Crea sito

FELTRI CONTRO LA D’URSO: È UN CANILE, MEGLIO IL VIRUS MA POI CI VA COME OSPITE!

Predicare bene, razzolare male! Non è la prima volta che volti noti della tv, del cinema, del giornalismo ne dicono di tutti i colori sui programmi di Barbara d’Urso ma poi (non tutti ma parecchi) vanno a sedersi comodamente nello studio di Live.

Certamente si può cambiare idea, ci possono essere antiche ruggini, ci si può chiarire e ritrovare. Si può cambiare idea perchè solo gli stupidi non cambiano idea. Eppure le ultime uscite in ordine di tempo, prima di Vittorio Sgarbi e poi di Vittorio Feltri, hanno oltrepassato ogni logica.

Li conosciamo molto bene entrambi e in tv non sono nuovi a intemperanze anche molto colorite. Però diventi indifendibile se, dopo due, tre o dieci volte che ripeti le stesse cose, puntualmente ti ripresenti nel “luogo del delitto”. Non andateci più, finitela! State a casa, come dice la Lucarelli. Non trovate?

Feltri, intanto, continua imperterrito a postare attacchi alla d’Urso.