Crea sito

#EUROVISION 2019: ERRORI NELLE GIURIE, CAMBIA LA CLASSIFICA MA NON IL VINCITORE

Classifica tutta da rifare per l’Eurovision 2019! In una nota ufficiale l’EBU ha dichiarato che è stata costretta a correggere un errore umano verificatosi con il risultato delle giurie della Bielorussia. I 5 membri esperti erano stati espulsi e il risultato dichiarato nullo, a causa di un’intervista in cui avevano rivelato i loro voti della prima semifinale. Per sostituirli, era stato utilizzato un algoritmo di risultati aggregati, seguendo le logiche dei Paesi vicini, ma nel riportarli qualcosa è andato storto e i punti sono stati attribuiti erroneamente.

L’errore macroscopico della giuria di rimpiazzo della Bielorussia non è stato l’unico del concorso, ma in questo caso, avendo l’EBU stessa prodotto il risultato sbagliato, si è corso ai ripari.

La classifica che vedete in foto è dunque sbagliata. In quella corretta l’Italia guadagna 7 punti aggiuntivi, che la portano da 465 a 472 punti, e così anche i vincitori Paesi Bassi, che con 6 punti in più passano da 492 a 498 punti, La Norvegia è fuori dalla Top 5, sostituita dalla Svezia, mentre guadagna una posizione anche la Macedonia del Nord (e diventa la vincitrice delle giurie al posto della Svezia), che era ottava e ora è settima. Cambiamenti a catena anche nel retro della classifica.

Di seguito la classifica corretta, per intero. In grassetto, i cambi di posizione.

  1. Paesi Bassi (498 punti) / +6 punti
  2. Italia (472 punti) / +7 punti
  3. Russia (370 punti) / +1 punto
  4. Svizzera (364 punti) / +4 punti
  5. Svezia (334 punti) / +2 punti / +1 posizione
  6. Norvegia (331 punti) / -7 punti / -1 posizione
  7. Macedonia del Nord (305 punti) / +10 punti / +1 posizione
  8. Azerbaigian (302 punti) / +5 punti / -1 posizione
  9. Australia (284 punti) / -1 punto
  10. Islanda (232 punti) / –2 punti
  11. Repubblica Ceca (157 punti)
  12. Danimarca (120 punti)
  13. Cipro (109 punti) / +8 punti / +2 posizioni
  14. Malta (107 punti) / +12 punti /+2 posizioni
  15. Slovenia (105 punti) / -2 posizioni
  16. Francia (105 punti) / -2 posizioni
  17. Albania (90 punti) / +1 posizione
  18. Serbia (89 punti) / –3 punti / -1 posizione
  19. San Marino (77 punti) / –4 punti / +1 posizione
  20. Estonia (76 punti) / –10 punti / -1 posizione
  21. Grecia (74 punti) / +3 punti /
  22. Spagna (54 punti)  / –6 punti
  23. Israele (35 punti) / –12 punti
  24. Bielorussia (31 punti) / +1 posizione
  25. Germania (24 punti) / –8 punti / -1 posizione
  26. Regno Unito (11 punti) / –5 punti