Crea sito

CINE-BUBINO #08 – CLASSIFICA INCASSI DAL 03 AL 06 MARZO 2016: IN VETTA RIMANE ZOOTROPOLIS, SEGUE ALLA DUE PERFETTI SCONOSCIUTI, A CHIUDERE IL PODIO ARRIVA ATTACCO AL POTERE 2. INCASSI USA , NEWS, CURIOSITÀ E TANTO ALTRO

CINE-BUBINO #08 - CLASSIFICA INCASSI DAL 03 AL 06 MARZO 2016: IN VETTA RIMANE ZOOTROPOLIS, SEGUE ALLA DUE PERFETTI SCONOSCIUTI, A CHIUDERE IL PODIO ARRIVA ATTACCO AL POTERE 2. INCASSI USA (IN AGGIORNAMENTO), NEWS, CURIOSITÀ E TANTO ALTRO

Buongiorno a tutti, ottavo appuntamento con la rubrica dedicata al cinema. Innanzitutto (sarò ripetitivo) volevo ringraziare sempre tutti per l’affetto che mi dimostrate ogni lunedì. Anche oggi, passata l’ondata degli Oscar, avremo tante cose di cui parlare. Dagli incassi, alle curiosità cinematografiche fino ad arrivare a due nuove “sotto rubriche” con tante novità. Allora partiamo subito e buona lettura.

rubrica_cinema_pellicola

INCASSI ITALIA (03-06 MARZO) 

FILM INCASSO WEEK-END INCASSO TOTALE N° SETTIMANE
1  Zootropolis 1.999.187 9.134.225 2
2  Perfetti sconosciuti 1.616.386 13.487.223 4
3  Attacco al potere 2 1.287.118 1.287.118 1
4  Il caso spotlight 990.289 2.924.987  3
5  Deadpool 749.178 6.797.408 3
6  Lo chiamavano Jeeg Robot 612.442 1.710.907 2
7 The Danish girl 584.271 3.201.207 3
8  Tiramisù 531.227 1.848.857 2
 9  Room  510.295 511.060 1
10 Regali da uno sconosciuto 364.962 364.962 1

Il film d’animazione “Zootropolis” si mantiene in vetta. Alla due troviamo il film rivelazione di questo 2016 “Perfetti sconosciuti” ormai vicino ai 15 milioni. Il terzo gradino del podio spetta a “Attacco al potere 2” . In quarta e quinta posizione si piazzano “Il caso spotlight” e “Deadpool” che non sembra avere molti consensi come negli Usa. Sesto posto per “Lo chiamavano Jeeg robot” e ottava posizione per “Tiramisù” la nuova commedia di Fabio De Luigi che non sembra stia piacendo al pubblico. “Room” si piazza invece al nono posto. A chiudere la top ten ci pensa “Regali da uno sconosciuto-The gift”. Tra gli altri troviamo in quindicesima posizione “Revenant-Il redivivo” a quasi 14 milioni. In diciottesima posizione il film “The hateful eight”. Chiude tutta la classifica “Good Kill”.

rubrica_cinema_pellicola

INCASSI USA (03-06 MARZO)

FILM INCASSO WEEK-END INCASSO TOTALE N° SETTIMANE
1  Zootopia 73.700.000 73.700.000 1
2  London has fallen  21.714.000 21.714.000 1
3 Deadpoll  16.400.000 311.158,132 4
4  Whiskey Tango Foxtrot 7.600.000 7.600.000 1
5  Gods of Egypt 5.000.000  22.848.320 2

Sono finalmente usciti gli incassi Usa. In vetta troviamo “Zootopia”  con un ottimo incasso di oltre 70 milioni. In seconda posizione si affaccia “London has fallen”. Chiude il podio “Deadpoll” che continua a macinare incassi e si porta ad oltre 311 milioni di dollari. In quarta posizione ” Whiskey Tango Foxtrot” e al quinto posto “Gods of Egypt”. Tra le altre posizioni, Kung fu panda scende in settima posizione. Invece all’ottavo posto troviamo in salita “Revenant” che si trova oltre i 175 milioni.

CURIOSITÀ… LO SAPEVI CHE

Questa sera su Canale 5 andrà in onda un altro film in 1° tv assoluta. Si tratta del terzo capitolo della saga dei “Mercenari- The expendables”. Il film del 2014 con regista Patrick Hughes ha incassato oltre 200 milioni di dollari a livello mondiale e poco più di 4 milioni di euro in Italia. Tra gli altri nel cast troviamo Sylvester Stallone, Antonio Banderas, Mel Gibson, Harrison Ford e Arnold Schwarzenegger. Di seguito vediamo di scoprire qualche curiosità sulla pellicola.

1 Il film è stato girato nel territorio della Costa Bulgara.

2 Il film conta circa 2 mila inquadrature con diversi effetti visivi.

3 Le scene di combattimenti sono state girate in pre-visualizzazione, ovvero il cast vedeva prima quello che sarebbe dovuto succedere durante la ripresa della scena.

4 Lo stesso Stallone in prima persona ha voluto curare le scene di sangue ed esplosione, essendo lui un patito di queste cose e volendo garantire massima qualità.

CONSIGLI PER IL FUTURO

Questo inizio del 2016 ha visto avvicendarsi già un paio di pellicole al cinema. Naturalmente ci sono state quelle più fortunate, quelle rivelazioni e quelle meno fortunate. Una delle pellicole che sta reggendo nelle classifiche degli incassi al botteghino è sicuramente “Single ma non troppo”. Il film attualmente conta oltre 55 milioni di incassi in tutto il mondo. In Italia si trova quasi a 2 milioni di incassi.

TRAMA

Esiste un modo giusto di essere single ed uno sbagliato, poi c’è Alice. E Robin. Lucy. Meg. Tom. David. New York City è piena di cuori solitari che cercano l’anima gemella, che sia la storia d’amore della vita, l’avventura di una sera o una relazione a metà strada tra le due. E tra flirt via sms e storie senza domani, queste persone hanno tutte bisogno di imparare ad essere single, in un mondo in cui la definizione di amore è in continua evoluzione. Di una cosa possiamo essere certi: andare a letto di qua e di là nella città che non dorme mai non è mai stato così divertente.

TRAILER

LA SCHEDA … IDENTIKIT

Inauguriamo oggi una nuova rubrica del nostro appuntamento. “La scheda…Identikit” un nuovo modo di stilare un profilo di un personaggio relativo al mondo della filmografia. Questa settimana dedichiamo la nostra scheda ad una delle attrici più brave e versatili del panorama Italiano. Sto parlando di Giulia Michelini.

Giulia classe 1985 è un’attrice italiana. La sua carriera raggiunge l’apice di popolarità quando le viene assegnato il ruolo di Rosy Abbate nella serie di Squadra Antimafia, questo risulta essere inoltre uno dei più grandi ruoli ricoperti da lei (partecipando per 7 stagioni alle riprese). Nella serie tv in oltre bisogna ricordare che lei prende parte al ruolo di protagonista (per le prime 5 stagioni, nelle stagioni 6/7 il suo ruolo diventa quasi marginale). Dopo aver studiato, intraprende la carriera cinematografica e la sua prima volta risale al 2002 nella serie “Distretto di Polizia”. Inizia a farsi conoscere e a far vedere le sue grandi doti e partecipa in diverse serie tv (R.I.S, la scelta di Laura e il bosco) e anche in miniserie (Paolo Borsellino, Aldo Moro e gli anni spezzati). Oltre a volto della televisione Giulia si afferma anche al cinema per il quale conta 14 pellicole (tra le tante: Cado dalle nubi, immaturi, allacciate le cinture e sei mai stata sulla luna?).  Il teatro è un’altra delle sue passioni e inoltre ha partecipato anche a dei videoclip musicali (di recente “Parte di me” di Francesco Sarcina). Conta diversi premi e riconoscimenti tra cui due “premio Roma videoclip” e un “Italian Movie Award”. Sicuramente uno dei volti più noti e bravi del nostro paese. Eclettica, brillante e grintosa sono solo alcune delle caratteristiche che la distinguono. Brava Giulia e speriamo di rivederti presto in televisione …

MA CHE FLOP…

Altra nuova rubrica da inaugurare oggi è “Ma che flop”. Si tratta di una rubrica che ci porterà alla scoperta delle pellicole cinematografiche più catastrofiche di sempre al botteghino. Oggi andremo a vedere 5 film che nella storia del cinema di sempre si sono rivelati dei veri e proprio fallimenti. Quei film che hanno avuto un costo di produzione talmente alto e degli incassi esageratamente bassi.

1 Alamo gli ultimi eroi, film costato 145 milioni di dollari. Incasso 25 milioni di dollari.

2 Pluto Nash, fil costato 120 milioni di dollari. Incasso 7 milioni di dollari.

3 Sahara, film costato 241 milioni di dollari. Incasso 119 milioni di dollari.

4 Milo su Marte, film costato 175 milioni di dollari. Incasso di 39 milioni di dollari.

5 Il 13° guerriero, film costato 160 milioni di dollari. Incasso di 61 milioni di dollari.

Giunti anche oggi alla fine del nostro appuntamento. Spero sia stato di vostro gradimento. Volevo augurarvi una buona settimana, un augurio in lieve anticipo a tutte le donne per domani. Grazie sempre per l’attenzione e buona giornata. “La mimosa è il fiore che più assomiglia alla donna, lo guardi è bello, ma per apprezzarlo veramente ne devi sentire l’essenza.” 

10 Risposte

  1. CineWorld ha detto:

    Come sempre complimenti a Giù. Ottima rubrica. Ottimo perfetti sconosciuti. Adoro Giulia Michelini veramente una delle più brave.

  2. giutv ha detto:

    Grazie come sempre…

  3. #PEPPE ha detto:

    Bella la frase finale,cmq Perfetti sconosciuti continua il suo boom al cinema e a questo punto chissa’se riuscira’ad entrare tra i 50 film piu’visti in Italia.Cmq vada complimenti come sempre a Giu.

  4. giutv ha detto:

    Grazie #Peppe come sempre. Io penso che ancora un pochino dovrebbe andare perfetti sconosciuti.

  5. bamba ha detto:

    Perfetti sconosciuti è bellissimo! Lo consiglio vivamente, una commedia divertente ma che fa anche riflettere, ambientato completamente in una sala da pranzo è migliore a tante altre italianate ben più pompate. Bello bello

    In settimana ho recuperato anche La teoria del tutto, dopo The danish girl ho scoperto Eddie Redmayne: bello e bravo. Sempre sulla scia Oscar, stasera penso di andare a vedere Il caso Spotlight oppure Room.

  6. lucio voreno ha detto:

    Non perde molto lo chiamavano jeeg robot potrebbe arrivare a superare i 3 milioni.
    perfertti sconosciuti con il passaparola potrebbe arrivare vicino ai 18 milioni d’incasso.

  7. bubinoblog ha detto:

    Che chiusura poetica…. 😛

  8. giutv ha detto:

    Grazie a tutti. Hai visto bubino? 😉

  9. GIU02 ha detto:

    Bello Perfetti Sconosciuti, sono contento che stia andando bene e sia secondo, concordo con Bamba!

  10. Mattos ha detto:

    Contento che Lo chiamavano Jeeg Robot si stia mantenendo col passaparola, è stato sottovalutato all’inizio, ma un film così in Italia forse non si era mai visto.