Crea sito

COLPO DI SCENA! L’ALLIEVA 4 SI FARÀ, ECCO L’ANNUNCIO UFFICIALE

Un vero e proprio colpo di scena. Le nozze giunte dopo tre stagioni e rocambolesche vicissitudini con protagonisti Alice (Alessandra Mastronardi) e Claudio (Lino Guanciale) sembravano aver scritto la parola fine a L’Allieva, una delle serie più amate dal pubblico. E invece no.

Endemol, la società che produce L’Allieva, con un video di auguri di Natale ha realizzato una clip con il meglio della fiction tratta dai romanzi di Alessia Gazzola con una frase che ha fatto già impazzire i social. “Buon Natale – Aspettando L’Allieva 4“.

Ritroveremo sia Alessandra Mastronardi che Lino Guanciale? Nel frattempo Guanciale si calerà nei panni de Il Commissario Ricciardi, da lunedì 25 gennaio 2021 su Rai1, mentre la Mastronardi diventerà la divina Carla Fracci in un film evento, sempre per Rai1.

6 Risposte

  1. Ammerde ha detto:

    Ricambio questi auguri con lieve ritardo 🙂

    Poi se ti va mi dirai cosa ti è piaciuto e cosa no della 3.

    Intanto godiamoci la Suora ad Assisi XD

  2. fedosky ha detto:

    Io l ho trovata migliore della seconda, ma alcuni personaggi sono stati sviluppati male (tipo la Manes), la story-line del passato di Claudio nemmeno tanto forte
    Peccato. Perché Arabesque era un libro che dava tanti spunti interessanti.
    Adesso mi pare una forzatura questa quarta stagione

  3. GP9️⃣⚽⚽⚽⚽🏁🏁🏁🏁 ha detto:

    BOOM
    EVVAIIIIIIII

  4. Ital ha detto:

    Andrò controcorrente…ma penso che la terza era la giusta chiusura ….
    Gia nel corso dellultima stagione …la trama …era un po’ sottotono…..

  5. Ital ha detto:

    A me ha deluso …sia la comedy …che alcuni intrecci dei vari personaggi ….
    A proposito …Augurissimi …a un utente …con cui amo discorrere e discutere …ovvero Te 😉

  6. Ammerde ha detto:

    Qui discordiamo 🙂
    Non vedo l’ora e per me anzi, la terza è andata un po’ oltre le scaramucce da ragazzina “questo o quello?”
    Poi la Mastronardi accompagna una generazione dai vent’anni, prima con Cesaroni, poi con l’Allieva, è bello che continui. è un’icona.