Crea sito

EMMA MARRONE GIUDICE DI X FACTOR, LA SCOMMESSA POP PER RILANCIARE IL TALENT DI SKY

E alla fine è successo. Per una volta nell’ultra decennale “sfida” tra i due maggiori talent canterini del belpaese assistiamo a qualcosa che non era mai successo: un volto simbolo di Amici passa a X Factor, ossia il percorso inverso fatto da altri nel passato, Mara Maionchi docet.

Emma Marrone è stata ufficializzata nella giuria della prossima edizione in partenza a settembre su SkyUno, al suo fianco i ritorni graditi di Mika, e Manuel Agnelli e l’esordio del “misterioso” Hell Raton. Inutile dire che a creare più hype è certamente l’approdo della brava e bella cantante salentina che con la sua passione pura ed energia promette sicuramente bene. Emma tra le altre cose ha anche e soprattutto una cultura e una fluidità musicale eccellenti, che garantiscono a chi avrà la fortuna di averla come giudice, la possibilità di un percorso artistico concreto e sfaccettato al netto del talento personale.

Il ritorno di Mika e Agnelli sono i porti sicuri da cui la produzione di XFactor ha deciso di ripartire, se Hell Raton rappresenta la novità assoluta, e quindi la curiosità e la grande scommessa della stagione, Emma è la scommessa pop.

Con lei la produzione vuol riconquistare la larga fetta pop, vitale per un talent (anche se in onda in una pay tv), che sembra aver smarrito con le ultime edizione soprattutto l’ultima, eccessivamente naif e selettive. Un talent deve avere come prerogativa la capacità di soddisfare la più larga fetta di palati possibili, dai più fini e di nicchia, a quelli ricercati e di tendenza, fino ai palati di massa popolari nel senso migliore del termine, ed Emma sembra essere in questo caso una scommessa già vinta

Scommessa anche per Emma stessa, per la prima volta fuori dal materno abbraccio della sua “mamma” televisiva Maria De Filippi, che ovviamente è, come la cantante stessa ha dichiarato “enormemente orgogliosa” e ne ha bendonde. La Marrone a XF ha la possibilità di mostrarsi sotto una verse diversa, più matura, avrà modo di far conoscere le sue competenze musicali, e di arrivare ad un pubblico diverso dal suo classico.

Emma ha sempre dimostrato un’interessante evoluzione stilistica che contraddistingue tutti i suoi lavori, ha rischiato senza paura di rinunciare ad una fetta di mercato più “facile” da raggiungere. E adesso si rimette in gioco (d’altronde ha combattuto e vinto battaglie decisamente più dure), con la consapevolezza della sua arte, ora riconosciuta anche in un ambiente che forse un tempo non le era propriamente affine. In conclusione, si Emma Marrone è la scommessa pop di XF 2020, una scommessa che per quanto mi riguarda è già vinta in partenza.

3 Risposte

  1. Ital ha detto:

    A me sinceramente questo gruppo di giudici mi pare deludente….
    Si poteva fare una giuria piu pop ….

  2. LordMassi ha detto:

    Esattamente, il. Succo del post è questo

  3. Paulucci ha detto:

    Emma servirà a XFactor che l’anno scorso era veramente soporifero, come Xfactor servirà ad Emma per ampliare il suo pubblico, e per rilanciare l’album che non è andato benissimo.