Crea sito

EI TOWERS: INDAGATO IL CDA DELLA SOCIETÀ DELLE TORRI TELEVISIVE, PARTECIPATA DEL GRUPPO MEDIASET, PER L’OFFERTA PUBBLICA D’ACQUISTO SU RAI WAY

EI TOWERS: INDAGATO IL CDA DELLA SOCIETÀ DELLE TORRI TELEVISIVE EI TOWERS: INDAGATO IL CDA DELLA SOCIETÀ DELLE TORRI TELEVISIVE, PARTECIPATA DEL GRUPPO MEDIASET, PER L'OFFERTA SU RAI WAY d650cfdefdfbdef771c917d7e5168693-272-kYOG-U105069921638l9-700x394@LaStampa.it

EI TOWERS: INDAGATO IL CDA DELLA SOCIETÀ DELLE TORRI TELEVISIVE

Negli ultimi mesi, ha tenuto banco – in Borsa – la notizia dell’offerta pubblica d’acquisto su Rai Way, promossa da Ei Towers, società controllata da Mediaset Spa, a cui fanno capo le reti di trasmissione del segnale televisivo attraverso le torri tv, che consentono anche la trasmissione del segnale dei telefoni cellulari.

Ripercorriamo i momenti salienti dell’operazione proposta da Ei Towers: alla fine di febbraio 2015, offrì 1,22 miliardi di euro per acquistare il 100% della controllata della Rai, ponendo come condizione il raggiungimento di una soglia minima del 66,67% delle azioni nonostante il 51% della società fosse vincolato a restare nelle mani dello Stato. L’offerta fu poi cambiata dopo qualche settimana, a causa delle resistenza della società Rai Way che sollevò perplessità in merito all’ipotesi di acquisizione delle Torri ad opera di una società concorrente.

EI TOWERS: INDAGATO IL CDA DELLA SOCIETÀ DELLE TORRI TELEVISIVE

È notizia di ieri, che la Procura ha aperto un’inchiesta per aggiotaggio informativo, con lo scopo di accertare eventuali turbative nell’ambito dell’operazione con cui la controllata del Biscione puntava a conquistare la società pubblica delle torri, iscrivendo nel registro degli indagati tutto il consiglio di amministrazione di Ei Towers. Il procuratore aggiunto Francesco Greco e il pm Adriano Scudieri hanno inviato la Guardia di Finanza nella sede di Lissone per prelevare documenti.

Secondo i pm, potrebbe dunque aver veicolato una manipolazione del mercato e, in particolare, la diffusione di notizie false per alterare il valore di un titolo azionario reato penale denominato appunto aggiotaggio.

Una spiegazione alternativa, per altro in linea con l’ipotesi investigativa degli inquirenti milanesi, è che ci fosse l’interesse a far lievitare il valore delle azioni Rai Way che tra la data dell’offerta e la bocciatura definitiva, hanno registrato un guadagno del 16% circa. O anche della stessa Ei Towers, che nello stesso periodo ha visto il suo valore di mercato crescere del 20% circa. Complice anche l’inerzia della vigilanza dei mercati e dei cda di Rai e Rai Way la cui risposta formale è arrivata quasi due mesi dopo l’offerta.

Soltanto a metà aprile, poi, il consiglio di amministrazione della tv pubblica ha formulato il rifiuto dell’offerta. Alla fine Ei Towers, che pure si era proposta anche come socio di minoranza della tv di Stato, ha congelato l’operazione.

eitowers

Ei Towers fa sapere, con un comunicato stampa in risposta agli articoli usciti sui giornali, le seguenti dichiarazioni:

Lissone, 5 maggio 2015 – Su richiesta della Consob, EI Towers precisa che in data odierna, su iniziativa della Procura della Repubblica di Milano, la Guardia di Finanza ha proceduto all’acquisizione di documentazione inerente l’Offerta pubblica di acquisto e scambio annunciata in data 24 febbraio u.s. avente ad oggetto le azioni Rai Way S.p.A.. La fattispecie ipotizzata è quella prevista dall’art. 185 del Testo Unico della Finanza. La Società ribadisce la piena correttezza dell’operato proprio e dei suoi amministratori che è sempre stato improntato al rispetto delle leggi e alla trasparenza e completezza delle informazioni rese al mercato.

Link: http://www.eitowers.it/bin/81.$plit/C_107_news_374_documento_it.pdf
Ora non ci resta che aspettare gli eventi e verificare che si sia trattato di un puro caso, oppure che realmente c’era la volontà di ricavarci qualcosa dall’operazione poi fallita.

40 Risposte

  1. enrick81 ha detto:

    liuks questa indagine è inutile ma se fa qualcosa berlusconi o le sue aziende la magistratura deve intervenire, la prossima cosa che faranno sarà indagare sulla vendita di una parte delle azioni del milan a mister bee o alla cordata cinese?

  2. enrick81 ha detto:

    siamo un paese in cui si difende e si fa il tifo x sky con un proprietario che nell’ambiente ne ha fatte di ogni cioè il vostro amico murdoch, invece che stare dalla parte di mediaset che è una azienda italiana che cerca di contrapporsi al monopolio di sky solo perchè di proprietà della famiglia berlusconi e di silvio berlusconi e qui dentro ci sono persone che sperano che mediaset fallisca, che venga venduta a murdoch che se così fosse sarebbe monopolista nel settore pay, complimenti, io se fossi in voi mi vergognerei…

  3. Sanfrank ha detto:

    LIUUUKSSSS 😆

    Aspettavo il tuo commento: è andata bene :good: … mi aspettavo peggio :occhio:

  4. Liuks ha detto:

    Avessero toccato un altro politico ne avreste dette di tutti i colori

    Attaccano il banana e lo difendete. COMPLIMENTI

  5. dream86 ha detto:

    Poi se indagano se vai o meno con una minorenne. . . Bhe è reato indagare

    Vorrei vedere fosse vostra figlia o sorella

  6. dream86 ha detto:

    Sanfrank

    Che io abbia emesso sentenza conta poco.
    Mica le faccio io le indagini

    Homer
    Pensa te gli americani! Per un presunto pom imo non fanno più politica
    Ma anche in Italia basta andare con un trans e sei fuori

    Però se tradisci tua moglie e poi vai al famili day. se hai rapporti con la mafia. Se inganni sui diritti dei film. . . Sei ancora un brav uomo

  7. homer_simpson ha detto:

    la solita magistratura che si copre col fatto che tanto anche se sbaglia non paga mai. invece chi iene ingiustamente condannato e poi assolto chi lo ripaga? gli anni d’ingiusta incandidabilità come gli vengono restituiti. ormai il danno è stato fatto resta solo la soddisfazione morale che a poco serve. :negative:

  8. Sanfrank ha detto:

    Voice il codice è tutto attaccato, ma devi staccarlo dalle parole che precedono e da quelle che seguono :occhio:
    La motosega piaceva anche a me. Nel week end cerco di recuperare i più belli e rifaccio la lista :mail:

  9. oxygene Ex_Voice ha detto:

    grazie san : good :

    ma manca quella della motosega ahah -.- : pianto :

  10. Sanfrank ha detto:

    Ne sono rimasti solo diciassette:

    :bye: si fa scrivendo tutto attaccato : bye :
    :negative: si fa scrivendo tutto attaccato : negative :
    :good: si fa scrivendo tutto attaccato : good :
    :scratch: si fa scrivendo tutto attaccato : scratch :
    :wacko: si fa scrivendo tutto attaccato : wacko :
    :yahoo: si fa scrivendo tutto attaccato : yahoo :
    B-) si fa scrivendo tutto attaccato B – )
    :heart: si fa scrivendo tutto attaccato : heart :
    :rose: si fa scrivendo tutto attaccato : rose :
    🙂 si fa scrivendo tutto attaccato : smile :
    :whistle: si fa scrivendo tutto attaccato : whistle :
    :yes: si fa scrivendo tutto attaccato : yes :
    :pianto: si fa scrivendo tutto attaccato : pianto :
    :mail: si fa scrivendo tutto attaccato : mail :
    :serio: si fa scrivendo tutto attaccato : serio :
    :unsure: si fa scrivendo tutto attaccato : unsure :
    :occhio: si fa scrivendo tutto attaccato : occhio :

  11. oxygene Ex_Voice ha detto:

    sanfrank
    Mi hai punito per il nano? hahah
    come si fanno a mettere i facciotti?

  12. Sanfrank ha detto:

    Non funzionano più i locco_smiley 😆

  13. oxygene Ex_Voice ha detto:

    Sti nani hanno la barba
    il nano malefico se li ha tolti dal culo e li ha messi in testa

  14. Sanfrank ha detto:

    Hai ragione: qui sembrano cattivi 😆

  15. oxygene Ex_Voice ha detto:

    SANFRANK
    quando si tratta di nani non mi so trattenere
    sorry xD

  16. Rosario ha detto:

    ahahahahah

  17. Sanfrank ha detto:

    Ahahahahah: io sono Raimondo… e lui Sandra nei panni di Sbirulino :yahoo:
    Ora lo senti 😆

  18. Rosario ha detto:

    :heart:

  19. Rosario ha detto:

    Matteo e Sanfrank sembra sempre di più Sandra e Raimondo :hear: :rose: :yahoo:

  20. Sanfrank ha detto:

    Comunque mi sono riletto il commento di Dream e non credo volesse dire quello che ho scritto. Dunque rettifico!!
    Leggo che nell’ultima frase scrive “Comunque se non ha fatto nulla non mi preoccuperei….”

  21. Sanfrank ha detto:

    No no. Ero già così 😉

  22. Sanfrank ha detto:

    Ei towers è una splendida azienda, quotata in Borsa da tantissimi anni (anni fa si chiamava DMT), che rappresenta un vanto per l’Italia.
    Iniziò dal nulla e ben presto riuscì a quotarsi, capitalizzando in Borsa il suo valore.
    Dalla fusione con Rai Way avrebbe potuto creare un gruppo fortissimo a livello europeo, riuscendo a competere con le realtà che esistono oltre i confini del nostro paese

  23. MatteoQuaglia ha detto:

    forse forse il fatto che io e sanfrank fossimo concordi sulla vicenda di fabio e mingo , leggendo ora che non mette subito in prigione ma aspetta di vedere gli sviluppi mi fa pensare che forse lo sto plagiando io ( magari )

  24. Sanfrank ha detto:

    Ahi ahi ahi dream: hai commesso un errore 😀

    Per tentato omicidio o tentata truffa di indaga per chiarire. Ma da quanto leggo hai già emesso una sentenza e buttato via la chiave :occhio:

  25. Sanfrank ha detto:

    Per me non può esistere che si remi in una direzione per colore politico, specie considerando che ormai Mediaset non è solo dei Berlusconi.

  26. dream86 ha detto:

    Enrik
    Non è che ora che uno non conta più politicamente significa che è libero di infrangere la legge.
    Se è presunto reato giusto indagare

  27. Sanfrank ha detto:

    Io sono dell’idea che la magistratura dovrebbe sapere dove mettere le mani. E questa indagine mi sa di strumentale.
    Il reato di aggiotaggio dovrebbe essere dimostrato.
    Anni fa anche la fusione di Stream e Telepiù (da quell’unione nacque il colosso Sky) fu vista dai più come qualcosa di indecente. La storia dimostra che grazie a quella fusione nacque il vero terzo polo televisivo, che diede lavoro a tanti cittadini e che segnò una svolta nelle produzioni televisive a cui oggi anche la generalista guarda con ammirazione.

  28. Enrick81 ha detto:

    Siamo nel 2015 e la giustizia italiana perde ancora tempo con Berlusconi che non conta più nulla, ma sono perplesso soprattutto perché poi l’offerta è stata bloccata e poi ritirata da ei towers

  29. dream86 ha detto:

    Artax

    È come per l omicidio o la truffa. Si indaga anche per tentato omicidio o tentata truffa.

    Non c è bisogno di aver portato alla fine un reato.
    Comunque se non ha fatto nulla non mi preoccuperei. mi sembra che la magistratura sia stata fin troppo clemente negli ultimi periodi

  30. ARTAX-77 ha detto:

    No dream non è benevolenza il fatto è che l’offerta era stata bloccata da organi compententi, l’indagine poteva esserci se l’offerta veniva accettata, adesso che t’indaghi? A che serve?

  31. dream86 ha detto:

    A me per due multe non pagate me controllano pure il buco

    A Berlusconi che ha truffato in passato lo devono lasciare libero di agire?

    La solita benevolenza verso i ricchi e potenti. In un altro paese libero ed equo a una persona non sarebbe mai e poi mai stato concesso di possedere tre reti tv ed essere a capo della televisione di stato.

  32. ARTAX-77 ha detto:

    san hai ragione, tanto ormai è andata così

  33. dream86 ha detto:

    solo in Italia se imbrogli e ti controllano la chiamano persecuzione

  34. dream86 ha detto:

    nulla di nuovo

    Il solito nano banana truffatore

  35. Sanfrank ha detto:

    Voice, ma vuoi fare concorrenza a Liuks? Potrebbe chiederti i diritti d’autore 😆

  36. Sanfrank ha detto:

    Sull’argomento, il mio pensiero non si discosta molto da Enrick.
    L’Italia è l’unico paese in cui le integrazioni, le fusioni e le acquisizioni sono sempre ostacolate.

  37. oxygene Ex_Voice ha detto:

    passano gli anni , si invecchia ma il nano malefico e la sua combriccola non ci deludono mai

  38. Enrick81 ha detto:

    Mancava da un po’ la solita magistratura politicizzata che non attaccasse Berlusconi o le sue aziende, quanti soldi buttati x l’ossessione contro un uomo o contro le sue aziende