Crea sito

DISASTRO STORICO! IL NUOVO SHOW DI MICHELLE HUNZIKER CON I PUPAZZI SI FERMA AL 3%

Dopo la poco fortunata esperienza di Big Performance su RTL dove era giurata, Michelle Hunziker ha condotto ieri sera su SAT1 la premiere del nuovo show Pretty in Plüsch, dove i vip duettano con i pupazzi che a loro volta sono dei vip. La prima voce svelata è stata quella di Melanie C, ex Spice Girl.

Nessun effetto Masked Singer della concorrente PRO7, il cui successo ha portato all’arrivo dei due format tra pupazzi e maschere. La terza edizione del Cantante Mascherato si è appena conclusa in Germania. La prima puntata ha raccolto 3.560.000 telespettatori con il 13,1% (25,3% nel commerciale) mentre la finale di martedì scorso ha ottenuto 3.650.000 telespettatori con il 14,8% (28,8% nel commerciale).

Ma veniamo ai dati di Pretty in Plüsch, l’inedito format musicale con i vip e i pupazzi in onda su SAT1. Con la rivale e più forte RTL potremmo definirla la co-ammiraglia delle tv private. Il Commissario Lanz, la serie gialla di ZDF, ha dominato con 6.990.000 (21,1%), poi il film-tv commedia di ARD con 4.490.000 (13,7%). Per le tv private, lo show Ninja Warrior Germany ha interessato 2.890.000 con il 9,5% (18,5% nel commerciale) e infine Pretty in Plüsch con 930.000 telespettatori e il 3,1% (5,1% nel commerciale).

A settembre invece è andato in onda Big Performance, una sorta di Tale e Quale Show, dove è però sconosciuta l’identità dei vip che cantano truccati. Un ibrido tra lo show di Carlo Conti e il Cantante Mascherato. La premiere ottenne lo scorso settembre 1.760.000 telespettatori con il 7% (13,3% nel commerciale) mentre la finale 2.280.000 con il 8,1% (12,2% nel commerciale).

Ad una registrazione di Big Performance parteciparono, così venne riferito da alcuni siti, i dirigenti Mediaset per una eventuale opzione per Canale 5. Per Pretty in Plüsch. in caso di successo, Michelle Hunziker ha detto di sperare di poterlo condurre anche in Italia. Visti i dati di entrambi, non stupiamoci dunque se il GF Vip andrà anche il sabato sera. Al momento non ci sono alternative. Triste ma vero.

16 Risposte

  1. Jess ha detto:

    Nota per chi ha scritto il post: Pro7 e SAT1 sono dello stesso gruppo, é come dire da voi Canale5 ed Italia1.

  2. Leonardo Palma ha detto:

    Eh ma infatti dovrebbero realizzarlo internamente il programma. Potrebbero fare un numero zero e vedere come va!! Lo vedrei bene tipo il venerdi’ sera!! Al posto di spazzatura vip😂😂

  3. Gigi Gx ha detto:

    non è sempre reale il binomio floppa all’estero = floppa in Italia (esempio Il collegio).
    Però le reti commerciali basano l’acquisto di format proprio in base a come rendono in altre nazioni.

  4. Gaetano Di Nucci ha detto:

    Subito su canale 5.

    Oro che cola

    Ahhahah

  5. Beppe ha detto:

    In tutto questo….. ma chi glielo ha fatto fare a Mel C! 🙄

  6. R101 ha detto:

    Davvero Bisognerebbe chiedere a chi l’ha inventato che cosa gli è passato per la testa in quel momento

  7. Guasty ha detto:

    Davvero, ma a chi è venuta in mente l’idea di sto format coi pupazzi? Che imbarazzo! 😂

  8. Nicholas ha detto:

    Format non eccelso
    Lo vedrei bene su una Tv8

  9. Laby ha detto:

    Pro7, se le cose non sono cambiate, non è concorrente di SAT1 ma fa parte dello stesso gruppo. È un po la Italia1 tesesca. Format agghiacciante secondo me.

  10. LordMassi ha detto:

    Non è vero il popolo che usa di più la tv in Europa è la Francia, l’Italia secondo l’ultimo rapporto annuale è sempre più indirizzata verso lo streaming

  11. LordMassi ha detto:

    questo è un programma ridicolo quindi ci sta che floppa Big Performance potrebbe andar bene sembra interessante e Canale5 da 10 anni cerca un clone di T&Q quindi…

  12. R101 ha detto:

    Programma ridicolo 🤦🏻‍♂️

  13. hermes83 ha detto:

    Ma come possono appassionare dei programmi con dei pupazzi che cantano??? Io ho visto la prima del cantante mascherato l’anno scorso, ma ho lasciato perdere. Carino, ma non da fare sfaceli!

  14. ermesy22 ha detto:

    Immagino i colognini già avevano previsto fantapalinsesti assurdi con triplo appuntamento settimanale su c5 ahahaha

  15. Bubino ha detto:

    Può essere certo ma oggi (magari 20 anni fa sì) i format stranieri si prendono in base ai dati d’ascolto. Belli e brutti che siano, se fanno furore all’estero arrivano, altrimenti no.

  16. Leonardo Palma ha detto:

    Beh, secondo me il fatto che in Germania abbia floppato non implica necessariamente che floppi anche da noi, considerando anche il semplice fatto che noi italiani siamo il popolo che piu’ usiamo, come principale Mass media la TV.
    Secondo me Mediaset potrebbe provare ad investire su un qualcosa di questo tipo, costruendo un format ( internamente), dunque a minor costo e che comunque farebbe certamente di piu’ di quanto farebbe in prima serata con un semplice film.