Crea sito

COSTANZO BENEDICE L’IDEA DI UN REVIVAL DI FANTASTICO CON BAUDO & CUCCARINI

Nella sua rubrica sul settimanale Nuovo, Maurizio Costanzo benedice l’indiscrezione circolata su un revival di Fantastico, magari un paio di serate evento celebrative, con Pippo Baudo e Lorella Cuccarini.

Per la bionda conduttrice le proposte non mancano dopo la fine della collaborazione alla Vita in Diretta. Si parla dello Zecchino d’Oro, condotto l’anno scorso da Carlo Conti (che rimane direttore artistico) con Antonella Clerici, ma anche di un ritorno di Fantastico, come di offerte da La7.

Fosse anche far tornare Fantastico per una sola sera su Rai1, perchè no? Ma veniamo alle parole di Costanzo.

Rivedere insieme Pippo Baudo e Lorella Cuccarini sarebbe un ritorno al passato davvero… fantastico, appunto. Al di là dei giochi di parole, tra il conduttore e la presentatrice c’è una grande amicizia e sicuramente sarebbero in grado di riportare al successo un format indimenticato.

9 Risposte

  1. Laby ha detto:

    Chiamiamolo omaggio, ma il gioco non era preso seriamente e scenografie e grafiche erano volutamente anni 50, il che ci sta se velocizzi il ritmo, anche mantenendo le stesse regole ma lo devi portare nel 2020, troppo lenti, troppo stile Mike.

  2. Roberto ha detto:

    Una versione riveduta e corretta, e resa attuale, in 3/4 puntate potrebbe funzionare. Un 18/20% potrebbe farlo, ovviamente senza corpo di ballo, balletti che sono una roba troppo anni 90.
    Si potrebbe fare nello stesso studio in cui fecero Buon compleanno Pippo.
    Ci vuole un grande lavoro autorale, la scelta giusta degli ospiti, una scaletta snella che non lo faccia sembrare un varietà ammuffito.
    Ripeto, se ben fatto, per me potrebbe fare bene. Ma non mi aspetterei un grande boom di ascolti.

  3. Sabato ha detto:

    No dai, “parodia” no… 😅 Il Rischiatutto di Fazio è stato un rispettoso omaggio, ma ha avuto domande nuove, concorrenti nuovi e nuovi ospiti, quindi è stata a tutti gli effetti una “nuova edizione”.

  4. Beppe ha detto:

    Credo che Fantastico essendo un varietà molto aperto e facilmente malleabile agli standard della tv di oggi, potrebbe ancora funzionare benissimo, ma Baudo e Cuccarini non sarebbero più adatti nonostante lo hanno reso grande negli anni ’80. Andrebbero bene per un revival di 1 o 2 puntate, per ricordare i vecchi fasti, ma se Rai Uno vuole un Fantastico al sabato sera deve darlo a chi saprebbe darne una rilettura contemporanea…..

  5. Laby ha detto:

    Quella di Fazio a Rischiatutto era più una parodia che una seria rivisitazione del format. Una nojaaa. E i programmi di Fazio in genere mi piacciono

  6. Sabato ha detto:

    Mi dispiace dirlo, ma penso che Baudo non avrà più conduzioni vere e proprie… al massimo qualche ospitata! Una mia fonte, interna alla Rai, mi ha detto che Pippo farebbe fisicamente fatica a sostenere un impegno del genere.
    Sulla Cuccarini non mi esprimo, la mia opinione è nota.

  7. Sabato ha detto:

    Più che altro, Rischiatutto di Fazio a parte, i reboot sono stati tutti dei flop!

  8. Ital ha detto:

    Francamente…la tv deve andare avanti …
    Onore a Lorella e Baudo ….e alla loro ricca e professionale storia tv …
    Ma credo che un Fantastico 2.0 sulla tv di oggi deve avere una conduzione piu fresca ….con i big del momento ….e strizzare l’occhio a tutto il pubblico …
    Altrimenti diventa un cimelio jurassico buono per Rai 3 o Rai Storia

  9. Gigi Gx ha detto:

    Mentre la tv ha bisogno di andare avanti, Costanzo & co gioiscono per un possibile “ritorno al passato”. Che brutta mentalità.