Crea sito

COMUNICATI STAMPA 23 GENNAIO 2015 E NEWS TV | LE PROPOSTE PER IL PRIME TIME SONO, PER LA RAI, UN PASSO DEL CIELO 3, LA TIM CUP CON IL MATCH NAPOLI VS. UDINESE E LA GRANDE STORIA. PER MEDIASET, UN’ESTATE AI CARAIBI, L’ULTIMA PUNTATA DI XLOVE E LA TELA DELL’ASSASSINO

COMUNICATI STAMPA 23 GENNAIO 2015 E NEWS TV | LE PROPOSTE PER IL PRIME TIME SONO, PER LA RAI, UN PASSO DEL CIELO 3, LA TIM CUP CON IL MATCH NAPOLI VS. UDINESE E LA GRANDE STORIA. PER MEDIASET, UN'ESTATE AI CARAIBI, L'ULTIMA PUNTATA DI XLOVE E LA TELA DELL'ASSASSINO CS_23012015

COMUNICATI STAMPA 23 GENNAIO 2015 E NEWS TV

Nella giornata di giovedì 22 gennaio 2015, prima serata di grande equilibrio in tv, con il solito predominio della fiction seriale di Rai 1 e le splendide location di Un passo dal cielo 3, con Terence Hill. Sulle altre reti, a tener testa, c’è stata l’ultima puntata di XLove e la partita, valida per gli ottavi della Coppa Italia, Napoli vs. Udinese, terminata ai rigori per 7 a 6 a favore della squadra partenopea. Ma ricapitoliamo i programmi del prime time.

La Rai programma in prima serata, su Rai 1, il terzo giovedì in compagnia di Terence Hill con la fiction Un passo dal cielo 3 e il consueto, seguitissimo, doppio episodio del giovedì sera. Rai 2 propone un nuovo appuntamento con gli ottavi della Coppa Italia con il match Napoli-Udinese, terminato ai rigori con un risultato che consente alla squadra di casa di accedere ai quarti di finale. Per commemorare il Giorno della memoria, nell’anno in cui ricorre il 70° anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz, La Grande Storia  presenta una puntata dal titolo “In nome della razza, Auschwitz, Mengele, SS”, in onda su Rai 3.

Il fronte opposto risponde “declinando l’invito ricevuto” e programmando l’ennesimo passaggio televisivo di Un’estate ai Caraibi, su Canale 5, commedia del 2009 diretta da Carlo Vanzina e sceneggiata con il fratello Enrico, con protagonisti (tra gli altri) Gigi Proietti ed Enrico Brignano. Su Italia 1, ultimo appuntamento con XLove, condotto da Nina Palmieri e curato dal team di “Le iene”, che dopo la deludente partenze con il numero zero del programma nei mesi passati, ne ricava un’ottima media in termini di audience in questo ciclo di puntate. Rete 4 trasmette la pellicola La tela dell’assassino, film del 2004 diretto da Philip Kaufman, con Ashley Judd, Samuel L. Jackson ed Andy Garcia

COMUNICATO STAMPA RAI

Rai 1 Rai 2 Rai 3
Rai 4 Rai 5 Rai Movie
Rai Premium Rai Gulp Rai YoYo

Image and video hosting by TinyPic

ASCOLTI GIOVEDÌ 22 GENNAIO 2015

Grande attenzione di pubblico ieri, giovedì 22 gennaio, su Rai3 in seconda serata alle 22.45, per il documentario “Night will fall” trasmesso in occasione della Giornata della Memoria per ricordare le vittime della Shoah, che è stato visto da 1 milione 372 mila spettatori e uno share del 6.69.
La serata televisiva prevedeva su Rai1 un doppio appuntamento con la fiction “Un passo dal cielo 3” che ha stravinto il prime time avendo ottenuto nel primo episodio 6 milioni 886 mila spettatori e uno share del 24.12 e nel secondo 6 milioni 527 mila e il 26.22.
Su Rai2 l’ultimo ottavo di finale di Coppa Italia tra Napoli e Udinese ha ottenuto in media 3 milioni 531 mila spettatori e uno share del 13.55. In particolare il primo tempo ha raggiunto 3 milioni 443 mila e l’11.68; il secondo 3 milioni 363 mila e il 12.50; i tempi supplementari 3 milioni 527 mila e il 15.63 e infine i rigori 4 milioni 675 mila con il 25.73.
Su Rai3 la puntata de “La grande storia” ha segnato 1 milione 362 mila spettatori e uno share del 4.79.
In seconda serata ancora vincente “Porta a porta” con1 milione 367 mila spettatori e uno share del 13.57.
Sempre primo nell’access prime time “Affari tuoi” con 6 milioni 615 mila spettatori e uno share del 22.58.
Da segnalare su Rai1 alle 12.00 “La prova del cuoco” con 2 milioni 494 mila spettatori e uno share del 17.34; nel pomeriggio alle 16.45 “La vita in diretta” con 2 milioni 634 mila e il 17.84.
Tra i programmi più visti sui canali digitali specializzati un cartone della serie “Masha e Orso“, in onda su Rai Yoyo alle 19.20 con 507 mila spettatori e uno share del 2.34; il film “Margin call“, in onda su Rai Movie alle 21.15 con 406 mila e l’1.47; un episodio della fiction “Un medico in famiglia“, in onda su Rai Premium alle 20.10 con 345 mila e l’1.24; il programma sportivo “Zona 11 post meridiem“, in onda su Rai Sport 1 alle 23.54 con 296 mila e il 2.54.
Nettissima vittoria delle reti Rai in prima serata con 12 milioni 465 mila spettatori e uno share del 43.38; in seconda serata con 5 milioni 502 mila e il 41.94 e nell’intera giornata con 4 milioni 833 mila e il 40.73.

Banner Comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA MEDIASET

Image and video hosting by TinyPic

ASCOLTI GIOVEDÌ 22 GENNAIO 2015

CANALE 5:
“STRISCIA LA NOTIZIA” PROGRAMMA PIÙ VISTO DELL’ACCESS PRIME-TIME
SUL PUBBLICO ATTIVO

IN DAY TIME:
OTTIMO RISULTATO PER IL PROGRAMMA DI MARIA DE FILIPPI “UOMINI E DONNE”:
2.887.000 SPETTATORI, SHARE DEL 21.70%

“POMERIGGIO CINQUE” SI CONFERMA LEADER DELLA SUA FASCIA D’ASCOLTO

TOP CRIME:
E’ LA RETE PIÙ SEGUITA IN PRIIMA SERATA CON LA SERIE “BONES”

Ieri, giovedì 22 gennaio 2015, Canale 5 è leader delle 24 ore sul target commerciale con una share del 17,06% (1.930.000 telespettatori totali).

Il Tg5 delle ore 13.00 si conferma al vertice dell’informazione sul pubblico totale con 3.470.000 spettatori (20.56% di share commerciale). Il Tg5 delle ore 20.00 è leader sul pubblico attivo con una share del 22.36% (5.287.000 telespettatori totali).

Studio Aperto delle ore 12.25 raccoglie 2.077.000 telespettatori totali (17.79% di share commerciale).

Da segnalare in particolare:
Su Canale 5, “Striscia la Notizia” è il programma più seguito dell’access prime-time sul pubblico attivo con una share del 21.48% e 5.657.000 telespettatori totali.
In prima serata, il film “Un’estate ai Caraibi” segna 2.903.000 spettatori (share del 12.95% sul target commerciale).
In day-time, bene “Mattino Cinque” che realizza nella prima parte una share commerciale del 14.62% (830.000 spettatori totali) e nella seconda il 15.58% di share commerciale (865.000 spettatori totali).
Ottimo risultato per il programma di Maria De Filippi “Uomini e donne”: 2.887.000 spettatori, share del 21.70% sul target commerciale.
“Pomeriggio Cinque” si conferma programma leader della sua fascia d’ascolto: nella prima parte, 2.828.000 spettatori totali e una share del 21.06% sul target commerciale e, nella seconda, 2.644.000 telespettatori totali e una share del 18.11% sul target commerciale.

Su Italia 1, in prima serata, l’ultimo appuntamento di “XLove” totalizza una share commerciale dell’8.07% e 1.288.000 telespettatori totali.

Su Retequattro, in prima serata, il film “La tela dell’assassino” realizza 1.231.000 telespettatori.

Canali tematici Mediaset:
Top Crime è la rete più seguita in prima serata con la serie “Bones”: 476.000 spettatori e l’1.67% di share.
su Iris, in prima serata, il film “L’ultima eclisse” ottiene 336.000 spettatori, share dell’1.26%.

23 Risposte

  1. Sanfrank ha detto:

    😆

  2. Sanfrank ha detto:

    Grazie per la tua visita 1 vs 100.

    W le spagnolate

  3. 1 vs 100 #2CaC ha detto:

    Guardatevi tutti Senza Identità..

    Facciamo floppare Forte Forte Forte..

    non merita il primetime di Raiuno

  4. Sanfrank ha detto:

    ECCOMI NUZZLER. Arrivo 😀

  5. Sanfrank ha detto:

    RAI2: “TROPPO GIUSTI”, I FILM BIOGRAFICI DI GIOVANI GENI TORMENTATI

    RAI2: “TROPPO GIUSTI”, I FILM BIOGRAFICI DI GIOVANI GENI TORMENTATI

    Il successo dei film biografici di giovani geni tormentati sono al centro della puntata di “Troppo Giusti” in onda venerdì 23 gennaio, alle 23.40, su Rai 2.  Oggetto di dibattito saranno film come “The Imitation Game”, ”La teoria del tutto” e “Il giovane favoloso”. Andrea Delogu e Marco Giusti  ne parleranno con lo sceneggiatore Andrea Purgatori, l’attrice Carolina Crescentini e lo scrittore Michele Masneri. Le consuete rubriche di top five e nuove uscite in sala completeranno il programma.
    “Troppo Giusti” è un programma di Marco Giusti, Luca Rea e Alberto Piccinini. La regia è di Claudia Mencarelli.

  6. Sanfrank ha detto:

    RAI1: TV7, MOLLICA INTERVISTA CAMILLERI

    RAI1: TV7, MOLLICA INTERVISTA CAMILLERI Tv7

    Questi i temi proposti da TV7, il settimanale del Tg1 in onda venerdì 23 gennaio alle 24.00 su Rai1: L’affresco di Camilleri – intervista a tutto campo di Vincenzo Mollica ad Andrea Camilleri che racconta come nasce il suo ultimo romanzo “La relazione”, un affresco dell’Italia di oggi alla luce degli ultimi episodi di corruzione e criminalità. Lo scrittore esprime il suo parere sulla prossima elezione del capo dello Stato. Residence mafia capitale – l’emergenza abitativa a Roma dopo lo scandalo di mafia capitale. Viaggio tra la gente che vive in uno dei residence presi in affitto dal comune di Roma per i senza casa, e che ora, rischia di perdere anche questa sistemazione provvisoria  per la chiusura delle strutture. Scoraggiati –  3,6 milioni di italiani non cerca più lavoro (il triplo della media ue). L’inviata di TV7 al centro per l’impiego di Milano. Le storie di chi ormai ha perso ogni speranza di trovare o ritrovare un impiego. E io vado via – il cuore rimane in Italia, ma nulla può fermare i ragazzi che come una lenta, ma inesorabile emorragia stanno abbandonando l’Italia per cercare lavoro e fortuna all’estero. Solo nel 2013, 45 mila giovani, con meno di 40 anni sono partiti dando vita, di fatto, ad una nuova emigrazione. Ne abbiamo incontrati alcuni durante un pranzo a Belluno. L’ottava provincia veneta – tempo di bilanci  per le aziende italiane in Romania, un quarto delle imprese straniere di tutto il paese. La crisi morde meno che dalle nostre parti:  industria, costruzioni e agricoltura continuano a crescere. Chi si è avventurato in estremo Oriente ci ripensa e torna in Europa, nella più comoda Romania chiamata anche “ottava provincia veneta”. Torno subito  – la piaga dell’assenteismo. Inchiesta di TV7 in Calabria, maglia nera in italia. E’ la regione dove i dipendenti della pubblica amministrazione si ammalano di più rispetto a qualsiasi altra parte del paese. Boko haram –  “quella che sta combattendo boko haram non è una guerra di religione. E’ un conflitto politico, con finalità particolari come il controllo del territorio. E’ una lotta armata con specifiche caratteristiche riconducibili alla situazione della Nigeria”. Parla a TV7 lo sceicco Ibrahim Lethome, il rappresentante legale del supremo consiglio dei musulmani del Kenya. Fotografia attuale dell’Islam in Africa.Sfebbrato sabato sera –  una parabola discendente, non è più tempo di grandi discoteche. in Italia oltre la metà dei locali notturni ha chiuso. Colpa della crisi o è una questione meramente generazionale? Viaggio nelle discoteche storiche che hanno animato le estati e le adolescenze di molti e che oggi sono in stato di abbandono o sono state riconvertite ad altra attività. Marines di casa nostra – una giornata con chi si dedica al bootcamp, fenomeno emergente. Addestramento di derivazione militare in un  clima goliardico, senza etichette politiche e le donne spesso più brave degli uomini. Amore e maccheroni – la ricetta dell’integrazione sociale in un negozio di frutta e verdura nei quartieri spagnoli a  Napoli. Tina e Angelo Scognamiglio organizzano corsi di cucina per immigrati e napoletani. Tantissime persone, soprattutto cingalesi, cinesi, africani imparano a realizzare piatti tipici del posto, ma insegnano anche ricette tipiche del loro paese.

  7. Nuzzler ha detto:

    Frank
    di là reclamiamo ardentemente un tuo saluto! 😀

  8. Sanfrank ha detto:

    RAI PREMIUM: PAURA DI AMARE 2

    Il matrimonio tra Asia e Stefano è alle porte e a casa Loi fervono i preparativi. In questi anni molte cose sono cambiate: Asia è diventata mamma e, una volta laureata, ha iniziato a lavorare come tirocinante presso un ospedale. Stefano ha aperto una nuova sede della Loipharma a Tunisi. Le cose sembrano andare per il meglio per la giovane coppia… ma non tutto è come sembra. Una giovane e bella tunisina, Esther, minaccia l’amore tra Asia e Stefano mettendone in pericolo il matrimonio; la Loipharma è in crisi e Stefano rifiuta la proposta di acquisto dei nuovi stabilimenti tunisini avanzata da Henri Von Berg, un industriale concorrente che, secondo suo cugino Carlo, potrebbe essere invece una buona soluzione per risollevare le sorti dell’azienda di famiglia. Nessuno immagina, però, che dietro a Esther e alla proposta di Von Berg si nasconda Elide! La donna, dopo aver simulato la sua morte, si è rifugiata nel cuore del deserto tunisino con l’unico scopo di annientare Stefano Loi e la sua famiglia. Le cause del suo odio, violento e irrazionale, racchiuse in un passato lontano, rimangono ignote a tutti, anche alla stessa Elide. Ma quel “rimosso”, a poco a poco, torna dolorosamente alla luce, spingendo la donna ai limiti della follia. Paride, intanto, è uscito di prigione e intende rifarsi una vita, rimediando alle colpe del passato. Nessuno sembra dargli fiducia tranne Simona, l’amica di Asia. Mentre tra i due si fa strada l’amore, l’occasione di riscatto arriva dal concorrente di Stefano, Henri Von Berg che – all’insaputa di Elide – offre a Paride di allearsi con lui alle spalle dei Loi. Una scelta inaspettata che porterà il giovane manager a fare i conti con se stesso. Mirella e Marco, intanto, in attesa che Paride conceda loro il divorzio per sposarsi e poter adottare il piccolo Davide, scoprono di aspettare un bambino. I due, però, dovranno fare i conti con Sergio Mezzanotte, il padre naturale di Davide che vuole riavere suo figlio a tutti i costi. Carlotta, ormai adolescente, è alle prese con le prime esperienze sentimentali. La ragazza si scopre affascinata da Valerio, un compagno di scuola che, come lei, vive tutte le contraddizioni di un’età difficile, acuite dall’assenza di un padre che non ha mai conosciuto e da una madre che deve combattere contro le difficoltà quotidiane di un lavoro precario. Il loro sarà un amore travolgente e totalizzante per il quale Carlotta non esiterà a scontrarsi apertamente con Stefano. Mentre Stefano e Asia, sotto il peso delle macchinazioni di Elide, vivono giorni sempre più difficili, Asia è costretta a scontrarsi con l’iniziale diffidenza del nuovo primario, il professor Masini. Solo l’ostinata passione e l’innato talento della ragazza per il proprio lavoro le permetteranno di entrare nelle grazie del luminare, convincendolo a riprendere una ricerca su un farmaco per curare le malattie auto immuni. Un’occasione che Stefano considera preziosa per rilanciare l’azienda e gli stabilimenti tunisini e recuperare la fiducia della compagna. Di certo il giovane imprenditore non può sapere che cosa Elide ha in serbo per lui e non immagina che tutto questo è solo l’inizio di un incubo! Per salvare il suo amore, la sua famiglia e la sua azienda, Stefano dovrà ingaggiare un’ultima, decisiva battaglia contro Elide che, travolta da una furia cieca e disperata, è disposta a tutto, pur di portare a termine la propria vendetta.

  9. Sanfrank ha detto:

    RAI MOVIE: SOLO 2 ORE

    New York, 8:02 del mattino. Il detective Jack Mosley, ancora in preda ai postumi di una sbornia colossale, viene incaricato di scortare il piccolo criminale Eddie Bunker lungo un breve tragitto cittadino. L’uomo, chiamato come teste in un’udienza, deve essere trasferito dalla III Divisione di Polizia al tribunale di Centre Street, un percorso destinato a non estendersi per più di sedici isolati. Jack accetta il compito ma non ha idea di cosa lo aspetti: le prossime due ore gli cambieranno la vita… Diretto da uno dei veri maestri dell’action movie contemporaneo, Richard Donner, a cui dobbiamo gli “Arma letale” e il gusto per un amalgama fra poliziesco e commedia sempre riuscito e talvolta persino raffinato, Solo 2 ore si avvale di un carismatico Bruce Willis nel ruolo centrale, dell’hip-hopper Mos Def in quello del testimone e dell’affidabile David Morse nei panni del cattivo. Una candidatura ai Black Movie Awards 2006: miglior attore non protagonista (Mos Def).

  10. Sanfrank ha detto:

    RAI4: STARSHIP TROOPERS

    Da RoboCop (1987) ad Atto di forza (1990), la fantascienza dell’olandese Paul Verhoeven declina i temi classici della fiction cyberpunk – dal rapporto tra uomo e macchina alla visione distopica di un futuro dominato da grandi aziende-stato – nel registro avventuroso e pop dei comic books e delle space operas anni cinquanta, oltre che nei toni, arguti e polemici, della satira. Dopo gli audaci Basic Instinct (1992) e Showgirls (1995), il regista di Amsterdam, ormai stabilmente adottato da Hollywood, torna alla fantascienza con Starship Troopers – Fanteria dello spazio (1997), mantenendosi sostanzialmente in linea con le due precedenti esperienze nel genere. Se con Atto di forza Verhoeven aveva portato sul grande schermo un racconto di Philp K. Dick, l’ispirazione viene qui invece da un romanzo di Robert A. Heinlein, altro autore classico della science-fiction americana. Sottile e ambiguo come il suo modello letterario – generalmente ascritto all’ideologia della destra libertaria americana – il film ci consegna, in effetti, un messaggio antimilitarista, ma nei toni coloriti e rutilanti di un blockbuster d’azione, un “western fantascientifico” realizzato con massiccio impiego di grafica digitale. L’adattamento per lo schermo porta, non a caso, la firma di Edward Neumeier, già sceneggiatore e produttore del ciclo di RoboCop. Nella terra del XXIII secolo, governata da una dittatura militare che concede pieni diritti politici ai soli combattenti, il giovane argentino Johnny Rico (Casper Van Dien, alla consacrazione sul grande schermo dopo una breve esperienza nel cast di Beverly Hills 90210) si arruola nella “fanteria dello spazio” per amore della bella pilota d’astronavi Carmen Ibanez (la futura Bond-girl Denise Richards). La distruzione di Buenos Aires, sua città natale, da parte degli insetti giganti del pianeta Klendathu, spinge però il protagonista ad abbracciare con sincero entusiasmo la causa della guerra di rappresaglia: l’altra faccia del suo patriottico crescendo d’eroismo sarà la totale assuefazione alla violenza della guerra e ai principi di una società xenofoba che riesce a mantenersi coesa solo additando un nemico da combattere. Il successo della pellicola ispirerà due sequel.

  11. Sanfrank ha detto:

    RAI3: RITORNO A COLD MOUNTAIN

    La vicenda inizia il 30 luglio 1864 con l’assedio di Petersburg in Virginia, con il suo giorno cruciale, la ‘battaglia del cratere’: un’esplosione e combattimento successivo che causarono oltre 6.300 morti. Qui, il soldato confederatoInman Balis, mentre la battaglia infuria, ricorda quando era un semplice lavoratore a Cold Mountain, piccolovillaggio tra le foreste della Carolina del Nord; l’incontro folgorante con la ricca figlia del reverendo Monroe, Ada, bella, raffinata e colta ragazza di città. Molti sguardi tra i due, poche parole e un bacio: Inman è arruolato nell’esercito dei Confederati. Per Inman e Ada il ricordo di quell’unico bacio rappresenta per anni l’ancora di salvezza negli anni della guerra, della fame e dei soprusi. Ferito e in ospedale, conscio della sconfitta ormai prossima del Sud, l’uomo decide di disertare e tornare Cold Mountain. Il suo sarà un viaggio di incontri di ogni tipo, di pericoli, tentazioni, tradimenti e speranze. Da parte sua, dopo la morte del padre, Ada si trova completamente abbandonata, impreparata ad affrontare una vita autonoma, con una fattoria da tirare avanti senza aiuto. In suo soccorso giunge Ruby Thewes, ragazza decisa, ruvida ed energica. Tra le due si instaurerà un rapporto di amicizia molto profondo, che le cambierà entrambe. Ada un giorno va a casa di una sua amica, Sally, che le consiglia di vedere attraverso uno specchio il fondo del suopozzo per vedere il futuro. È una superstizione, ma Ada sembra aver visto qualcosa. Inman intanto si avvicina ad Ada, facendo diverse soste, fra cui quella nella casa di Sara, una donna con un bambino piccolo che attende il ritorno di suo marito. Ada e Ruby incontrano il padre di quest’ultima che riesce a riappacificarsi con la figlia. Nel frattempo Teague, un uomo spietato che ha come compito di scovare i disertori, uccide i figli di Sally, che erano appunto disertori, e strangola Sally stessa che sopravvive, ma le sue corde vocali vengono danneggiate e perde la voce. Inman riesce finalmente a tornare a casa e riabbracciare Ada, con cui fa l’amore per la prima volta. Teague però trova Inman, e cerca di ucciderlo poiché è un disertore. Teague viene ucciso da Ruby, ma uno degli aiutanti dell’uomo insegue Inman e i due si sparano a vicenda, venendo entrambi feriti mortalmente. Mentre Inman muore fra le sue braccia, Ada si rende conto che nel pozzo aveva visto proprio la morte di Inman e scoppia a piangere. Anni dopo, Ada vive nella sua piantagione con Ruby, il figlio e il marito di lei, e la bambina che ha avuto da Inman, nata dalla loro unica notte d’amore.

  12. Sanfrank ha detto:

    RAI2: NUOVO APPUNTAMENTO CON “THE BLACKLIST”

    RAI2: NUOVO APPUNTAMENTO CON "THE BLACKLIST"

    Nuovo triplo appuntamento venerdì 23 gennaio, alle 21.10 su Rai 2 con “The Blacklist”, che vede protagonista l’attore James Spader, già protagonista di film culto come “Crash”.
    Nell’episodio “Frederick Barnes” Liz (Megan Boone) e l’FBI sono sulle tracce del responsabile di un attacco terroristico nella metropolitana di Wasington. Per risolvere il caso, l’agente è costretta a malincuore a chiedere la collaborazione di Raymond Reddington (James Spader).
    Nel secondo episodio, dal titolo “Nathaniel Wolff”, Liz porta alla luce un complotto che mira a distruggere il sistema finanziario del Paese. Intanto, Tom informa la detective che suo padre adottivo, gravemente ammalato, ha avuto una ricaduta.
    Nel terzo episodio “Anslo Garrick” il terrorista Anslo Garrick, ex socio di Reddington (James Spader), attacca il quartier generale dell’FBI nel tentativo di catturarlo

  13. Sanfrank ha detto:

    RAI1:FORTE FORTE FORTE, FASE FINALE SELEZIONI

    RAI1:FORTE FORTE FORTE, FASE FINALE SELEZIONI

    Secondo appuntamento venerdì 23 gennaio, alle 21.10, su Rai1, con “Forte Forte Forte”, il talent show ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino e condotto da Ivan Olita che ha lo scopo di scoprire la nuova stella della televisione italiana. Grandi emozioni anche in questa puntata, che ospiterà la fase finale delle selezioni. La giuria è chiamata infatti a completare la rosa dei quattordici migliori talenti che accederanno alla parte conclusiva dello show. A decretare la permanenza dei ragazzi e delle ragazze nel programma saranno come sempre il supergiudice Raffaella Carrà che, coadiuvata dai suoi colleghi Asia Argento, Joaquin Cortés e Philipp Plein, dagli studi Voxson di Roma, dovrà scegliere chi tra i candidati ha la preparazione e le doti artistiche necessarie per accedere alla gara vera e propria. Per passare il turno ogni talento dovrà ricevere un minimo di tre voti “Forte”, oppure il voto “Fortissimo” di Raffaella Carrà, l’unica a poter esprimere questo voto speciale che consente di “salvare” un talento per farlo rimanere in gara. I partecipanti che alle audizioni porteranno un brano a loro scelta e dovranno dimostrare di saper ballare, cantare e intrattenere, una volta ammessi alla fase finale dello show, saranno supportati dai coach Chiara Noschese, Stefano Magnanensi, Daniele Vaona e Tiziano Vasselli e affidati alle loro cure per poter diventare star televisive a tutto tondo con brani musicali, balli e coreografie in grado di colpire favorevolmente la giuria. Alla giovanissima Federica Minia è affidato lo spazio dedicato al web, con “incursioni” e approfondimenti direttamente dal backstage.

  14. Sanfrank ha detto:

    RAI:

    _____________________________________________

    Forte forte forte

    Forte Forte Forte

    Rai 1VENERDÌ ALLE 21.15

    Nella 2^ puntata del talent show ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino e condotto da Ivan Olita, la giuria è chiamata a completare la rosa dei 14 migliori talenti che accederanno alla parte conclusiva dello show.

    _____________________________________________

    The Blacklist

    The Blacklist

    Rai 2VENERDÌ ALLE 20.55

    James Spader è Raymond “Red” Reddington, un pericoloso criminale che si costituisce alla FBI offrendosi di fornire informazioni su ogni persona con cui abbia lavorato… In prima visione gli episodi “Lo squagliatore”, “Il corriere” e “Cobalto 60”. Alle 21:10

    _____________________________________________

    Ritorno a Cold Mountain

    Ritorno a Cold Mountain

    Rai 3VENERDÌ ALLE 21.05

    Durante la Guerra Civile Americana, Inman (Jude Law), soldato ferito, intraprende un lungo viaggio per ritornare al suo paese e riabbracciare Ada (Nicole Kidman), la donna amata… Un film di Anthony Minghella. Alle 21:05

    _____________________________________________

    Starship Troopers

    Rai 4VENERDÌ ALLE 21.10

    Nella terra del XXIII secolo, governata da una dittatura militare che concede pieni diritti politici ai soli combattenti, il giovane argentino Johnny Rico (Casper Van Dien) si arruola nella “fanteria dello spazio” per amore della bella pilota d’astronavi Carmen Ibanez Denise Richards)…

    _____________________________________________

    Solo 2 ore

    Rai MovieVENERDÌ ALLE 21.15

    New York, 8:02 del mattino. Il detective Jack Mosley, ancora in preda ai postumi di una sbornia colossale, viene incaricato di scortare il piccolo criminale Eddie Bunker lungo un breve tragitto cittadino…

    _____________________________________________

    Paura di amare 2

    Paura di amare 2

    Rai PremiumVENERDÌ ALLE 21.10

    Il matrimonio tra Asia e Stefano è alle porte e a casa Loi fervono i preparativi. In questi anni molte cose sono cambiate: Asia è diventata mamma e, una volta laureata, ha iniziato a lavorare come tirocinante presso un ospedale…

    _____________________________________________

  15. Sanfrank ha detto:

    X-LOVE

    VENERDÌ ALLE 21.15 – L’amore in tutte le sue possibili declinazioni e sfaccettature

    Amore, Sesso e Sentimenti sono i protagonisti di X-Love.
    Come sarà il prossimo San Valentino? Avete bisogno di un po’ di ripasso o di più chiarezza su amore, sesso e le relazioni in genere? A X-Love si parlerà di amore in tutte le sue possibili declinazioni e sfaccettature.
    Il nuovo programma di Davide Parenti si dipanerà tra i racconti dei comedians e i servizi degli inviati delle Iene, con l’intento di mettere in luce i diversi aspetti della vita di coppia e delle relazioni sentimentali, sia i lati più leggeri e divertenti che quelli, in certi casi, più seri o drammatici.
    Storie, approfondimenti, provocazioni, riflessioni su tematiche solitamente non affrontate in televisione.
    Gli sketch degli “stand up comedians” presenti in studio saranno monologhi interpretati da 8 comici: Andrea Pucci, Maurizio Lastrico, Debora Villa, Alberto Patrucco, Alessandro Fullin, Antonio Ornano, Pietro Sparacino e Annalisa Arione. Anche Frank Matano, Iena e idolo della rete, si cimenterà nelle studio di X-Love.
    Padrona di casa sarà Giovanna “Nina” Palmieri, che, oltre a contribuire alle realizzazioni di molti servizi nelle vesti di inviata, rappresenta il filo conduttore del programma: suo il compito di introdurre sia i servizi che gli spettacoli dei comedians, non interagendo, però, mai direttamente con i comici.

  16. Sanfrank ha detto:

    BOUNCE

    VENERDÌ ALLE 21.10 – Quando Buddy e Abby si incontrano, tutti e due si rendono conto di avere una cosa in comune: entrambi stanno cercando di uscire da una situazione difficile. Ma presto scopriranno che il loro primo incontro non è stato affatto casuale…

    A Los Angeles, Buddy Amaral (Ben Affleck) è un affascinante pubblicitario di successo, single.
    Abby Janello (Gwyneth Paltrow) è invece una giovane madre vedova costretta dagli eventi a condurre una vita molto semplice.
    Quando si incontrano, tutti e due si rendono conto di avere una cosa in comune: entrambi stanno infatti cercando di uscire da una situazione difficile.
    Ma quando il loro rapporto diventa più profondo, e Abby comincia ad acquisire la consapevolezza che Buddy possa essere la classica seconda occasione che nella vita ognuno ha, la donna scopre che il loro primo incontro non è stato affatto casuale come pensava…

  17. Sanfrank ha detto:

    IL MAI NATO

    VENERDÌ 23 GENNAIO ALLE 21.10 – “Credi che sia possibile essere perseguitati da qualcuno che non è mai nato?”

    “Credi che sia possibie essere perseguitati da qualcuno che non è mai nato?” 

    La giovane Casey, perseguitata da sogni spietati e ossessionata da un fantasma che la tortura durante le sue giornate, temendo per la propria incolumità, si rivolge all’amico e consigliere spirituale Sendak.
    La giovane inizia a indagare sul suo passato e sulla morte della madre, scoprendo che sulla sua famiglia grava una maledizione fin dai tempi della Germania nazista.
    Ma Casey scoprirà anche un’altra terribile verità che la riguarda…

  18. Sanfrank ha detto:

    LONGMIRE 1TV

    Tornano le indagini dello sceriffo Walt Longmire

    Vedovo da un anno, Walt Longmire nasconde il suo dolore dietro la faccia tosta e l’umorismo sagace.

    Episodio 9 IL TRE STOCCATE
    Branch finalmente vede Ridges e per darne prova gli prende le chiavi della macchina. Tornato in centrale, aggredisce Vic, perchè ha raccontato a Walt del rapimento di Sam Pootet; a causa di ciò verrà messo in cella. Vic va a controllare la macchina di Ridges e scopre dal suo cellulare che era in contatto con Nighthorse. Quest’ultimo viene arrestato, ma si accorda con Walt per non essere incriminato: in cambio gli dice dove trovare Ridges. Infine Henry trova una maniera estrema per farsi dire da Malachi se Darius ha ucciso Miller Beck…

    Episodio 10 CENERE ALLA CENERE
    Cady scopre che nel caso di Miller Beck esiste un primo mandato di perquisizione che era stato rifiutato dal giudice. Al detective Fales interessava chiudere il caso rapidamente e gli sono sfuggiti dei dettagli importanti, tipo una piuma infilata nella gola di Beck, la firma dell’assassino, che in realtà era David Ridges, pagato da Jacob Nighthorse. Quindi, per non scatenare un polverone sull’ufficio di Fales, Cady chiede di far cadere immediatamente tutte le accusa contro Henry. Branch, accettata l’offerta di suo padre di lavorare con lui, scopre che Nighthorse non e’ affatto un suo nemico. E’ stato proprio Barlow, chiedendo il suo aiuto, il responsabile della morte di Martha, per fare in modo che suo figlio diventasse Sceriffo al posto di Longmire…

  19. Sanfrank ha detto:

    ANCORA VIVO

    VENERDÌ 23 GENNAIO ALLE 21.00

    1931. Jericho, città di confine tra Texas e Messico. Uno sconosciuto in fuga sulla sua auto piomba nella strada principale scontrandosi immediatamente con una delle due bande di gangster, che hanno costretto alla fuga tutti i cittadini riducendola quasi ad una città fantasma.
    Lo sconosciuto in questione dice di chiamarsi John Smith e di venire dall’est, e viene sedotto da entrambe le parti per la sua abilità di pistolero e dalle donne dei due boss che non sognano altro che la fuga da quel limbo d’inferno semi-deserto.

  20. Sanfrank ha detto:

    QUARTO GRADO

    Tutti i venerdì alle 21.15

    Nuovo appuntamento con  con “Quarto Grado”, in onda ogni venerdì, in prima serata, su Retequattro.

    Alla guida del programma leader d’ascolti (con una crescita del +26% tra settembre 2013 e maggio 2014) Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.
    Il programma focalizza l’attenzione sui casi irrisolti della cronaca degli ultimi trent’anni con interviste e documenti inediti sui grandi e piccoli “gialli” che hanno appassionato e diviso l’opinione pubblica, con un’attenzione particolare sul punto di vista della vittima. Lo schema di base consistente nel discutere in studio con gli esperti sugli aspetti della vicenda, magari tramite il collegamento esterno coi giornalisti Remo Croci, Filomena Rorro, Simone Toscano e molti altri in grado di fornire informazioni aggiornate direttamente sul luogo.
    “Quarto Grado”, inoltre, non abbandona l’impegno sociale e lancia una nuova campagna di sensibilizzazione. All’ insegna della frase “IO DICO NO” e simboleggiata da un palloncino bianco, l’iniziativa inviterà a tenere alta l’attenzione su chi è oggetto di violenza in famiglia: minori, anziani, donne.
    Nuzzi, durante la diretta e nel corso dei prossimi appuntamenti della stagione, esorterà il pubblico a liberare tanti palloncini bianchi, immortalare il momento con un video o una foto da inviare a [email protected], postarlo sui social con gli hashtag #iodicono e #quartogrado.
    Nel team del settimanale di Retequattro, infine, restano confermati gli inviati sul territorio, gli esperti chiamati a commentare cold case e attualità, le accurate ricostruzioni e i tanti contributi di testimoni e tecnici.
    l pubblico di “Quarto Grado” può interagire con il programma andando sul sito http://www.quartogrado.mediaset.it, utilizzando il profilo Twitter @QuartoGrado e la pagina Facebook Facebook.com/quartogrado.
    Appuntamento con Quarto grado tutti i venerdì alle 21.15 su Retequattro
    La trasmissione si caratterizza per il contenuto multidisciplinare anche grazie all’intervento durante di alcuni esperti nei diversi campi di interesse scientifico:Massimo Picozzi per la Criminologia, Barbara Palombelli per la Cronaca, Alessandro Meluzzi per la Psichiatria, Luciano Garofano per la polizia scientifica,Matteo Borrini per la Antropologia forense, ed altri professionisti nel ramo delle scienze forensi.

  21. Sanfrank ha detto:

    TU LA CONOSCI CLAUDIA?

    VENERDÌ 23 GENNAIO ALLE 21.10 –  L’esplosivo trio composto da Aldo, Giovanni e Giacomo in una divertentissima commedia sull’amore con Paola Cortellesi…

    Foto 4GIACOMO, GIOVANNI E ALDO

    Giovanni è un uomo metodico e ripetitivo. E’ sposato con Claudia e considera questa unione un fortunato miracolo.
    Aldo è un tassista che si innamora di continuo. Da qualche mese però vive solo per Claudia, che però non vuole più saperne di lui.
    Giacomo, separato, è un uomo solo. Vive tutto sommato tranquillo, ha un buon lavoro, ha un po’ di soldi, ha una bella casa. Poi conosce Claudia e capisce di non avere niente. Claudia è il centro di tutto. Ama il marito, ma ha difficoltà a dirglielo. Donna inquieta, dal fascino incontrollabile, scatena una folle girandola sentimentale intorno a sé.

  22. Sanfrank ha detto:

    SENZA IDENTITÀ – ULTIMA PUNTATA

    VENERDÌ ALLE 21.10 – Il gran finale con Megan Montaner: il giorno della vendetta è arrivato

    Foto 1Ultimo appuntamento con l’appassionante fiction che racconta la storia di Maria, interpretata da Megan Montaner, l’indimenticabile Pepa di Il Segreto, una ragazza che scopre casualmente la verità che si cela dietro al suo passato.

    ANTICIPAZIONI ULTIMA PUNTATA DI SENZA IDENTITÀ

    Ci troviamo a Madrid, nel 2013. I frammenti della vecchia vita di Maria si stanno ricomponendo e il puzzle sta per essere completato. La ragazza è vicina alla resa dei conti contro quella che credeva essere la sua famiglia.
    Maria, dopo aver pianificato perfettamente le sue mosse, sta per consumare finalmente la sua vendetta ai danni di Enrique. Un altro colpo di scena, però, la aspetta: lui si trova in compagnia di una persona importante di cui lei si fidava e questo scombinerà i suoi piani…
    Cosa ha vissuto precedentemente la nostra protagonista? Madrid 2001: Maria e Pablo rubano le registrazioni delle telecamere di sicurezza della clinica per verificare la colpevolezza di Enrique. Nel frattempo Amparo continua a lavorare nell’ombra per lui e gli rivela l’intenzione di Maria e Juan di denunciarlo dopo aver raccolto prove di accusa sufficienti.
    Un ulteriore passo falso contro la rivincita di Maria, però, è in agguato. Curro viene liberato dal carcere grazie ad una cauzione pagata da Amparo e decide di risolvere la questione definitivamente. Maria scrive ai genitori spiegando le sue intenzioni, ma la lettera non riuscirà ad arrivare a destinazione.. la ragazza scompare all’improvviso.
    Juan e Pablo non credono che lei abbia volontariamente deciso di far perdere le sue tracce e iniziano a cercare indizi per ritrovarla. Juan tenta di ottenere informazioni da Amparo, che a suo avviso è a conoscenza di qualcosa, e su Francisco Josè. Pablo continua a spiare in casa di Maria per capire cosa si nasconde dietro la sua improvvisa scomparsa.
    Nel frattempo, il padre di Maria è sempre più preoccupato e finirà per scontrarsi con Enrique, a causa di dubbi sul suo presunto coinvolgimento nella sparizione della figlia adottiva.
    Dopo anni di bugie, trame e inganni per la protagonista arriva una nuova vita per ricominciare e una nuova identità per riscattarsi. Come? Il giorno del riscatto per Maria è arrivato… VENERDÌ ALLE 21.10 SU CANALE 5!

  23. Sanfrank ha detto:

    MEDIASET:

    _____________________________________________

    Ultima puntata di “Senza identità”

    Ultima puntata di "Senza identità"

    VENERDÌ ALLE 21.10

    Il gran finale con Megan Montaner: il giorno della vendetta è arrivato… alle 21.10 su Canale 5

    _____________________________________________

    Tu la conosci Claudia?

    "Tu la conosci Claudia?"

    VENERDÌ ALLE 21.10

    Il  trio milanese composto da Aldo, Giovanni e Giacomo in una commedia dai mille equivoci con Paola Cortellesi. Alle…

    _____________________________________________

    Quarto grado

    "Quarto grado"

    VENERDÌ ALLE 21.15

    Immancabile appuntamento con gli approfondimenti di cronaca, stasera alle 21.15 vi aspettano Gianluigi Nuzzi e…

    _____________________________________________

    Bruce Willis in “Ancora Vivo”

    Bruce Willis in "Ancora Vivo"

    VENERDÌ ALLE 21.00

    Anni ’20, Texas. Uno straniero diviene l’ago della bilancia tra due bande di fuorilegge…Alle 21.00

    _____________________________________________

    Longmire – Prima tv

    Stasera "Longmire" in prima TV

    VENERDÌ ALLE 21.10

    Dalla leggendaria terra del West, nuove indagini per lo sceriffo Walt Longmire… Alle 21.10

    _____________________________________________

    Lui vuole nascere adesso

    Lui vuole nascere adesso

    VENERDÌ ALLE 21.10

    Qualche volta le anime dei defunti sono talmente corrotte dal demonio da essere bandite dal paradiso. Alle 21.10!

    _____________________________________________

    Bounce

    BOUNCE

    VENERDÌ ALLE 21.10

    Buddy e Abby hanno una cosa in comune: entrambi stanno cercando di uscire da una situazione difficile. Ma il loro primo incontro non è stato affatto casuale…

    _____________________________________________

    XLove

    X-LOVE
    VENERDÌ ALLE 21.15

    L’amore in tutte le sue possibili declinazioni e sfaccettature

    _____________________________________________