Crea sito

FICTION CLUB
IL CACCIATORE TERZA PUNTATA
IN PRIMA VISIONE ASSOLUTA SU RAIDUE

IL CACCIATORE TERZA PUNTATA

Come promesso, segue l’ultima tabella con gli episodi andati in onda, accessibili semplicemente cliccando sull’immagine che trovate in corrispondenza di ogni puntata. Sarete reindirizzati direttamente sul portale Rai Play, offrendovi l’opportunità di seguire le puntate desiderate sul portale web ufficiale. Nella tabella anche un breve riassunto con la trama dell’episodio e, non appena disponibile il link diretto, esso sarà inserito nell’immagine, in modo da consentire ai lettori un accesso più semplice.

Link delle puntate trasmesse de “Il Cacciatore”

[line]

IL CACCIATORE PRIMA PUNTATA

Il Cacciatore, Primo Episodio: “Nel bosco”

1993. Saverio Barone, un giovane magistrato in servizio a Termini Imerese, in un mix di ambizione e senso del dovere, decide di denunciare al Csm il suo capo, Salvatore Donà, sospettando una sua collusione con la mafia locale. In quei giorni Tony Calvaruso, un giovane da poco uscito di prigione, è in prova per “un nuovo lavoro”: autista personale di Leoluca Bagarella, Don Luchino, il boss a capo dell’ala militare della mafia corleonese. Mafia corleonese che, in quel periodo, è sempre più minacciata dal fenomeno dilagante del pentitismo.

IL CACCIATORE PRIMA PUNTATA

Il Cacciatore, Secondo Episodio: “Fuoco amico”

Saverio è nel pool da qualche mese. I colleghi lo trattano con sufficienza e non ha ancora avuto modo di mostrare il proprio valore. Alla fine l’occasione arriva. Elia gli affida un compito: volare in Svizzera insieme al pentito Salvatore Cancemi e recuperare cinque milioni di dollari che il mafioso avrebbe nascosto lì per conto di Bagarella. Don Luchino, intanto, revoca l’ordine d’uccisione del piccolo Di Matteo: il bambino sarà tenuto in ostaggio da Giovanni Brusca in attesa che il padre ritratti. Brusca mal digerisce la decisione ma, per adesso, è costretto a piegarsi.

IL CACCIATORE SECONDA PUNTATA

Il Cacciatore, Terzo Episodio: “Un PM da marciapiede”

Saverio ha ottenuto le indagini sul suo primo latitante, Mico Farinella, ma in otto mesi le ricerche non hanno prodotto risultati. Un giorno però accade l’impensabile: viene ucciso un uomo per strada e una testimone fornisce l’identikit del tizio che stava con la vittima. Si tratta di Mico Farinella. Finalmente l’indagine ingrana. Bagarella e Vincenzina ricevono la visita di un vecchio amico, Nunzio Scalera, un ex sicario agli ordini di Bagarella con la passione per le filosofie orientali. Tony Calvaruso viene coinvolto nella compravendita di alcuni appartamenti.

IL CACCIATORE SECONDA PUNTATA

Il Cacciatore, Quarto Episodio: “Un giorno perfetto”

Saverio, con il supporto dei Carabinieri del capitano Bonanno, riesce a rimettersi sulle tracce di Mico Farinella e, dopo mesi di attesa, alla fine le maglie dell’indagine si stringono rapidamente intorno al boss delle Madonie, fedelissimo di Don Luchino. Ma non è solo la magistratura a minacciare in quei giorni il clan di Bagarella: a Villabate la famiglia Di Peri alza la testa per prendere il controllo del mandamento. Bagarella è costretto a intervenire di persona per ristabilire l’ordine nel suo territorio e porta ai Di Peri il suo ultimatum.

IL CACCIATORE TERZA PUNTATA

Il Cacciatore, Quinto Episodio: “Idi di marzo”

Una scia di morti tra Corleone e Villabate è il segno che Bagarella ha scatenato la guerra. Saverio, insieme a Mazza, è più che mai in azione per cercare di capire cosa stia succedendo. Serena, amante di un mafioso vicino a Di Peri, fornisce al duo Barone-Mazza la chiave per le indagini. La donna, temendo di restare coinvolta nella guerra di mafia, rivela a Saverio alcuni dettagli.

IL CACCIATORE TERZA PUNTATA

Il Cacciatore, Sesto Episodio: “Famiglia”

Barbagallo si rivela la chiave investigativa giusta. Grazie alla sua confessione Saverio e Mazza possono tentare di smembrare il clan dei Di Peri e, pur senza avvicinarsi a Bagarella, porre fine a quella guerra sanguinosa. Giovanni Brusca è stanco di spargere sangue e decide di affrontare Bagarella. Se davvero crede che ci sia un complotto contro i corleonesi, deve provarlo.

[line]