Crea sito

BUBINO-RECENSIONI: GIUSY FERRERI
(a cura di Cristian)

BUBINO-RECENSIONI: GIUSY FERRERI <br>(a cura di Cristian)

Buongiorno a tutti e buon sabato. Oggi torniamo a navigare nel fiume della musica con un altro album che mi è stato consigliato qui sul blog. Si tratta di un’artista che a Sanremo non ha avuto note liete ma che di note ottime ne ha nel suo album uscito da qualche settimana.E non solo nella musica!Infatti diventerà mamma in Estate.

OGGI PARLIAMO DI GIUSY FERRERI!

Esatto oggi nelle recensioni parliamo proprio di lei. Tolti i panni della cassiera del supermercato ha messo quelli della musica da quasi 10 anni partecipando ad X-Factor by Rai2. Non ha avuto moltissimo successo tranne qualche rara perla che ha estratto come singoli come il singolo di debutto “Non ti scordar mai di me”, ”Novembre” e la collaborazione con Baby K in “Roma-Bangkok” che da qualche mese è stata lanciata nel mercato argentino con la collaborazione di Lali.

Il Disco

Il disco è ottimo a livello musicale con la produzione di Fabrizio Ferraguzzo,produttore della Sony, e la collaborazione con Zampaglione.

Le tracce

Fatalmente Male – Voto 7: nella versione studio è ottima e ha ottimi suoni.Averla presentata a Sanremo non le ha portato tanta fortuna.

L’amore tante volte – Voto 6: parte lenta,il ritmo è orecchiabile ma manca qualcosa.Risulta ripetitiva in alcuni tratti!

Partiti adesso – Voto 6: idem come la traccia precedente.Una melodia che risulta pure buona ma il testo la rende troppo ripetitiva

L’amore mi perseguita – Voto 8: Finalmente un’ottima melodia condita da un bel testo e un ottimo duetto tra Zampaglione e Giusy

E’ finita l’estate – Voto 6: Senza infamia e né lode.Questo disco mi pare una montagna russa

Occhi lucidi – Voto 7: Bella traccia e ottima interpretazione.Quasi come Fatalmente Male

Col sole e col buio – Voto 5: Ma perché fare un’altra traccia uguale alla precedente riprendendo lo stesso ritmo e danneggiarla?

Girotondo – Voto 8: Bella si sente moltissimo la mano di un’ottimo autore.La title track è ottima!

La distanza – Voto 7: Ottimo! Finalmente il disco si sta riprendendo alla grande.Si sente la mano di ottimi autori sia nelle melodie che nel testo!

Il mondo non lo sa più fare – Voto 7: Chiude il trittico di ottime tracce!Il disco ha un senso se fa sempre queste tracce senza ripetersi in sillogismi inutili

Tornerò da te – Voto 6: simile a Partiti adesso.Non spicca e non danneggia il disco!

Immaginami – Voto 8: Che perla! Tiene il ritmo perfettamente! Siamo al livello della traccia con Zampaglione.Non era facile!

Il resto del mondo è diverso da te – Voto 7: Ottima traccia anche se il ritmo (ma soprattutto l’attacco) ricorda Piccola stella senza cielo di Ligabue.

La Gigantessa – Voto SV: traccia mediocre non serviva a nulla!

Disco – Voto 6: mi aspettavo di meglio da Giusy. Il voto intero rispecchia la media precisa di tutti i voti che ho dato. Il disco è una montagna russa e in alcuni tratti risulta ripetitivo nei ritmi e nel testo. Inoltre la penultima traccia è retta solo dall’ottimo testo perché il ritmo e la melodia l’avrebbe capita anche un bambino. Peccato!

Concludo qui ragazzi. Spero vi sia piaciuta un’altra puntata delle recensione e grazie per il supporto. Statemi bene! Ciao…

8 Risposte

  1. Zeus ha detto:

    Sei scusato un piccolo errore può capitare a tutti, a parte l’introduzione la recensione è perfetta complimenti!!

  2. Cristian ha detto:

    Scusami Zack chiedo venia sull’introduzione

    l’ho scritta a mezzanotte
    ho fatto il possibile per farvi avere una recensione oggi

  3. Cristian ha detto:

    Grazie a tutti per i commenti e per il supporto di questa serie

    Chiedo venia sull’introduzione
    l’ho scritta a mezzanotte
    ho fatto di tutto per farvi avere almeno una recensione stamattina 🙂
    scusatemi non succederà più

  4. Zæk ha detto:

    Comunque a me questo sembra uno dei suoi migliori album, va capito il concept; la prima metà è molto pop radio friendly, il duetto è una perla, come lo è Girotondo. La seconda parte dell’album girotondo incluso è più introspettiva e La Gigantessa parla della sua carriera.

  5. Zæk ha detto:

    Non ha avuto moltissimo successo tranne qualche rara perla che ha estratto come singoli come il singolo di debutto “Non ti scordar mai di me”, ”Novembre”

    Mi spiace Cristian ma stavolta hai toppato l’introduzione… con il primo album ‘Gaetana’ ha raggiunto il disco di Diamante +400 mila copie, nessun altro talent ci è mai arrivato, ha preso certificazioni anche in Grecia e nei Balcani con questo album. L’album di cover ‘Fotografie’ ha venduto oltre 60 mila copie da cui ha estratto e fatto tornare in auge il pezzone di Rino Gaetano anch’esso certificato platino, per non parlare de ‘il mare Immenso’ e molte altre certificazioni ha raggiunto prima del flop de ‘L’Attesa’ e prima del boom di RB. Trovo questa introduzione fortemente riduttiva e fatta di fretta.

  6. Cristian ha detto:

    Mi scuso se sono stato troppo cattivo

    ma onestamente mi aspettavo di più

  7. #PEPPE ha detto:

    A me Giusy piace molto come artista però meriterebbe il giusto slancio per un definitivo successo perchè il suo disco non è per niente male
    Faalmente male meritava molto di più,probabilmente Partiti adesso traccia molto estiva anche se avrei lanciato subito Girotondo

  8. marii ha detto:

    A me questo album piace molto! le mie 3 top sono: fa talmente male, girotondo e partiti adesso!!!