Crea sito

SPECIALE FICTIONERÒ: C’ERA UNA VOLTA VIGATA – LA STAGIONE DELLA CACCIA, IN PRIMA VISIONE ASSOLUTA SU RAIUNO

in prima visione assoluta su RaiUno, un nuovo capitolo si aggiunge alla collana “C’era una volta Vigata”, con la fiction, “La stagione della caccia”. Dopo il successo del primo tv movie, “La mossa del cavallo”, andato in onda in prima serata su Rai1 nel marzo 2018 con un ottimo successo di pubblico che ha superato il 32% di share, l’immaginifico mondo di Vigata, nato dalla magica penna di Andrea Camilleri, torna in tv protagonista di una nuova avventura. Tratta dal romanzo di Andrea Camilleri edito da Sellerio Editore, diretta da Roan Johnson, la fiction è prodotta da Palomar con la partecipazione di Rai Fiction, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra con Max Gusberti. Nel cast artistico di questo nuovo episodio troviamo Francesco Scianna, Miriam Dalmazio, Tommaso Ragno, Ninni Bruschetta, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo, Alice Canzonieri, Orio Spaduto, Gioia Spaziani, Bruno Torrisi, Michele Ragno, Lollo Franco, Alessandro Schiavo, Roland Litrico e con la partecipazione di Donatella Finocchiaro. Dopo il salto pagina le immancabili anticipazioni e le tabelle con gli episodi programmati in tv. Poi la tabella con i dati Auditel e i link per accedere al portale RaiPlay per recuperare le puntate perse.

Sinossi de “La stagione della caccia”

Una lunga serie di morti apparentemente accidentali sconvolgono la famiglia Peluso, una nobile stirpe di proprietari terrieri ormai in odore di decadenza. La ricchissima e potente casata viene progressivamente e misteriosamente decimata con un’impressionante successione di morti che ricorda molto quella delle prede in una battuta di caccia. Una mattanza che curiosamente inizia con l’arrivo a Vigata del giovane farmacista, Fofò La Matina, figlio del “camperi” dei marchesi Peluso.


TRAMA DI “C’ERA UNA VOLTA VIGATA: LA STAGIONE DELLA CACCIA”

Poco tempo dopo il ritorno in paese di Fofò La Matina, farmacista e figlio del defunto Santo La Matina, geloso custode dei segreti di piante miracolose, “camperi” del marchese Peluso, la famiglia Peluso viene sconvolta da una serie di morti che sembrano dovute a cause naturali o a accidentali disgrazie: muore il vecchio Peluso che pur essendo ormai completamente svanito e quasi paralizzato, se ne va carponi ad affogare in mare; muore avvelenato dai funghi il tanto desiderato figlio maschio Rico, che il marchese era riuscito a procreare grazie all’arte farmaceutica del padre di Fofò; muore, fuori di senno, la marchesa Matilde; muore anche lo stesso marchese Peluso che era riuscito a divenire padre per la seconda volta, sia pure per vie “traverse”, di un figlio maschio; muore, insieme alla moglie americana, lo zio Totò, che aveva fatto fortuna in America ed era ritornato a Vigata dopo lunga assenza; muore anche Nenè un cugino che aveva invano cercato di accasarsi con ‘Ntontò, figlia del marchese. Che ne sarà di lei, sempre più sola in quel palazzo in cui non vi sono ormai che lutto e desolazione?


Segue la consueta tabella, che ci accompagna negli appuntamenti con il Fiction Club. E dopo lo straodinario successo del primo capitolo “La mossa del cavallo”, domani sapremo anche il riscontro nel nuovo capitolo. Una cast straordinario per una storia che saprà appassionare lo spettatore sin dalle prime battute.

Tabella dati Auditel di “C’era una volta Vigata”

C’era una volta Vigata · RaiUno · Prima Visione TV

Episodio Data Audience Share
#1 – La mossa del cavallo 26/02/2018 7.966.000 32,26%
#2 – La stagione della caccia 25/02/2019 7.115.000 30,82%

Non resta che dare appuntamento a questa sera, subito dopo “I Soliti Ignoti”, in prima serata su RaiUno, per assistere al nuovo appuntamento con il ciclo “C’era una volta Vigata” con il capitolo “La stagione della caccia” che seguiremo su BubinoBlog con le nostre rubriche dedicate alle fiction, augurando ai lettori una buona visione!!


Come di consueto, a pagina 2 troverete il link con la puntata andata in onda e la relativa sinossi dell’episodio. Chi avesse perso la puntata potrà con un semplice click recuperare l’appuntamento televisivo perso, magari approfittando anche della presenza della breve trama.