora è al collasso. Nel daytime in calo anche Magalli (tutto identico a 25 anni fa!) e in parte Detto Fatto (in replica monocifra al mattino dalle 8 alle 10) che dopo l’iniziale boom della Balivo si è riportato ai livelli della Rossi. In attesa di Mika e Coliandro, gioiellini della rete.