Crea sito

FELTRI CONTRO LA D’URSO: È UN CANILE, MEGLIO IL VIRUS MA POI CI VA COME OSPITE!

Predicare bene, razzolare male! Non è la prima volta che volti noti della tv, del cinema, del giornalismo ne dicono di tutti i colori sui programmi di Barbara d’Urso ma poi (non tutti ma parecchi) vanno a sedersi comodamente nello studio di Live.

Certamente si può cambiare idea, ci possono essere antiche ruggini, ci si può chiarire e ritrovare. Si può cambiare idea perchè solo gli stupidi non cambiano idea. Eppure le ultime uscite in ordine di tempo, prima di Vittorio Sgarbi e poi di Vittorio Feltri, hanno oltrepassato ogni logica.

Li conosciamo molto bene entrambi e in tv non sono nuovi a intemperanze anche molto colorite. Però diventi indifendibile se, dopo due, tre o dieci volte che ripeti le stesse cose, puntualmente ti ripresenti nel “luogo del delitto”. Non andateci più, finitela! State a casa, come dice la Lucarelli. Non trovate?

Feltri, intanto, continua imperterrito a postare attacchi alla d’Urso.

9 Risposte

  1. Dolce Principessa PinguiNella ha detto:

    Michela è una ragazza di estrema umanità e sensibilità, non farebbe mai una battuta simile sapendo che migliaia di persone sono morte a causa di questo virus. Sono certa che si tratti di un equivoco o di una fake news, Michela non potrebbe mai dire una cosa simile!

  2. Dolce Principessa PinguiNella ha detto:

    Michela è una ragazza di estrema umanità e sensibilità, non farebbe mai una battuta simile sapendo che migliaia di persone sono morte a causa di questo virus. Sono certa che si tratti di un equivoco o di una fake news, Michela non potrebbe mai dire una cosa simile!

  3. Dolce Principessa PinguiNella ha detto:

    Michela è una ragazza di estrema umanità e sensibilità, non farebbe mai una battuta simile sapendo che migliaia di persone sono morte a causa di questo virus. Sono certa che si tratti di un equivoco o di una fake news, Michela non potrebbe mai dire una cosa simile!

  4. Sabato ha detto:

    Avrei una domanda per coloro che si sono indignati per la battuta
    di Michela Murgia a L’Assedio di Daria Bignardi
    (“sono arrivata in centro a Milano senza traffico: può durare un altro po’ questo virus?“):
    cosa pensate della battuta del vostro Vittorio Feltri su Barbara D’Urso
    (“Se dovessi scegliere tra la D’Urso è il coronavirus, scarterei la D’Urso“)?

  5. Ital ha detto:

    Non rimane oramai piu niente da dire ….in merito …
    Caffeuccio e l’azienda li invita ….loro danno i numeri …e gli ascolti premiano questo pattume …d’accatto sempre piu becero …quindi nonostante gli insulti ad azienda e conduttrice tornano ….di nuovo a fare il loro sublime circo …
    Una tv …che fa sempre piu schifo ….

  6. Fafo ha detto:

    vabè stiamo parlando di uno da tso che va in un letamaio…

  7. Alex Mike ha detto:

    La D’urso è da 1 mese che ogni domenica si prende tanti complimenti in poca sostanza.

  8. Sabato ha detto:

    Come avevo previsto, la presunta guerra di Mediaset contro Vittorio Sgarbi si è già conclusa a suon di baci e mazzi di rose. L’allontanamento del critico per i suoi comportamenti inaccettabili è quindi durato una settimana, quindi il tempo che è passato fra una puntata di Live e la successiva 😅
    Leggo che ieri anche l’altro Vittorio, Feltri, è stato ospite della D’Urso, a completare il quadretto. Ricordo che, proprio a Live, poco tempo fa, i due Vittorio si sono resi protagonisti di una brutta pagina di televisione, mancando di rispetto a Vladimir Luxuria (e a tutto il pubblico) con le loro offese e provocazioni senza limiti.
    Il fatto che i due fingano di prendersela con la D’Urso, per poi tornare puntualmente nei suoi programmi, dimostra una serietà e una coerenza pari a quella dell’azienda, che da un lato finge di condannare gli eccessi dei due ospiti, ma dall’altro continua a invitarli.
    Se mai ce ne fosse stato il bisogno, la riabilitazione dei due è la prova del fatto che Barbara D’Urso e, in generale, chi gestisce i suoi programmi (e molte altre trasmissioni Mediaset) non solo non condanna davvero la violenza, ma addirittura la vuole, la cerca, per ottenere ascolti difficilmente raggiungibili dando più peso ai contenuti e meno alla TV urlata.

  9. Paulucci ha detto:

    Concordo totalmente con Selvaggia stavolta.