Crea sito

BUONGIORNO, MAMMA! QUANDO PARTE, EPISODI, TRAILER E CAST DELLA NUOVA FICTION DI CANALE 5

Buongiorno, Mamma! BubinoBlog presenta in anteprima la nuova fiction di Canale 5 con tutti i dettagli su cast e trama. La prima puntata andrà in onda mercoledì 21 aprile in prima serata su Canale 5. Sei serate e dodici episodi totali. Una bella casa sul lago. Il sole filtra dalle finestre, portandoci con sé. Accompagnati dalla voce gentile di una donna, ci infiliamo dentro, scivolando per i corridoi… fino ad arrivare in una stanza.

Dentro c’è una madre circondata dalla sua famiglia, i suoi figli intorno a lei in cerca di consigli. Eppure, è una madre speciale, una madre “da favola”, che ha un modo davvero unico di crescere i suoi figli. È una madre con un segreto.

La voce appartiene ad Anna Della Rosa (Maria Chiara Giannetta). Guido Borghi (Raoul Bova), suo marito, e i loro quattro figli (Francesca, Jacopo, Sole e il piccolo Michele), hanno dovuto abituarsi alla sua presenza speciale e silenziosa in quella grande casa. I Borghi non sono una famiglia normale, sono una famiglia speciale, con una storia speciale… Inizia così “Buongiorno, Mamma!”, la nuova Fiction Mediaset in onda su Canale 5 da mercoledì 14 aprile.

La voce di Anna racconta la storia, a partire dall’arrivo di un’intrusa, Agata (Beatrice Arnera), che fugge da un passato travagliato e vuole scoprire la verità su sua madre, Maurizia (Stella Egitto). Infatti, Agata ha trovato una misteriosa fotografia di Maurizia con Anna. Maurizia è scomparsa da tempo e di lei non c’è stata alcuna traccia, ma la presenza di Agata minaccia di portare alla luce segreti da tempo sepolti. Agata troverà quello che sta cercando? O troverà la famiglia che non ha mai avuto? E che fine ha fatto Maurizia?

Un’altra persona interessata alla verità su Maurizia è il vicecommissario di polizia Colaprico (Domenico Diele), convinto che Guido sia il colpevole. Colaprico si avvicinerà ad Agata, tentando di convincerla ad aiutarlo a incriminare tutti i Borghi una volta per tutte. Ma il destino di Maurizia non è l’unico mistero. Cosa è successo veramente ad Anna? Per scoprirlo, la serie ci riporterà indietro nel tempo nel passato della famiglia.

Villa della Rosa, una splendida villa sul Lago di Bracciano, è un luogo straordinario. È un luogo in cui i ricordi si mescolano, il luogo in cui tutto ha avuto inizio. Fu lì, sulle rive del lago, che Guido chiese ad Anna di passare la sua vita con lui. Lui e Anna erano follemente innamorati, e in passato li vediamo stare insieme attraverso crisi, rinascite e tanto altro…

La serie ci porta avanti e indietro nel tempo per raccontarci le storie di ogni protagonista – i suoi momenti di felicità e dolore, le sfide che derivano dalla crescita e la realtà di dover a volte tornare indietro per andare avanti.

Guido si ritrova a rivalutare il suo amore per Anna, rendendosi conto che non si smette mai di imparare a essere padre. Un incontro con un nuovo collega alla scuola di cui Guido è il preside lo costringerà finalmente a confrontarsi con i suoi demoni. Miriam Castellani (Serena Autieri), una donna che conosce la sofferenza, gli fornirà supporto e potrebbe persino offrirgli un modo per fare pace con tutto, anche con sua moglie.

Francesca (Elena Funari), la figlia di 21 anni, è perennemente presa tra i suoi sogni e i suoi obblighi. Essendo la figlia maggiore, l’incidente di sua madre ha significato che ha dovuto prendersi cura della famiglia, ma ha bisogno di riscoprire il suo vero spirito. Sta per sposarsi con il suo compagno di lunga data, Piggi (Niccolò Ferraro), quando incontra un giovane seducente, Armando (Erasmo Genzini), che le fa provare cose nuove e potrebbe persino portarla a scegliere una nuova direzione.

Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli), un adolescente ribelle, è alle prese con l’assenza della madre, con la quale ha avuto un rapporto speciale. È costantemente ai ferri corti con suo padre, a cui è più simile di quanto pensi. Un incontro inaspettato con Greta (Rausy Giangarè), una ragazza in sedia a rotelle, lo vedrà riaprirsi alla vita e all’amore.

La sedicenne Sole (Ginevra Francesconi) è la preferita di Guido. Una ragazza estremamente intelligente, è la figlia perfetta con un futuro radioso davanti a sé, ma un evento inaspettato potrebbe vederla cambiare rotta. Deve crescere più velocemente di quanto dovrebbe dopo aver assaporato l’amore per la prima volta. La scelta tra il suo vecchio amico, Greg (Giovanni Nasta), e la sua prima vera cotta, Federico (Federico Cesari), si rivelerà più difficile di quanto lei si aspetti.

Ultimo ma non meno importante arriva Michele (Marco Valerio Bartocci), il più giovane. Un ragazzo dolce e stravagante, porta un senso di innocenza alla famiglia e alla serie nel suo insieme.

Poi c’è la famiglia di Anna, i suoi genitori, e in particolare sua madre, Lucrezia (Barbara Folchitto). Il rapporto con i genitori di Anna è sempre conflittuale. Tuttavia, i Borghi devono spesso fare affidamento su di loro per il sostegno finanziario. Lucrezia è la “regina” di Bracciano e la persona più nota del paese. Il suo sogno era che Anna prendesse il suo posto, ma sua figlia ha optato per una direzione diversa. All’età di 18 anni si è trasferita a Roma per inseguire il suo sogno di diventare una fotografa e allontanarsi dalla sua famiglia. I genitori di Anna non si sono mai amati veramente. Filippo (Filippo Gili), suo padre, sposò Lucrezia per promuovere la sua posizione sociale piuttosto che per un vero senso dell’amore, diventando nel frattempo un “principe consorte”.

Quando, per il bene della famiglia, Anna torna in paese – a Villa della Rosa – con Guido e i loro figli, è costretta a riprendere i contatti con la madre. Il rapporto continua ad essere difficile, ma subirà alcuni sviluppi inaspettati nel corso della serie.

Dall’altra parte c’è la famiglia di Guido, in particolare suo padre Elio (Giovanni Calcagno), che nasconde un segreto del passato di suo figlio. Uomo di umili origini, coinvolto in alcuni traffici loschi, Elio ha sempre creduto che Guido fosse destinato a seguire le sue orme. Guido, invece, ha ambizioni più alte. Grazie ad Anna e al suo costante supporto, ha perseguito i suoi sogni fino in fondo, una decisione che lo ha tenuto in costante conflitto con suo padre.

Il rapporto di Guido con Elio è ancora più complicato. Guido ha dovuto coinvolgerlo in questioni misteriose del suo passato – ed Elio potrebbe arrivare a rappresentare una vera minaccia per la sopravvivenza della famiglia.

Le vicende della famiglia Borghi ci portano in situazioni sorprendenti e incontri inaspettati … nel lavoro interiore di una famiglia il cui cuore pulsante continua ad essere Anna. Buongiorno Mamma, è un affascinante viaggio nel passato e nel presente, ricco di lacrime, risate e mistero. È una vasta storia di famiglia in cui le esperienze di ogni personaggio diventano un emozionante viaggio alla scoperta di sé stessi.

(a cura di Fabio Turri)

SPOILER ALERT – A Pagina 2 le trame di tutti gli episodi di Buongiorno, Mamma!