Crea sito

CARLO CONTI: #CONILCUORE PER PLACARE GLI ANIMI, IL BILANCIO DELLA STAGIONE E IL FUTURO

Carlo Conti sarà come sempre alla guida dell’evento di beneficenza Con il cuore, nel nome di Francesco, in diretta dalla piazza inferiore della Basilica di San Francesco di Assisi. L’appuntamento è per questa sera alle 20:35 su Rai 1. Un evento di solidarietà, promosso dal Sacro Convento di Assisi fatto musica, testimonianze e beneficenza cui parteciperanno, fra gli altri, Giovanni Allevi, Paola Turci, Renzo Arbore, Fabrizio Moro, Nek e Francesco Renga. Ed anche il Piccolo Coro dell’Antoniano con la nuova hit estiva Come i pesci, gli elefanti e le tigri scritta da Tommaso Paradiso e Takagi & Ketra. Si potrà donare a favore delle iniziative francescane via sms e telefonate da rete fissa al 45515 fino al primo luglio.

Nell’occasione, Carlo Conti ha rilasciato una lunga intervista ad “Avvenire”.

Il messaggio della serata “Col cuore”.

«Credo che sia fondamentale placare un po’ gli animi. Il senso di fratellanza di san Francesco, di cui bisogna tornare a ricordarsi, è il centro della nostra serata».

Il bilancio della stagione televisiva.

«È stato un anno molto interessante con Tale e quale, che è andato benissimo, La Corrida e lo speciale Zecchino di Natale. Il tutto, nonostante le obiettive difficoltà di oggi di fare grandi ascolti in prima serata. Seguo poi da lontano i successi del mio gruppo di lavoro Ora o mai più e L’Eredità. Per me è stata una stagione più rilassante perché lasciare l’appuntamento quotidiano con L’Eredità mi ha permesso di lavorare di più dietro le quinte e di dedicare più tempo alla famiglia».

In Rai dal 1985, e qui rimango.

«La prossima stagione per me sarà in Rai e sarà simile a quella passata, a partire da Tale e quale che torna a settembre. Ancora materialmente non abbiamo apposto la firma sul nuovo contratto, ma con i dirigenti Rai ci siamo incontrati a tavolino. Tutte e due le parti sono d’accordo a continuare questo bel matrimonio che dura ormai dal 1985. Perché cambiare?».

Ieri e Oggi su Rai3.

«Continuo a lavorare anche per Rai 3, chiamato dal direttore Stefano Coletta grazie al successo della prima serie di Ieri e oggi. Dal 16 giugno vanno in onda nuove sei puntate: gli ospiti che si raccontano nella prima sono Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, seguono Maurizio Costanzo, Renzo Arbore, Piero Chiambretti, Vincenzo Salemme e Lino Banfi. La prossima stagione della Rai credo sarà sulla falsariga di quella passata: possono cambiare i giocatori, ma la squadra e il modo di giocare di Rai 1 rimane quello. La rete generalista è la rete ammiraglia e continuerà a puntare sui successi consolidati».

Il futuro della Rai tra le turbolenze politiche.

«L’importante è che l’azienda Rai sia forte, specifica, con le sue reti, con la sua radio, con la sua Rai Play che è molto seguita perché ci sono sempre più persone che guardano il giorno dopo i programmi sul web. È un mondo in continua evoluzione. Il marchio Rai è forte e continuerà ad essere fortissimo, anzi. Ogni strategia aziendale, anche attraverso questi spostamenti, è al passo con i tempi. Non è un problema che si tratti di Rai 1, Rai 2 o Rai 3. L’importante è che la Rai sia una grande squadra in cui ciascuno di noi sia considerato una risorsa».

Conti direttore in futuro?

«No, no, no, no. A ciascuno il suo. Credo che sia un altro mestiere. Io mi occupo della parte artistica, mentre dirigere una rete ha complicati aspetti gestionali per i quali ci sono tantissimi professionisti bravissimi ed esperti».

7 Risposte

  1. Pasquale ha detto:

    Conti e Bravissimo, però non può fare tutto lui!

  2. Michael93 ha detto:

    Io quest’ anno ho paura anche per tale e quale… resta uno dei miei
    Show preferiti… ma mi auguro che facciano altre esibizioni o si inventino qualcosa… non posso più reggere bad romance di Lady Gaga 😂

  3. Bubino ha detto:

    Concordo, alternare i due format.

  4. lorenzo ha detto:

    La Corrida non è amdata benissimo. Al suo posto la farei riposare un anno e tornerei con i migliori anni

  5. Tex ha detto:

    Grande Conti sarebbe un grande AD al posto di Salini

  6. GP9⚽⚽⚽⚽🏁🏁🏁🏁 ha detto:

    Grande Carlo.

  7. giu ha detto:

    Lunga vita al RE di ascolti, eleganza, generosità e professionalità.