Crea sito

FEAR THE WALKING DEAD, DA STASERA SU PARAMOUNT CHANNEL ED MTV NEXT (SKY)

FEAR THE WALKING DEAD, DA STASERA SU PARAMOUNT CHANNEL ED MTV NEXT (SKY)

Stasera, giovedì 17 Marzo, Paramount Channel, il nuovo canale Viacom on air sul canale 27 del Digitale Terrestre e TivùSat, trasmetterà in prima TV per l’Italia il primo e il secondo episodio di “Fear the Walking Dead”, spin off e prequel della celebre serie “The Walking Dead”, per poi iniziare la regolarizzazione dei successivi appuntamenti. Non solo, anche i telespettatori di Sky potranno godere della sua trasmissione nonostante il canale non sia stato ancora inserito sulla piattaforma satellitare di Murdoch: forse frutto di un accordo precedente o legato all’acquisizione dell’LCN, “Fear the Walking Dead” andrà in contemporanea anche su MTV Next, canale 133.

Ambientata nella stessa cruda realtà di “The Walking Dead”racconta le prime fasi dell’apocalisse degli zombie vista con gli occhi di una famiglia particolare. In una città dove le persone vanno per sfuggire ai propri segreti e seppellire il proprio passato, un’epidemia misteriosa minaccia di distruggere la fragile stabilità che i protagonisti, il consulente d’orientamento scolastico Madison Clark e l’insegnante di inglese Travis Manawa sono faticosamente riusciti a creare. La frustrazione causata dal tentativo di unire due famiglie, avendo a che fare con ragazzi pieni di risentimento e di voglia di evadere, scivola in secondo piano nel momento in cui la società intorno a loro sta per crollare. Costretti ad evolvere quando il naturale spirito di sopravvivenza prende il sopravvento, i nostri protagonisti sono costretti a reinventarsi o a vivere la propria storia più oscura.

Il primo episodio, intitolato “Stato Confusionale”, introduce la storia raccontando le vicissitudini di una famiglia molto atipica, costretta a riunirsi nel momento in cui inizia a diffondersi un virus senza cura, che si scoprirà poi essere l’inizio dell’apocalisse Zombie.

Nella seconda puntata, “Scelte difficili”, la città di Los Angeles sta per soccombere all’apocalisse zombie mentre i protagonisti sono alle prese con la loro difficile vita quotidiana: Madison fatica per tenere suo figlio Nick, giovane tossicodipendente, lontano dalla droga durante una crisi di astinenza mentre Travis si avventura alla ricerca di suo figlio Chris, che in un impeto di ribellione contro il padre, si allontana dalla famiglia e non risponde al telefono.

Il cast è composto da Kim Dickens nel ruolo di Madison Clark, Cliff Curtis nella parte di Trevis Manawa, Frank Dillane (Nick Clark), Alycia Debnam-Carey (Alicia Clark), Elizabeth Rodriguez (Lisa Ortiz) , Mercedes Mason (Ofelia Salazar), Lorenzo James Henrie (Christopher Manawa). I produttori esecutivi sono Robert Kirkman, Galle Anne Hurd, Greg Nicotero, David Alpert, mentre lo showrunner è David Alpert.

(L’articolo è in parte basato sul comunicato stampa ufficiale)

6 Risposte

  1. Giu ha detto:

    Serie sconsigliata

  2. bamba ha detto:

    Partita bene, poi boh si è persa. Sicuramente inferiore alla serie madre, avrei raccontato meglio la nascita del virus e soprattutto spiegato le cause, sarebbe stato il top

    Buona serie comunque

  3. Controvento ha detto:

    Grazie mille Giulio e Darkap, a questo punto penso di guardarla questa sera

  4. darkap ha detto:

    Sì, non ci sono legami con la serie principale anche perché le location sono completamente differenti

  5. Giulio ha detto:

    Controvento
    Si è una serie completamente a parte

  6. Controvento ha detto:

    I promo mi sono piaciuti, ma secondo voi si può seguire anche se non si è mai visto Walking Dead?