Crea sito

9 Risposte

  1. 1 vs 100 ha detto:

    Zelig paga SOLO la concorrenza spietata di Raiuno

  2. Saro Zappalà ha detto:

    Bravissimo il mio esimio e carissimo Collega. Ottima analisi su Zelig. Ormai penso che ci basti solo Colorado come programma comico.

  3. Corrado ha detto:

    mi sono innamorato di fyvry, ahahah

    interessante questo spin off del editoriale di giubor. bell’analisi su zelig.
    dato che anche tu ti dilunghi, fyvry, potreste fare due video nello stesso post…

  4. PierVivaCanale5 ha detto:

    e giubor?

  5. Fyve21 ha detto:

    Bravissimo Fabrizio!
    Concordo su Zelig, sulla scenografia, sul cambio di conduzione (avrei evitato Forrest che non aveva funzionato nella precedente edizione!) e avrei apportato nuovi comici (checché se ne dica il livello di comicità all’italiana di Zelig è superiore a quello di Made in sud e Colorado, perciò avrebbe potuto sperimentare di più invece di andare sul sicuro riportando in auge le solite vecchie glorie della trasmissione).

    W nonna Abelarda! 😆

  6. Nuzzler ha detto:

    Bel lavoro Fyvry.
    Non era facile fare un EditoriAuditel senza auditel, era come chiedere a Striscia di andare in onda senza risatine finte in sottofondo. Ma hai portato a casa la puntata con una sempre ottima e condivisibile analisi. Su Zelig non credo si potesse dire di più e meglio di quanto tu hai espresso.
    Curioso di vedere la nuova veste della rubrica nei prossimi appuntamenti.

  7. Liuks ha detto:

    complimenti fyvry

    Bel lavoro che fate

    ps: ma trovare un nick name più facile da scrivere? ahaha

  8. pauluccii ha detto:

    “presentatore supplente” 😆

  9. effy90 ha detto:

    vabbè fyvry promosso solo perchè citi l’eurovision non chiamandolo eurofestival!! poi emmelie ahaha

    concordo su zelig. Poi trovo che colorado e made in sud abbiano più presa sui giovani e quindi i comici hanno più possibilità di diventare tormentoni.