Crea sito

CANALE 5 PARLA A TUTTA LA FAMIGLIA E VINCE: IL PUBBLICO PREMIA IL RITORNO ALLE ORIGINI

L’ottima partenza di Buongiorno Mamma, la nuova fiction di Canale 5 prodotta da Lux Vide e scritta dalla stessa firma di Che Dio ci aiuti (Elena Bucaccio), non è un caso isolato. Arriva dopo gli speciali serali di Avanti un Altro e Felicissima Sera. Ovvero tre produzioni che non sono reality, un genere che negli ultimi anni ha quasi monopolizzato l’ammiraglia Mediaset. Grandi ascolti, ottime critiche e un consenso traversale, al di là dell’età anagrafica.

Anche qui si sono scritte e lette critiche a Canale 5, giustificate per l’affetto e la nostalgia verso la vera e originaria anima di Canale 5. Certo ci sono anche i reality ma non ci devono essere solo i reality. La storia di quattro decenni della rete hanno visto tanti show e serie per tutta la famiglia e proprio loro incarnano il nuovo corso di Canale 5, nel solco della tradizione. Paolo Bonolis e Pio e Amedeo hanno riportato in prima serata la leggerezza.

Buongiorno Mamma è una doppia festa. Per Lux Vide, una delle società di produzione più apprezzate in Italia. Doc, Che Dio ci aiuti, Leonardo, Un Passo dal Cielo e ora la serie con Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta, la capitana di Don Matteo, altro baluardo di ascolti e consensi della società della famiglia Bernabei. Una festa per Fiction Mediaset che torna al genere family. Lunga vita al nuovo corso di Canale 5 e alla tv per tutta la famiglia.