Crea sito

DAYTIME ITALIA 1 AUTUNNO 2015 | LATTE E CARTONI NON SCOMPARE MA RADDOPPIA (CON LE ENNESIME REPLICHE DI HEIDI), IL POMERIGGIO È TUTTO COMEDY TRA CONFERME E RITORNI

DAYTIME ITALIA 1 AUTUNNO 2015 LATTE E CARTONI NON SCOMPARE MA RADDOPPIA (CON LE ENNESIME REPLICHE DI HEIDI), IL POMERIGGIO È TUTTO COMEDY TRA CONFERME E RITORNI ITALIA1 PALINSESTO

Laura Casarotto si è insediata nella direzione di Italia 1 a partire dallo scorso novembre e da allora, come spesso capita nei passaggi di testimone al vertice, ha dovuto fare i conti con produzioni e parti di programmazione già approntate dal predecessore Luca Tiraboschi.

Invece ora, che ci si addentra nella nuova stagione televisiva, non ci saranno scusanti. Di conseguenza, nel bene e nel male, le varie scelte che verranno compiute saranno da attribuire alla suddetta prima donna direttrice di una emittente generalista. Una di queste riguarda la costruzione del nuovo daytime autunnale della rete giovane Mediaset, trapelato nella giornata di ieri e in vigore dal prossimo 7 settembre. Scoprilo nel dettaglio dopo il salto!

Si comincia con la fascia di Latte e cartoni, che posticipa la partenza del suo blocco di cartoni animati alle 07:30 (e fino alle 09:25). Una mossa già attuata dallo scorso 8 giugno per via della chiusura delle scuole e che pare continui ad essere quella più valida, probabilmente visti i risultati non esaltanti di serie collocate in orari a ridosso dell’alba e perciò poco accessibili ai bambini e ragazzi (come I Puffi).

E’ quindi confermato l’esperimento partito nel dicembre 2014, che sembrava qui riaprire una strada al genere e che in seguito è stato lasciato andare al suo destino in questo periodo estivo – fatto di ascolti oscillanti tra l’1% e il 3%, con record negativi che hanno toccato anche lo 0% – dopo aver inizialmente soppresso le inefficienti repliche di Holly e Benji e What’s My Destiny Dragon Ball, e poi ad aver ridotto il tutto a due soli episodi di uno stesso anime (Sailor Moon, fortunatamente trasmesso in maniera integrale dalla prima alla quinta e finale stagione).

Pertanto si riprova ad arricchire il contenitore con quattro titoli anime provenienti dagli anni settanta e inizio ottanta: si parte da L’ape Maia, succeduto da Ascolta sempre il tuo cuore Remì. Alle 08.55 si chiude con le avventure di Belle e Sébastien, passando prima dall’ennesima ripetizione (precisamente la terza di questo nuovo ciclo) di Heidi, che quest’inverno ha trainato l’intero spazio con dati d’ascolto che hanno raggiunto picchi dell’8%. Riuscirà a reggere dopo poco tempo dall’ultima riproposizione (quest’ultima, a sua volta, avvenuta consecutivamente a una precedente e prima ri-trasmissione) e a non stancare il pubblico, dimostrandosi nuovamente un evergreen senza età?

Dalle 09:25 alle 10:25 la principale fascia mattutina rimane riservata ai telefilm d’azione, composta da un episodio di Nikita e – per la quota Vintage (dopo Supercar) – da due episodi di Walker Texas Ranger, che torna su una rete generalista dopo esser stato messo in pausa da Rete 4 e accolto provvisoriamente da Iris. Il lunch-time perde mezz’ora e si riduce alla sua solita durata, rimanendo quasi immutato e sempre ad appannaggio delle sitcom animate di stampo americano, ospitando due episodi degli immancabili I Simpson e uno della prima serie di Futurama (che in questi mesi hanno realizzato un buona performance Auditel insieme a American Dad! e The Cleveland Show).

Alle 15:00 in punto prende il via un pomeriggio dedicato totalmente al comedy: si apre con un episodio ciascuno di due recenti successi della rete, ovvero The Big Bang Theory e la serie rivelazione 2 Broke Girls, per poi andare avanti con Due uomini e mezzo – reduce dal buon riscontro estivo – che continua la sua corsa e arriva nuovamente alla settima edizione. Alle 16.55 tocca ad un grande ritorno: quello de La vita secondo Jim, cavallo di battaglia dello scorso decennio e già collocato due anni fa nello stesso slot con sorprendenti esiti. In conclusione troviamo l’inossidabile Camera Cafè, che rientra in pianta stabile nella programmazione del suo canale nativo (sperando che il delirio quotidiano sulla sorella Italia 2 finisca al più presto, per evitare di usurare troppo il prodotto), dopo esser stato reintrodotto in queste settimane come il migliore dei tappabuchi. Che sia davvero una strategia per testarlo nuovamente e un segno che anticipa la futura realizzazione di una sesta e ultima stagione?

Ricapitolando, ecco l’intero palinsesto giornaliero (dal lunedì al venerdì) dell’Autunno 2015 di Italia 1:

  • 07:30 – L’ape Maia
  • 08:00 – Ascolta sempre il tuo cuore Remì
  • 08:25 – Heidi
  • 08:55 – Belle e Sébastien
  • 09:25 – Nikita (1ª stagione)
  • 10:25 – Walker Texas Ranger (2ª stagione, 2 episodi)
  • 12:25 – Studio Aperto
  • 13:00 – Sport Mediaset
  • 13:45 – I Simpson (8ª stagione, 2 episodi)
  • 14:35 – Futurama (1ª stagione)
  • 15:00 – The Big Bang Theory (1ª stagione)
  • 15:25 – 2 Broke Girls (3ª stagione)
  • 16:00 – Due uomini e mezzo (7ª stagione, 2 episodi)
  • 16:55 – La vita secondo Jim (1ª stagione, 2 episodi)
  • 17:50 – Camera Cafè (4ª stagione, 2 episodi)
  • 18:30 – Studio Aperto
  • 19:25 – CSI – Scena del crimine (3ª stagione, 2 episodi – fino alle 21:10)

Non possiamo non notare, però, che si tratta di uno scenario che punta sull’usato sicuro della precedente gestione dell’emittente e vede susseguirsi solo repliche su repliche. Nè prime visioni, novità e soprattutto nessun barlume di sperimentazione, come aveva promesso agli inizi del suo mandato la stessa Casarotto. Funzionerà ugualmente?